<![CDATA[Integratori Naturali]]> https://www.naturelab.it/integratori-naturali/ Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000 Zend_Feed http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss <![CDATA[Delta C 60]]> https://www.naturelab.it/delta-c-60/

L’acido ascorbico o vitamina C, scoperto da Albert von Szent-Györgyi nel 1933 e studiato da Linus Pauling (premio Nobel), interviene in un’infinità di processi biochimici. Dopo più di 50 anni di ricerche, la scienza è tuttavia ancora molto lontana dal conoscere tutte le sue vie metaboliche e l’insieme delle sue azioni e proprietà.

Globalmente possiamo dire che preserva l’omeostasi dell’organismo.

In effetti, l’organismo mantiene, grazie ad una produzione incrementata di acido ascorbico, un equilibrio biochimico che è continuamente disturbato dalle aggressioni tanto numerose quanto varie. Questo spiega il bisogno importante e costante di vitamina C che  risulta importante :

  • Come antiossidante
  • Nella prevenzione delle infezioni
  • Per la protezione dei tessuti e dei vasi sanguigni
  • Per la protezione contro l’inquinamento e il tabacco
  • Nel favorire l’assorbimento del ferro
  • Nel mantenere l’omeostasi
  • Nelle infezioni generali, nonché virali
  • Nel proteggere dalle aggressioni fisiche e chimiche
  • Nel mobilitare i metalli pesanti e nel favorirne la escrezione renale
  • Nell’abbassare i livelli di colesterolo
  • Nella produzione di collagene, ossa e cartilagini
  • Nell’agire favorevolmente sui disturbi e le malattie cardiovascolari e cerebro vascolari, nell’artrosi, nei reumatismi, nell’invecchiamento, nell’asma, nelle allergie, nei rigetti dei trapianti, nella cataratta, nelle ulcere, nel diabete.

Nella sua formula naturale, l’acido ascorbico non è tossico, anche ad alti dosaggi e per periodi prolungati, si elimina con le urine. La forma sintetica invece è una copia inesatta della vitamina naturale. Le loro formule stereochimiche sono leggermente diverse ma questo non basta per ingannare il nostro organismo che, o ignorerà e eliminerà la maggior parte della forma sintetica (da cui si deduce l’inefficacia dei bassi dosaggi), o l’accetterà ma a costo di una certa tossicità (nei forti dosaggi). Esiste tuttavia un problema: la forma naturale è estremamente instabile. Viene distrutta dal calore, dal freddo, dalla luce e soprattutto dall’ossigeno dell’aria. Mantenerla stabile è dunque il problema maggiore per la conservazione. C’è lo stesso problema anche per la forma sintetica ma ad un livello inferiore soprattutto in ambienti acidi. Questo vuol dire che le polveri o compresse a contatto dell’aria non hanno più alcun valore dopo qualche giorno. Da cui la necessità di una fabbricazione sotto vuoto ed uno stoccaggio a riparo dall’aria (olio, pianta totale).

L’acido ascorbico è idrosolubile. Questo gli permette di essere rapidamente eliminato dalle urine in caso di sovradosaggio.
Si tratta di una vitamina “essenziale” per l’uomo, poiché il suo organismo è incapace di fabbricarla. Durante l’Evoluzione un incidente ha reso qualche rara specie, di cui l’uomo, dipendente da un apporto esterno di questa sostanza vitale privandolo di un enzima necessario alla sua elaborazione: la gulanolactone-oxydasi.

Ogni aggressione chimica, fisica, biologica utilizza un sovrappiù di vitamina C.
E’ indispensabile in particolare alla formazione dell’adrenalina e della noradrenalina, ormoni che servono alla mobilizzazione rapida di energia in caso di allerta. Quando siamo sottoposti a stress il nostro organismo provoca una secrezione acuta di ormoni steroidei nella corticosurrenale e contestualmente un crollo del tasso di colesterolo e di acido ascorbico nel tessuto surrenale. Questo dimostra che la vitamina C è direttamente coinvolta nella sintesi degli ormoni steroidei a partire dal colesterolo. Per questa ragione, è d’obbligo per l’uomo consumare regolarmente forti dosi di vitamina C. Le fonti di vitamina C naturale a parte la frutta e i legumi (le abitudini alimentari moderne e la qualità dei prodotti non sono più sufficienti a colmare le carenze) sono: il Camu Camu, l’Acerola, la bacca di rosa canina (cynorrhodon).

35,50 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Fisiatop]]> https://www.naturelab.it/fisiatop/

A base di succo di Aloe Vera proveniente da agricoltura biologica, dall’azione lenitiva e cicatrizzante. La presenza di mucopolisaccaridi all’interno svolge un’azione protettiva delle mucose, formando una sorta di film protettivo.

Il meccanismo preciso dell'effetto preventivo e dell’azione protettiva della mucosa non è ancora conosciuto.

I suoi componenti (PEG 8000 e Aloe) sono privi di tossicità. 

L’ Aloe Vera è una pianta molto ricca in costituenti, ne sono stati catalogati circa 160, anche se molti di questi solo in tracce sono comunque fondamentali nell’interazione sinergica dei principi attivi con le molecole ricettive dell’organismo umano; sono presenti minerali, vitamine, enzimi, amminoacidi, mono-polisaccaridi.

L’Aloe Vera, attività :

  • antiossidante e anti-aging
  • cicatrizzante, riepitalizzante
  • antibatterica, antifungina • antivirale
  • immunomodulante
  • antinfiammatoria, analgesica
  • gastroprotettiva
  • gastrointestinale tonica
  • antiasmatica
  • depurativa, lassativa.
42,00 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Androprost]]> https://www.naturelab.it/androprost/

II frutti di Serenoa e i semi di Zucca favoriscono la funzionalità della prostata, la funzionalità delle vie urinarie e il drenaggio dei liquidi corporei. La radice di Ortica e l'erba di Epilobio favoriscono la funzionalità della prostata. L'erba con fiori di Verga d'oro favorisce la funzionalità delle vie urinarie e il drenaggio dei liquidi corporei.

Serenoa
Detta anche Palma Nana, è arbusto alto 3-4 metri, con foglie palmate, nativa delle Indie e delle coste sud-orientali del Nord-America. I frutti di questa piccola palma contengono acidi grassi liberi, fitosteroli, tannini e polisaccaridi. Il componente responsabile dell'azione anti-androgenica è presente nella frazione lipofila degli acidi grassi e steroli. L'attività anti-androgenica coinvolge tre possibili meccanismi: inibizione della 5-alfa-reduttasi che catalizza la conversione del testosterone in diidrotestosterone con riduzione del passaggio di testosterone e del suo diidroderivato nel plasma della prostata; impedimento della formazione del legame tra DHT e il suo recettore prostatico; blocco selettivo dei recettori alfa1-adrenergici. L'estratto assunto per un periodo di almeno tre mesi determina un aumento del flusso urinario, minzione facilitata e meno frequente.

Zucca
I semi di Zucca sono ricchi di elementi, tra cui: minerali (zinco, magnesio, ferro, manganese, selenio, etc), amminoacidi (cucurbitina, L-triptofano, etc), acidi grassi insaturi (acido linolenico, Omega3, etc) e vitamine (vitamina C, vitamina E, vitamine del gruppo B, vitamina K, etc). I fitosteroli, lo zinco e gli Omega 3 presenti in questi semi, aiutano a mantenere sana la prostata e ad evitare l'ipertrofia prostatica benigna. Infatti inibiscono la produzione di diidrotestosterone, che causa la proliferazione delle cellule della prostata. I semi di zucca sono particolarmente utili anche per combattere le infiammazioni e le infezioni dell'apparato urinario di uomini e donne. Ortica
Erbacea perenne, con foglie ovali, caratterizzata da peli urticanti. La parte usata è la radice. Son stati isolati diversi componenti, tra cui glucani, sitosteroli glicoproteine. Si ritiene abbia un'azione di inibizione della sintesi del testosterone.

Epilobio
Erbacea dai piccoli fiori , nativa dell'Europa centrale. La pianta è ricca di flavonoidi, acidi grassi e tannini. Questi nell'insieme determinano l'attività antiinfiammatoria ed inibitrice dei due enzimi implicati nello sviluppo dell'ipertrofia prostatica benigna, la 5-alfa-reduttasi e l'aromatasi. Usata insieme alla serenoa e alla zucca nelle infiammazioni prostatiche.

Verga d'oro
Erbacea vigorosa, a foglie allungate, comune nelle zone secche di molte regioni. I componenti principali sono saponine terpeniche, glicosidi fenolici, derivati dell'acido caffeico, flavonoidi, tannini. Ha un'azione acqueretica e spasmolitica attribuita alla compontente flavonoidica, mentre quella antiflogistica è associata ai glicosidi fenolici. Viene largamente usata nelle infezioni del tratto urinario e nella prevenzione o eliminazione dei calcoli renali.

22,50 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Kotor Gel Silicio]]> https://www.naturelab.it/kotor-gel-silicium/

Per la sua alta concentrazione di Silicio organico unito a Aloe barbadensis, Calendula e Centella asiatica è raccomandato come trattamento di lungo periodo a tutti coloro che hanno problemi di cicatrizzazione, di rilassamento cutaneo, smagliature e apparizione di rughe.

Consigliato anche a chi soffre di dolori articolari o muscolari.

Questo gel può agire, mescolato con oli essenziale, come base per il massaggio.

17,40 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Betulla BIO]]> https://www.naturelab.it/betulla-bio/

Le foglie di Betulla favorscono il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie e le funzioni depurative dell'organismo.

La Betulla ha un’azione indicata a rafforzare e stimolare reni e vescica. Principalmente aumenta il flusso urinario, favorendo così l’eliminazione d’acqua senza sottrarre molti sali, come fanno i diuretici.
Non è irritante e rappresenta un delicato sostegno alle funzioni renali. È indicata per il lavaggio del tratto urinario, per drenare i fluidi in eccesso, inclusi quelli trattenuti nel tessuto cutaneo e subcutaneo della cellulite.

20,30 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Kotor Silicio Organico]]> https://www.naturelab.it/silicio-organico-bevibile/

Codice Registro Integratori Ministero della Salute: 73092

Il Silicio Organico è un elemento essenziale della vita: nel nostro organismo si trova nelle pareti vascolari, nelle ossa, nel fegato, nei muscoli, nel cuore e nelle ghiandole.

Il Silicio Organico svolge un ruolo importante in molti meccanismi biochimici:

  • partecipa positivamente al mantenimento di tutte le strutture dell’organismo;
  • aiuta a mantenere la struttura delle fibre di elastina e di collagene;
  • stimola l'espressione del ricettore all'acido ialuronico;
  • ha un ruolo importante nella mineralizzazione e la densificazione ossea;
  • è un antiossidante naturale;
  • ottimizza gli scambi cellulari;
  • contribuisce a rinforzare il sistema di difesa dell'organismo;
  • svolge un ruolo importante nel metabolismo cellulare generale ed in particolare a livello della pelle, capelli, unghie, ossa, articolazioni e sistema cardiovascolare.

Kotor Silicio Organico ricostruisce il capitale di Silicio grazie alla combinazione di estratti fluidi di Equiseto, di Ortica, di Bambù e di Acido Silicico.

L'acido Ortosilicico SiOH4 è la principale forma di silicio presente in acqua, ma lo si ottiene anche partendo da alcune piante, come appunto l'equiseto, l'ortica e il bambù.

Silicio organico: 4 buoni motivi per consigliarlo.

  • Perché ha eccellenti proprietà di costituzione e di supporto: il silicio permette la formazione dello scheletro e ha un ruolo strutturale importante. Inoltre migliora il fissaggio del calcio nelle ossa.
  • Il silicio è una vera panacea per le articolazioni: svolge un ruolo chiave nel preservare l'integrità dei tessuti connettivi che costituiscono l’organismo. Alcuni di questi tessuti, come le cartilagini che assicurano la mobilità articolare, subiscono gli effetti dell’età: assunto abbastanza presto e con regolarità, il Silicio contribuisce alla loro conservazone.
  • Dà tono e rigenera pelle, capelli e unghie. Dai quarant’anni inizia un processo di diminuzione del tenore di silicio nella pelle (cioè del collagene e dell’elastina) e le unghie possono perdere fino al 50 % del loro silicio.
  • Aumenta le difese del sistema immunitario: il silicio è noto per favorire lo sviluppo dei fagociti e linfociti nel midollo osseo.

Ulteriori approfindimenti sul Silicio Organico in questa pagina.

33,50 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Preparato Galenia Aloe Arborescens Frei Romano Zago]]> https://www.naturelab.it/galenia-aloe-arborescens-frei-romano-zago-500-ml/

Galenia Aloe Arborescens Frei Romano Zago è un complemento alimentare a base di Aloe Arborescens e Miele di Acacia.

Il preparato è ottenuto miscelando le foglie intere fresche di aloe arborescens e il miele di acacia, attraverso un rigoroso processo a freddo capace di garantire il mantenimento delle qualità naturali dei prodotti impiegati.
In ragione delle caratteristiche dell’Aloe e del miele utilizzati, il preparato può presentare variazioni negli aspetti organolettici che gli sono proprie.

L’Aloe arborescens è una pianta nota per le sue molteplici proprietà, tra le quali ricordiamo:

  • l’attività a livello gastroenterico,
  • la sua azione depurativa,
  • l’attività di riequilibrio intestinale
  • l’attività di riequilibrio del metabolismo.

È un potente antiossidante, immunostimulante, antinfiammatorio e anticancro, quindi un validissimo aiuto per il mantenimento del benessere fisiologico dell’organismo.

L’Aloe Arborescens è testata e riconosciuta come la più ricca di principi attivi benefici tra le oltre 200 varietà di aloe diffuse nel mondo, e contine almeno 160 principi attivi: è ricca di:

  • Polisaccaridi (acemannano), ligninesaponine (effetto antimicotico, controllo del glucosio), e antrachinoni, di cui alcune sostanze sono antibiotiche (barbaloina, isobarbaloina, acido aloetico, emodina), altre calmanti , anestetiche oanalgesiche (estere di acido cinnamico, olio etereo, isobarbaloina, acido salicilico), fungicide (acido cinnamico, acido crisofanico) e anti-cancerogene (bio e isoflavonoidi).
    Le lignine hanno la caratteristica di penetrare il derma; le saponine hanno azione antisettica ben conosciuta e di controllo del glucosio; gli antrachinoni hanno azione lassativa e analgesica. Quindi:
    • Aloina (barlaloina, auraloina, curacaolina): purgante;
    • Isobarbaloina: analgesico e antibiotico;
    • Acido Aloetico: antibiotico;
    • Antranolo;
    • Antracene;
    • Emodina d’Aloe: battericida e fungicida;
    • Estere dell’acido cinnamico: calmante;
    • Olio etereo: analgesico e anestetico;
    • Acido crisofanico: fungicida;
    • Aloe ulcine: inibente della secrezione gastrica per reazione con l’istamina. 
  • Vitamine:
    • A: Betacarotene, per la pelle, la vista, le ossa, antianemica.
    • B1: Tiamina, necessaria alla crescita dei tessuti e alla produzione di energia.
    • B2: Niacina e Riboflavina, azione comune con la vitamina B6 per la formazione del sangue.
    • B3: Niacinamide, aiuta a regolare il metabolismo.
    • B6: Piridossina, vedi vitamina B12.
    • B12:  Cianocobalamina, fattore energetico per le funzioni nutritive del corpo; (secondo alcuni sarebbe presente in tracce, più propabilmente l’aloe ne stimolerebbe la produzione).
    • Vitamina C:  Acido ascorbico, in associazione con la vitamina E combatte le infezioni, favorisce la cicatrizzazione.
    • Vitamina E: Tocoferolo, vedi vitamina C.
    • Vitamina M: acido folico, vitamina del complesso B, favorisce l’emopoiesi.
    • Colina e Niacina, regolatore metabolico.  
  • Sali minerali: dei 77 minerali presenti, alcuni in traccia, l’Aloe contiene più di 20 sali minerali essenziali all’organismo umano.
    • Calcio: interviene nella formazione delle ossa associato al fosforo;
    • Fosforo: cibo per il cervello;
    • Potassio (Sorbato di K); indispensabile per il funzionamento dei muscoli;
    • Ferro: costituisce parte integrante dell’emoglobina e concorre alla fissazione dell’ossigeno;
    • Sodio: cura l’equilibrio del corpo;
    • Cloro;
    • Manganese: con il magnesio mantiene il buon funzionamento dei muscoli del sistema nervoso;
    • Magnesio;
    • Rame;
    • Cromo: favorisce l’attività degli enzimi e degli acidi grassi;
    • Zinco: stimola l’attività delle proteine nella cicatrizzazione ed è indispensabile per le funzioni sessuali.  
  • Contiene mono e polisaccaridicellulosaglucosiomannosioaldosoacido uricolipasi (aiuta la digestione del cibo), amilasi(converte gli amidi in cibo per il corpo), L-ramnosioacemannano (o carrisina, rinforza il sistema immunitario).
  • Contiene aminoacidi essenziali, proteine che regolano l’equilibrio chimico e forniscono l’energia intervenendo nella rigenerazione dei tessuti. Il corpo umano ne contiene 22, di cui 8 detti essenziali perché non in grado di produrli. Nell’Aloe troviamo almeno 7 degli 8 aminoacidi essenziali e 11 dei 14 aminoacidi definiti secondari, che il nostro organismo sintetizza dagli 8 essenziali: IsoleucinaLeucinaLisinaMetioninaFenilalaninaTioninaValina.
  • Contiene aminoacidi secondariAcido asparticoAcido glutamminicoAlanina, Arginina, MediocistinaGlicinaIstidina, Idrossipolina, Prolina, Serina, Tiroxina. 
  • Ha un forte tenore in enzimi (92): gli enzimi ossidanti dell’Aloe riducono gli elementi basici.
    • Acido salicilicoAcido crisofanico ed oli volatili;
    • Fosfatasi acida-Amilasi: stimolano il sistema immunitario;
    • Bradachinasi o Bradichinasi: analgesico antinfiammatorio, stimolante delle difese immunitarie;
    • Catalasi: impedisce l’accumulo di acqua nel corpo;
    • Cellulasi: facilita la digestione della cellulosa;
    • Creatina fosfochinasi: enzima muscolare;
    • Lipasi: facilita la digestione;
    • Nucleotidasi;
    • Fosfatasi alcalina;
    • Proteolitiasi o Proteasi: concorrono all’idrolisi delle proteine nei loro elementi costitutivi.

Tutti questi elementi sono presenti nell’Aloe Arborescens in un rapporto equilibrato.

Campi di azione dell'Aloe Arborescens

  • INIBIZIONE DEL DOLORE: elimina il dolore e il prurito.
  • ANTIMICROBICA: resistente alle infezioni.
  • ANTIBIOTICO NATURALE: oltre che battericida virolicida e fungicida.
  • ASTRINGENTE: stringe il tessuto e ripristina il tono della pelle.
  • BIOGENERATORE: aumenta la riproduzione cellulare.
  • CICATRIZZANTE: ripristina i tessuti.
  • INIBENTE DELLE CELLULE TUMORALI: ne impedisce la proliferazione.
  • EPATOPROTETTORE: ottima per le funzioni del fegato.
  • IPOGLICEMIZZANTE: riduce il tasso di zuccheri nel sangue.
  • ANTISETTICO: contiene almeno sei agenti antisettici: lupeol, acido salicilico, azoto ureico, acido cinnamico, fenolo e zolfo.
  • PULITRICE: Pulisce, disintossica e normalizza il metabolismo. Uccide batteri, virus e funghi, incentiva la crescita delle cellule e la nascita di tessuto nuovo sano.
  • INOLTRE RISTABILISCE IL SISTEMA NERVOSO.

Le piante utilizzate per questa preparzione sono coltivate secondo tecniche di produzione tradizionali, totalmente rispettose dei ritmi biologici dettati dalle stagioni e dalla natura, senza alcun tipo di trattamento delle serre.
Tutte le foglie di Aloe Arborescens destinate alle preparazioni sono esclusivamente di origine italiana, in modo tale da garantire la massima freschezza al momento dell’uso, oltre al rendere possibile la lavorazione immediatamente dopo la raccolta.

Il miele di acacia è un prodotto straordinario e un ottimo energetico, da sempre raccomandato a chiunque sia interessato ad una alimentazione naturale. Grazie al suo elevato contenuto di zuccheri semplici è facilmente assimilabile dal nostro organismo.

Prezzo di listino: 37,50 €

Non solo: 28,90 €

]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Moringa]]> https://www.naturelab.it/moringa/

I semi di Moringa favoriscono la funzione digestiva, la regolarità del processo di sudorazione, la normale circolazione del sangue, il metabolismo dei lipidi e l’equilibrio del peso corporeo.

Moringa

Nota anche come "albero miracoloso", è una pianta appartenente alla famiglia delle Moringaceae diffusa principalmente nelle zone tropicali ed equatoriali del pianeta.

Moringa è ricca di vitamine, proteine e sali minerali. Ha un contenuto di Vitamina C 8 volte maggiore rispetto alle arance, inoltre contiene vitamina A, vitamina E, vitamina K e vitamine del gruppo B.

Le sue proprietà benefiche sono numerose, è ricca di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie che la rendono efficace nel proteggere il sistema immunitario, favorire una buona circolazione e una buona digestione, riequilibrare il metabolismo e regolare i livelli ormonali.

Consigliata agli atleti o comunque a chiunque svolga attività fisica, in Moringa quanto brucia i grassi e aumenta l’ossigenazione cellulare.

  • La presenza della vitamina K favorisce la coagulazione del sangue;
  • la vitamina B1 aiuta a mantenere sane le mucose ed a proteggere il sistema nervoso e muscolare nonché quello cardiaco;
  • contiene tre volte più ferro rispetto agli spinaci e quattro volte più vitamina A delle carote;
  • la vitamina D contenuta stimola l’assorbimento di calcio e fosforo da parte delle ossa consentendo di mantenerle al giusto livello;
  • riduce l’ansia e regola gli sbalzi di umore e lo stato depressivo soprattutto in menopausa.

Moringa e infiammazione

La pianta riesce ad inibire la flogosi svolgendo un’azione antinfiammatoria riparando le lesioni e favorendo rapidamente i processi di guarigione. Il potere antinfiammatorie di Moringa è dovuto dalla presenza di quercitina e dell’acido caffeilchinico, indicata quindi nelle infiammazioni di malattie molto gravi.

Questo alto potere antinfiammatorio può essere sfruttato per mantenere l’equilibrio del benessere psico-fisico; interviene ripristinando il giusto equilibrio quando sono presenti delle infiammazioni come un intestino dolente, un muscolo troppo sollecitato o un trauma doloroso.

18,90 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Nopal]]> https://www.naturelab.it/nopal/

I cladodi di Nopal favoriscono l’equilibrio del peso corporeo e la modulazione e la limitazione dei nutrienti. Hanno inoltre un’azione emolliente e lenitiva del sistema digerente. Favoriscono anche la regolarità del transito intestinale.

Pianta appartenente alla famiglia delle Cactaceae, considerata sacra dagli Aztechi, giunge in Europa intorno al 1493 al ritorno della spedizione di Colombo. Vengono usati i cladodi ricchi di polisaccaridi (50%), opuntiamannano, pectine, minerali (20%) potassio, magnesio, fosforo, ferro, proteine e amminoacidi.

Aiuta a regolare il metabolismo dei glucidi, lipidi e protidi per l’alto contenuto di fibra. Nopal ha un effetto disintossicante, depurativo, regola l’assorbimento del colesterolo e dei trigliceridi, agisce sulla viscosità sanguigna, può tenere sotto controllo la pressione.

Assunta prima dei pasti aiuta a ridurre l’appetito, creando un senso di sazietà e si assume meno cibo; il cibo ingerito viene assorbito dalle mucillagini, queste aumentano il volume e il transito intestinale favorendo e facilitando l’eliminazione delle feci.

Le mucillagini di Nopal limitano l’assorbimento di grassi e zuccheri aiutando così ad abbassare i livelli di colesterolo (LDL), trigliceridi e glicemia nel sangue. L’attività ipoglicemizzante influenza positivamente vari problemi metabolici soprattutto obesità e iperlipemie.

Secondo alcuni studi, la vitamina B3 presente naturalmente nel Nopal, potenzierebbe l’azione ipolipemizzante impedendo la trasformazione del glucosio ematico in colesterolo e favorendo la trasformazione del colesterolo LDL in HDL (buono).

ATTENZIONE: in caso di assunzione di medicinali, il gel di Nopal può impedirne l’assorbimento se presi entro due ore dall’ingestione del Nopal.

17,20 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Aloe Ferox drink Bio]]> https://www.naturelab.it/aloe-ferox-drink-bio/

Aloe Ferox

Il termine latino dell'aloe selvatica è Aloe Ferox: spesso questa pianta viene confusa con l'agave e, per tale motivo, si pensa comunemente che appartenga alla famiglia delle cactacee, mentre invece appartiene a quella delle liliacee.
L'Aloe Ferox cresce nella regione vergine ed idilliaca del Capo, in Sud Africa.

Componenti importanti

Polisaccaridi, vitamina A, B1, B2, B6, B12, C, E, colina, biotina, acido folico e inositolo.Sostanze minerali: ferro, calcio, magnesio, manganese, zinco, carbonato di potassio. Enzimi, acidi grassi essenziali, amminoacidi e aloeside.

Il tenore di polisaccaridi produce l'effetto più notevole: i polisaccaridi agiscono favorevolmente sul sistema immunitario non specifico dell'uomo, rinforzando così le sue difese contro gli agenti patogeni.

L'Acemannano
L'acemannano è un polisaccaride complesso e raro che si trova solamente nell'aloe, nel ginseng, nello shitake, nella polvere di cartilagine di squalo, nell'astragalo e nell'eleuterococco. Fino alla pubertà, l'acemannano si forma da solo nel corpo, dopo l'uomo deve integrare l'alimentazione con questa sostanza. L'acemannano rinforza il sistema immunitario attivando i fagociti, gli anticorpi e le cellule killer. Inoltre questa sostanza facilita la disgregazione delle proteine estranee, che spesso sono all'origine di allergie nell'intestino crasso. L'assunzione regolare di succo di aloe prima dei pasti garantisce l'apporto quotidiano di ferro. Lo stesso vale per il calcio, che regola il metabolismo cellulare e garantisce l'efficacia della vitamina C grazie ai suoi ioni.

Stomaco e Intestino

Riflussi e bruciori di stomaco sono il risultato di disfunzione dell'acido gastrico. Ne risulta una insufficienza di acido cloridrico nel succo gastrico e un senso di pesantezza nella parte sinistra dello stomaco. L'insieme del sistema gastrointestinale produce una quantità insufficiente di fermenti (enzimi) che permettono di decomporre il nutrimento ingerito in tempi normali.

L'Aloe Ferox agisce come un fermento digestivo naturale, perciò se ne consiglia un consumo regolare. In caso di costipazione i polisaccaridi rendono le feci mucose senza tuttavia causare diarrea.

In Svizzera, beauty farm famose usano l'Aloe Ferox per disintossicare l'intestino. I suoi fermenti mucosi staccano i depositi e le tossine che si trovano nelle villosità e nelle anse dell'intestino. Numerose malattie della nostra civilizzazione sono dovute all'intestino sporco, pertanto il sistema immunitario è debole, l'80% del nostro sistema immunitario risiede nell'intestino.

Se doveste sentire una pressione sgradevole o avere dolori nella zona dello stomaco durante il primo mese di assunzione dell'Aloe non sospendete la vostra cura. Il vostro corpo si libera dalle tossine. Queste reazioni scompaiono a partire dal secondo mese.

Vescica e Reni

Il Dottor Filatow ha dimostrato che le sostanze dell'Aloe hanno un'influenza positiva sul tessuto fibroso dei reni. Esse stimolano la circolazione sanguigna e attivano la funzione di secrezione.

Sali speciali contenuti nell'Aloe Ferox calmano i dolori in caso di cistiti (3 dl. di succo di aloe caldo da bere lentamente).

37,50 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Maca 60 capsule]]> https://www.naturelab.it/maca-60-capsule/

L'estratto secco di radice di Maca svolge un’azione tonico-adattogena, è indicata in caso di stanchezza fisica mentale. Ha un’azione tonica e di sostegno metabolico.

Maca: estratto secco radice

La Maca (Lepidium meyenii walp.) è una pianta erbacea annuale, nativa della Cordigliera delle Ande del Perù e della Bolivia.
Appartiene alla famiglia delle Brassicaceae, è considerata pianta alimentare e, tradizionalmente, pianta medicinale.

Maca è coltivata per la sua radice commestibile (ipocotile). Oltre all'uso come cibo, è utilizzata nella medicina popolare come ricostituente, per aumentare le facoltà fisiche e mentali.
Le popolazioni andine dall'antichità la utilizzano anche per migliorare e risolvere problemi di fertilità e migliorare le prestazioni sessuali.

Recenti ricerche hanno chiarito che l'ipocotile, o radice, ha una significativa influenza sulla libido negli esseri umani senza tuttavia modificare la quantità di testosterone circolante.

Può inoltre contribuire a migliorare il tenore nutrizionale della dieta e supportare il vigore fisico e, in ultima analisi, il benessere in genere nelle attività umane.

Questo avviene (ovviamente) in caso di consistenti carenze alimentari dove, come è noto, le prime attività che sono compromesse sono quelle sessuali e riproduttive.

Infatti la radice di Maca contiene il 60% di carboidrati ed almeno il 10% in proteine, oltre che vitamine ed una notevole gamma di microelementi.

21,50 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Withania]]> https://www.naturelab.it/withania-ampolle/

La radice di Withania ha un'azione tonica (stanchezza fisica e mentale), favorisce il rilassamento e il benessere mentale, le naturali difese dell'organismo ed è un tonico-adattogeno

Withania somnifera

La Withania somnifera, anche conosciuta con il nome di ashwagandha, ginseng indiano o ciliegia d’inverno, è una pianta importante in medicina ayurvedica e tradizionale indiana da oltre 3000 anni.

È di origine indiana, appartenente alla famiglia delle Solanacee, a cui appartengono anche i pomodori e le melanzane. I principi attivi sono concentrati soprattutto nelle radici e nelle bacche della pianta ma anche nelle foglie e nel fusto.

Al momento sono stati riconosciuti e separati 12 alcaloidi, 35 witanolidi e diversi sitoindosidi. La maggior parte delle proprietà sono attribuite ai due witanolidi principali: witaferina A e witanolide D. Gli effetti biologici e farmacologici di Withania sono da attribuire ai witanolidi in essa contenuti.

Possiede proprietà adattogene (antistress), anti-infiammatorie, immunomodulanti, antiossidanti ed emopoietiche. Alla base delle proprietà adattogene sembra esserci una inibizione dell’up-regulation dei recettori dopaminergici a livello del corpo striato indotta dallo stress. L’effetto immunostimolante di Withania sembra invece essere correlato alla proprietà di indurre la sintesi di monossido d’azoto (NO) da parte dei macrofagi.

Attualmente il ginseng indiano viene utilizzato nella medicina ayurvedica soprattutto come adattogeno. Nella medicina popolare gli vengono attribuite anche proprietà antinfiammatorie, condroprotettive e analgesiche ed è usato in caso di reumatismi, asma, edemi e affezioni cutanee.

Alla Withania viene attribuita la capacità di aumentare la libido, rinvigorire la sessualità e contrastare la sterilità poiché rigenera e migliora la qualità degli spermatozoi.

Influisce peraltro positivamente sull’affaticamento celebrale, riducendo le conseguenze di stress e depressione. Le sue proprietà rilassanti e calmanti favoriscono il riposo ed un sonno sereno.

Gli adattogeni rappresentano una classe di composti (vegetali) che, secondo la tradizione ayurvedica, sono in grado di indurre nell’organismo ammalato condizioni di accresciuta resistenza alle malattie stesse.

Gli adattogeni sono relativamente innocui, non hanno uno specifico meccanismo d’azione, normalizzano le condizioni patologiche e sono generalmente rappresentati dai glicosidi e alcaloidi delle piante.

17,20 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Curcuma Cicoria Zenzero]]> https://www.naturelab.it/curcuma-cicoria-zenzero/

I rizomi di Curcuma favoriscono la funzione digestiva, la funzione epatica e la funzionalità del sistema digerente. Contrastano i disturbi del ciclo mestruale. Hanno un ‘azione antiossidante.

La radice di Cicoria favorisce la funzione digestiva ed epatobiliare, il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie ed è un prebiotico, favorisce l’equilibrio della flora intestinale.

L’olio essenziale di Zenzero stimola la funzione digestiva, regola la motilità̀ gastrointestinale e l’eliminazione dei gas. Utile antinausea, regola la funzionalità̀ dell'apparato cardiovascolare e la normale circolazione del sangue.

Curcuma (Curcuma longa L.)

Pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Zinzeraceae, originaria dell’Asia meridionale, dell’India e dell’Indonesia. Conosciuta da sempre per le sue capacità digestive, depurative, coleretiche e colagoghe, la curcuma è nell’ultimo decennio studiata a livello mondiale per le sue molteplici funzionalità antinfiammatorie.

Numerosi autorevoli studi evidenziano l’attività dei rizomi della curcuma su disturbi dell’apparato articolare, intestinale ed epatico. La curcumina è uno dei suoi principi attivi più importanti, si è visto avere un ruolo chiave su alcuni enzimi capaci di bloccare lo sviluppo di alcuni tipi di cancro. Questo principio attivo conferisce alla curcuma anche un'azione antinfiammatoria e analgesica, motivo che induce all’uso della pianta a chi presenta disturbi come artriti ed artrosi e dolori mestruali. Riconosciuta anche come potente antiossidante, la pianta è in grado di contrastare l'azione dei radicali liberi, responsabili dei processi di invecchiamento e del danneggiamento delle membrane delle cellule del nostro organismo.

Curiosità: in India, il succo del rizoma viene usato a livello topico sulla cute per alleviare ferite, scottature, punture d'insetti e malattie della pelle.

La curcuma é.

  • coleretica,
  • colagoga,
  • epatoprotettiva,
  • antinfiammatoria articolare,
  • analgesica (utile anche nei disturbi dolorosi legati al ciclo mestruale),
  • fluidificante,
  • antiossidante.

Cicoria (Cichorium intybus L.)

Erba perenne con rizoma ingrossato, comunissima, nelle località incolte ed erbose, dal mare fino alla regione montana, specialmente nei prati e nei campi L’uso della cicoria è ufficialmente approvato per il trattamento dei disturbi legati alla cattiva digestione e per l’attività coleretica e colagoga.

Grazie ai suoi principi attivi amari (lattoni sesquiterpenici), alla presenza di fibre e flavonoidi, questa pianta permette di stimolare i succhi gastrici e il transito intestinale. Alcuni studi evidenziano come questa pianta possa essere usata in disturbi legati all’ipercolesterolemia grazie alla presenza di fibre solubile come l’inulina e alla stimolazione della crescita della flora microbica intestinale ( in particolare dei Bifidobatteri).

Molteplici sono le vitamine e i Sali minerali in essa contenuta, vitamina C, vitamina B, vitamina K e P, oltre che una quantità di acido cicorico, che rende alla pianta il suo caratteristico sapore amaro.

Cicoria è:

  • digestiva,
  • colagogo e coleretica.

Contiente:

  • vitamina C,
  • vitamina B,
  • vitamina K,
  • vitamina P,
  • è ricca in fibra prebiotica,
  • calcio,
  • potassio,
  • ferro.

Zenzero (Zingiber Officinalis Rosc.)

Pianta erbacea perenne con rizoma sotterraneo digitato, originaria del sudest asiatico e viene coltivata nelle regioni tropicali. Il rizoma contiene l’1-4% di olio essenziale e un’oleoresina.

Il principale costituenti dell’olio essenziale sono gli idrocarburi sesquiterpenici (responsabili dell’aroma). Conosciuta per il suo sapore pungente lo zenzero è negli ultimi decenni studiato per le sue caratteristiche antinausea e digestive. Studi recenti hanno confermato diverse proprietà di questa radice, ad esempio contro la dispepsia: esso infatti è capace di agire efficacemente su tutto l'apparato digerente, nei casi di inappetenza o di digestione lenta e laboriosa, flatulenza, meteorismo e gonfiore intestinale per le sue proprietà carminative.

Nella tradizione popolare si usava lo zenzero come antiemetico, ora numerosi studi scientifici ne hanno confermato l’azione. L’acido 6-gingesolfonico inibisce la secrezione gastrica e la formazione di lesioni indotte da stress. Per questo, è indicato negli stati infiammatori del tratto gastrointestinale.

Zenzero è:

  • digestivo,
  • carminativo,
  • antinausea,
  • antiemetico.
22,90 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Bacopa]]> https://www.naturelab.it/bacopa/

Bacopa Monnieri

Le sommità di Bacopa Monnieri favoriscono la normale funzionalità della memoria e le funzioni cognitive; il rilassamento, il sonno e il benessere mentale.

Pianta che vive in suoli umidi e paludosi, si sviluppa in India dove viene utilizzata da migliaia di anni nella medicina tradizionale ayurvedica e viene chiamata comunemente Brahmi. In India viene detto che questa pianta aiuta in tutti i problemi di salute mentale perché essa può “aprire la porta della piena conoscenza”.

I principi responsabili degli effetti farmacologici sono alcaloidi, saponine, steroli. Alcuni componenti furono isolati già più di 40 anni fa. Altri componenti attivi sono stati poi identificati e includono l’acido betullico, lo stigmasterolo, il beta-sitosterolo e alcuni bacosidi. Sembra che proprio i bacosidi siano i componenti responsabili degli effetti benefici sul miglioramento della funzione cognitiva. L’effetto è dato da un incremento della trasmissione dell’impulso nervoso. I bacosidi contribuiscono alla riparazione dei neuroni danneggiati grazie all’incremento dell’attività delle protein-chinas.

La Bacopa facilita la sintesi neuronale, contribuisce al ripristino dell’attività sinaptica e migliora la trasmissione dell’impulso nervoso.

La bacopa svolge un’azione neuroprotettiva grazie a diversi meccanismi antiossidanti:

  • azione chelante dei metalli bivalenti;
  • azione scavanger sulle specie reattive dell’ossigeno con effetto dose-dipendente;
  • riduzione della formazione di perossidi lipidici;
  • inibizione dell’attività delle lipossigenasi.

Bacopa è particolarmente indicata per aiutare le funzioni cerebrali, migliorare la memoria e sviluppare la concentrazione.

In studi clinici è stata efficace in pazienti con esaurimento nervoso e deficit dell’attenzione con risultati eccellenti. Oltre alle sue proprietà benefiche per il cervello è anche un ottimo ansiolitico naturale che contrasta lo stress, la depressione e l’ansia in quanto è in grado di regolare i livelli di serotonina.

Il sistema digestivo risente positivamente dell’uso di Bacopa che porta ad un riequilibro della motilità intestinale e combatte problemi di digestione, flatulenza, stipsi e ulcere nel tratto gastrointestinale.

La Bacopa, rispetto ad altri nootropi crea delle differenze individuali nella biochimica mentale e fisica.

Promuove un aumento della memoria e dei sogni vividi, in base alla concentrazione e alla qualità dei principi attivi.

Neuroprotezione e Bacopa

La Bacopa migliora significativamente l’acquisizione e il mantenimento dei ricordi e dei concetti. Incrementa la sintesi dell’acetilcolina (un neurotrasmettitore fondamentale per le capacità cognitive) e promuove la neurogenesi attraverso l’aumento dei fattori neurotropici BDNF e dell’NGF. Possiede proprietà ansiolitiche, antidepressive ed anti-stress.

Gli effetti ansiolitici della Bacopa sono percepiti sin dalle prime dosi.

Gli effetti della Bacopa sui neurotrasmettitori, in particolare sui recettori serotoninergici e colinergici che possiedono, rispettivamente, effetti anti-stress e pro-cognitivi. Come ogni altro nootropo ha un effetto adattogeno di riduzione dello stress. Una sostanza ad effetto adattogeno modula le funzioni cerebrali e fisiche a seconda dello stato mentale e fisico.

Può essere usata per potenziare l’effetto dei farmaci prescritti a chi soffre di epilessia, depressione e problematiche nervose.

Indicata e consigliata nelle sindromi da ADHD nei bambini, negli adolescenti e negli adulti.

Ci sono risultati incoraggianti per coloro che desiderano un’alternativa più sicura e sostenibile al Ritalin e alle altre opzioni farmaceutiche.

17,20 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Base Complex]]> https://www.naturelab.it/base-complex/

Base complex è un integratore alimentare a base di sali basici di Potassio, Calcio, Magnesio e Zinco. Utile nei casi di aumentato fabbisogno o di ridotto apporto con la dieta di tali nutrienti.

La radice di Cicoria favorisce la funzione digestiva ed epatobiliare, il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie ed è un Prebiotico che favorisce l’equilibrio della flora intestinale.

Il Potassio contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione muscolare e al mantenimento di una normale pressione sanguigna.

Il Calcio contribuisce al normale metabolismo energetico, alla normale funzione muscolare, neurotrasmissione e funzione degli enzimi digestivi, è inoltre necessario per il mantenimento di ossa e denti normali.

La Vitamina C contribuisce al normale mantenimento del sistema immunitario, al normale metabolismo energetico, alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo, contribuisce inoltre alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento.

Il Magnesio contribuisce all'equilibrio elettrolitico, al normale metabolismo energetico, a ridurre stanchezza e affaticamento, al normale funzionamento del sistema nervoso e della funzione muscolare.

Lo Zinco contribuisce al normale metabolismo acido-base, alla normale funzione del sistema immunitario e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Le bacche di Olivello spinoso favoriscono la funzione digestiva, hanno un'azione di sostegno e ricostituente.

Componenti

Limone

L'acido citrico contenuto nel limone durante il processo di digestione si ossida e viene trasformato in carbonati e bicarbonati che rendono il sangue alcalino.

Cicoria

La radice di Cicoria contiene un alta concentrazione di inulia (fino al 58%), che fornisce per idrolisi principalmente fruttosio, con glucosio in minori quantità. Questa fibra funge da Prebiotico, ossia facilita la crescita e la densità di batteri (Bifidi) che son presenti nel colon diminuendo la concentrazione di quelli nocivi.

Potassio

È un macroelemento, è uno dei minerali presenti nel nostro organismo in quantità elevate. Svolge un ruolo fondamentale, controlla, insieme al sodio, l'eccitabilità neuromuscolare, il ritmo del cuore, la pressione osmotica, l'equilibrio acido-base e la ritenzione idrica.

Calcio

Il calcio è indispensabile alla crescita e alla salute delle ossa e per il benessere dei denti, poiché ne assicura la densità e l'elasticità. Combatte la tendenza alla carie, all’osteoporosi e alla decalcificazione. È necessario al corretto sviluppo muscolare, previene i crampi e le contratture. Equilibra il metabolismo energetico, la funzione degli enzimi digestivi, stabilizza il ritmo cardiaco e la coagulazione del sangue.

Vitamina C

Vitamina idrosolubile, svolge diverse funzioni importanti. Come antissidante idrosolubile, concorre con gli antiossidanti liposolubili (Vitamina E e carotenoidi) a proteggere dai radicali liberi; mantiene l'integrità del tessuto connettivo; stimola il sistema immunitario; ha effetti antistaminici (miglioramento di forme allergiche e dei sintomi del raffreddore).

Magnesio

Minerale essenziale. Rientra nei processi legati alle attività del sistema nervoso, apparato scheletrico, muscolare e circolatorio. Riveste un importante ruolo nella trasmissione dell’impulso nervoso e nella contrazione muscolare. La sua carenza si manifesta con una serie di sintomi diversi che vanno da alterazioni del ritmo cardiaco, ad ansia, cefalea, insonnia, disturbi del ciclo mestruale, crampi muscolari. Per colmare tale carenza se ne consiglia un’assunzione giornaliera, poiché non presenta controindicazioni di sovradosaggio, a differenza di altri minerali. Il vantaggio di usare il magnesio marino consiste essenzialmente nel fatto che questo è un sale organico, quindi più facilmente assimilabile e di più facile ritenzione rispetto ai sali di magnesio inorganici. Questa maggiore biodisponibilità permette inoltre migliori risultati con minori quantità di prodotto.

Zinco

Lo zinco è un componente di complessi enzimaticicoinvolti nel metabolismodi proteine, lipidi, carboidratie acidi nucleici. Inoltre è necessario per il funzionamentodi diversi ormoni, inclusi quelli della tiroide, l'insulina, gli ormoni sessuali e l'ormone della crescita. La sua presenza è importante sia per stabilizzare le membrane e altri componenti cellulari, sia per la struttura e l'integrità degli organi.

Olivello Spinoso

Arbusto selvatico che si estende dalle coste dell'Atlantico dell'Europa fino ad attraversare la zona nord est della Cina. Le Bacche di color giallo-aranciato di Olivello Spinoso sono fonte di Vitamina C, carotenoidi e tocoferolo. Inoltre posseggono in quantità numerose flavonoidi e diverse sostanze minerali come ferro, calcio, magnesio e rame. I frutti sono largamente impegnati per le proprietà rimineralizzanti e toniche, per questo motivo, la pianta viene utilizzata nel trattamento di deficienze immunitarie e nella prevenzione delle infezioni. Il succo vanta proprietà cicatrizzanti, proprietà data dall'alta presenza della vitamina C, per questo è consigliato nel periodo post operatorio. I flavonoidi contenuti nei frutti di Olivello Spinoso vantano attività antiperossidativa in grado di assicurare la protezione delle membrane dai danni indotti dall'ossidazione lipidica.

23,50 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Hépa]]> https://www.naturelab.it/ligne-hepa/

Le foglie di Carciofo favoriscono la funzione digestiva, la funzione epatica, l'eliminazione dei gas intestinali, le funzioni depurative dell'organismo e il metabolismo dei lipidi.
La radice di Tarassaco favorisce la funzione digestiva, la funzione epatica, le funzioni depurative dell'organismo e il drenaggio dei liquidi corporei.
La radice di Rafano nero favorisce la funzione digestiva, il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie.

Alburno di Tiglio
L’alburno è la parte di legno vivo e giovane che si trova tra il cuore e la corteccia legnosa più esterna della pianta. L’alburno di Tiglio è un eccellente drenante naturale delle vie urinarie e biliari. Facilità la funzionalità dei reni evitando la formazione di calcoli o eventualmente favorendone la eliminazione. E’ uno stimolante epatico e della cistifelia, favorisce l’eliminazione dei sedimenti biliari. Favorisce l’eliminazione di urea e delle tossine in circolazione nel sangue. Può essere utile quindi anche in caso di gotta e in varie forme reumatiche.

Carciofo
Diversi studi evidenziano che il Carciofo aiuta i processi digestivi e tiene sotto controllo il colesterolo cattivo. Questi effetti benefici sono attribuiti alla sua azione sul fegato. Di primaria importanza è la capacità di aumentare la secrezione della bile, che è importante non solo per la digestione dei grassi, ma anche per regolare i livelli di colesterolo.Per le sue proprietà antiossidanti, il carciofo protegge il fegato dai danni di tossine (impedendo la perdita di un importante agente di difesa, il glutatione) e previene l’ossidazione del colesterolo - LDL (cattivo), che è ritenuto una delle cause di sviluppo di aterosclerosi.

Rafano Nero
Il succo di Rafano Nero si ottiene da radici fresche, selezionate con cura, provenienti da agricoltura biologica. Il Rafano Nero è conosciuto da tempo per le sue proprietà stimolanti la formazione ed il flusso della bile, nonchè per la sua blanda attività lassativa. Ha inoltre un’azione tonica sull’intestino e sulla cistifelia ed è consigliato in casi di difficoltà di digestione dei grassi accompagnata da stipsi. Per avere risultati positivi, è opportuno associarne il consumo con una dieta adeguata, cioè povera di grassi saturi (formaggi, burro, carni rosse ed insaccati).

Tarassaco
Le indicazioni principali del Tarassaco radice riguardano il mantenimento della funzione epatica e biliare. In particolare il Tarassaco stimola la produzione della bile da parte del fegato e ne facilita il passaggio nell’intestino, dove è impegnata nella digestione dei grassi.

18,40 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Hépa BIO]]> https://www.naturelab.it/ligne-hepa-bio/

Le foglie di Carciofo favoriscono la funzione digestiva, la funzione epatica, l'eliminazione dei gas intestinali, le funzioni depurative dell'organismo e il metabolismo dei lipidi. Le foglie di Rosmarino favoriscono la funzione digestiva, la funzione epatica e la regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas. La radice di Angelica favorisce la funzione digestiva e la regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas. La radice di Rafano nero favorisce la funzione digestiva, il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie.

Carciofo
Aiuta i processi digestivi e tiene sotto controllo il colesterolo cattivo grazie ai suoi effetti benefici sul fegato. Importantissima la sua capacità di aumentare la secrezione della bile. Questo aiuta la digestione dei grassi e regola i livelli di colesterolo. Le sue proprietà antiossidanti proteggono il fegato dai danni di tossine (impedendo la perdita di un importante agente di difesa, il glutatione) e prevengono l’ossidazione del colesterolo - LDL (cattivo), ritenuto una delle cause di sviluppo di aterosclerosi.

Rosmarino
Sempreverde della famiglia delle Labiate, caratteristico delle zone mediterranee dove cresce spontaneamente. Digestivo, antispasmodico, balsamico e antisettico, abbassa il tasso di trigliceridi e colesterolo nel sangue e aiuta la funzione epatica. È disintossicante, stimolante e favorisce la diuresi.

Angelica
Detta Erba degli Angeli, possiede proprietà digestive, antispasmodiche, diuretiche. Ha un’azione tonica e contribuisce ad ottimizzare lo stato del tratto digestivo evitando meteorismi e fermentazioni.

Rafano Nero
Il suo succo si ottiene da radici fresche, selezionate con cura, provenienti da agricoltura biologica. Conosciuto da tempo per le proprietà stimolanti la formazione ed il flusso della bile, nonché la blanda attività lassativa. Ha inoltre un’azione tonica sull’intestino e sulla cistifellea ed è consigliato in casi di difficoltà di digestione dei grassi accompagnata da stipsi. Per avere risultati positivi, è opportuno associarne il consumo con una dieta adeguata, povera di grassi saturi (formaggi, burro, carni rosse ed insaccati).

20,60 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Fer]]> https://www.naturelab.it/ligne-fer/

Le foglie di Ortica favoriscono il benessere di unghie e capelli. Le germe di Grano hanno un'azione di sostegno e ricostituente. Il tallo di Litotamio contribuisce il trofismo del tessuto osseo.
La Vitamina C accresce l'assorbimento del Ferro. Il Ferro contribuisce alla normale formazione dei globuli rossi e dell’emoglobina e al normale trasporto di ossigeno nell’organismo. La vitamina B12 contribuisce alla normale formazione dei globuli rossi. La Vitamina C, il Ferro e la Vitamina B12 contribuiscono alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento.

Ortica
Considerata a torto pianta infestante, l’Ortica (Urtica dioica), è una pianta ricca di minerali (ferro, silicio), vitamine, flavonoidi e carotenoidi. Prezioso rimineralizzante, tende a favorire i processi depurativi dell’organismo, ha un’azione anti-infiammatoria ed anti-reumatica. Utile in caso di artrosi e sciatalgie.

Germe di Grano
Antiossidante naturale, accresce la resistenza fisica alla fatica (indicato per gli sportivi), contrasta favorevolmente i periodi di stress ed affaticamento. Utile per contrastare l’invecchiamento della pelle. Contiene essenzialmente Vitamina E, uno degli antiossidanti più efficaci contro i radicali liberi. Presenti anche vitamine del gruppo B ed oligoelementi.

Litotamio
Questa piccola alga marina calcificata è ricca di oligoelementi come Ferro, Zinco, Fluoro, Manganese, Cobalto e Iodio. Il suo alto contenuto di carbonato di Calcio e di Magnesio tende a contrastare i fenomeni di demineralizzazione di ossa e cartilagini. Il Litotamio aiuta inoltre a mantenere l’equilibrio acido/basico dell’organismo che è alla base dello stato di benessere dell’organismo.

Succo di arancia concentrato
Contiene acido citrico, zuccheri, vitamine (soprattutto C) e sali minerali.

Succo di limone concentrato
Assieme al pomodoro, è il vegetale con più alta concentrazione di acido citrico, sostanza essenziale per il ricambio energetico delle cellule. Il succo concentrato di Limone è quindi molto ricco di Vitamina C, utile nel nostro caso, per favorire l’assorbimento del ferro.

Vitamina C
In particolare aumenta le difese immunitarie aiutando l’organismo a difendersi dagli attacchi virali. È importante per la crescita in quanto rafforza ossa e denti, aiuta la cicatrizzazione delle ferite, è coadiuvante contro le anemie perché migliora l’assorbimento del ferro.

Quinoa
La Quinoa è una pianta erbacea a ciclo annuale, appartenente alla famiglia delle Amaranthaceae La farina di Quinoa apporta ottime concentrazioni di fibra alimentare, di fosforo, di magnesio, di ferro e di calcio.

Ferro Gluconato
È ferro elementare all’11,6%. Il corpo umano assimila parzialmente il ferro contenuto negli alimenti, anche in quelli molto ricchi di questo minerale. Solo il 10% circa del ferro alimentare è assimilato con il cibo consumato da un individuo con riserve normali di minerale. Soggetti con carenze di ferro possono tuttavia assimilarne dal 20 al 30%. Ci sono casi in cui necessitano quantità addizionali di questo elemento fondamentale: molte donne in età fertile hanno spesso leggere carenze di Ferro, soggetti con un introito calorico o dietetico inadeguato, le persone sopra i 55 anni di età, donne in gravidanza o che allattano, donne con un forte o prolungato flusso mestruale, i soggetti che abusano di alcool o droghe, chi ha subìto un intervento chirurgico, chi è sottoposto a stress o a pesanti attività fisiche, i soggetti che hanno avuto recenti perdite ematiche, i vegetariani.

Vitamina B12
Eccezionale vitamina, necessaria in quantità inferiori rispetto ad ogni altra vitamina conosciuta. 10 mcg distribuiti lungo la giornata sembrano essere la quantità massima che l’organismo sia in grado di utilizzare. La B12 è l’unica vitamina che non è fornita in modo affidabile da una dieta variata basata su cibi vegetali con abbondante consumo di frutta e verdura. La vitamina B12, idrosolubile, è la prima sostanza contenente cobalto, rivelatasi essenziale per la longevità ed è l’unica vitamina che contiene elementi minerali essenziali. La vitamina B12 e l’acido folico hanno una relazione particolare nel lavoro di divisione cellulare. È conosciuta come “la vitamina energizzante” (nei soggetti carenti, stressati, stanchi o convalescenti). Non può essere prodotta sinteticamente ma deve essere coltivata, come la penicillina, su colonie di batteri o muffe. Le proteine animali sono l’unica fonte in cui la vitamina B12 è presente naturalmente nei cibi in quantità sostanziale.

16,90 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Dren BIO]]> https://www.naturelab.it/ligne-dren-bio/

Il Tè Verde favorisce il drenaggio dei liquidi corporei e l'equilibrio del peso corporeo.

La Betulla favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie e le funzioni depurative dell'organismo.

Il Tarassaco favorisce la funzione digestiva, la funzione epatica, la regolarità del transito intestinale, le funzioni depurative dell'organismo e il drenaggio dei liquidi corporei.

La Spirea Ulmaria favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie, la funzione digestiva e la funzionalità del sistema digerente.

La Bardana favorisce le funzioni depurative dell'organismo (benessere della pelle) e il drenaggio dei liquidi corporei.

La Viola del Pensiero favorisce le funzioni depurative dell'organismo (benessere della pelle).

Il Desmodio favorisce la funzione epatica.

Il Carciofo favorisce la funzione digestiva, la funzione epatica, l'eliminazione dei gas intestinali, le funzioni depurative dell'organismo e il metabolismo dei lipidi.

a Carota favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie, l'eliminazione dei gas intestinali e la funzione digestiva.

La Prugna favorisce la regolarità del transito intestinale.

Tè Verde
Pianta usata dai Cinesi da oltre 2000 anni, il Tè Verde vanta riconosciute proprietà salutistiche. Ricco di polifenoli è un potente antiossidante, ha un’azione benefica sul colesterolo, assicura un buon funzionamento del fegato e dei reni, riduce l’assorbimento degli zuccheri ed ha un leggero effetto diuretico.

Alburno di Tiglio
È la parte più interna e giovane della corteccia ed è la più ricca di tannini. È un forte diuretico ed ha la capacità di stimolare la secrezione biliare.

Betulla
Ha un’azione indicata a rafforzare e stimolare reni e vescica. Principalmente aumenta il flusso urinario, favorendo così l’eliminazione d’acqua senza sottrarre molti sali, come fanno i diuretici. Non è irritante e rappresenta un delicato sostegno alle funzioni renali. È indicata per il lavaggio del tratto urinario, per drenare i fluidi in eccesso, inclusi quelli trattenuti nel tessuto cutaneo e subcutaneo della cellulite.

Tarassaco
Le indicazioni principali del Tarassaco radice riguardano il mantenimento della funzione epatica e biliare. In particolare il Tarassaco stimola la produzione della bile da parte del fegato e ne facilita il passaggio nell’intestino, dove è impegnata nella digestione dei grassi.

Spirea Ulmaria
I fiori e le parti aeree di questa pianta contengono un olio essenziale ricco di derivati dell’acido salicilico, flavonoidi e vitamina C. Tutti questi componenti svolgono un’azione antinfiammatoria. L’acido salicilico facilita anche l’eliminazione dell’acido urico dal sangue, utile quindi per chi soffre di gotta. La Spirea Ulmaria è molto utile anche contro la ritenzione idrica ed in presenza di cellulite.

Bardana
Pianta nota principalmente per le sue proprietà depurative, diuretiche e detossicanti. I composti poliacetilenici contenuti nella radice, svolgono un’importante azione antimicrobica e antisettica, utile quindi nei processi di depurazione dell’organismo, specie in presenza di psoriasi ed altre manifestazioni cutanee eczematose e acneiche.

Viola del pensiero
Ha proprietà diuretiche e depurative, emollienti e antipruriginose, potenzia l’azione di detossificazione dell’organismo da parte degli organi emuntori come fegato, reni ed intestino. È una pianta particolarmente adatta al drenaggio e stimola la depurazione del sangue.

Desmodio
Pianta di origine africana; solitamente cresce nelle aree umide dove è possibile trovarla anche ai piedi di vari alberi. È dotata di proprietà epatoprotettrici nei confronti di agenti tossici e virali. Aumenta la velocità di rigenerazione delle cellule epatiche. Inoltre possiede attività antiossidanti nei confronti dell'acido arachidonico svolgendo un’azione antinfiammatoria.

Carciofo
Diversi studi evidenziano che il Carciofo aiuta i processi digestivi e tiene sotto controllo il colesterolo cattivo. Questi effetti benefici sono attribuiti all’azione del carciofo sul fegato. Di primaria importanza è la sua capacità di aumentare la secrezione della bile, che è importante non solo per la digestione dei grassi, ma anche per regolare i livelli di colesterolo. Per le sue proprietà antiossidanti, il carciofo protegge il fegato dai danni di tossine (impedendo la perdita di un importante agente di difesa, il glutatione) e previene l’ossidazione del colesterolo - LDL (cattivo), che è ritenuto una delle cause di sviluppo di aterosclerosi.

Carota
Molto ricca di Beta-carotene (vitamina A), Glutatione, vitamine del gruppo B, PP, D, E. Questa radice è indicata per combattere le affezioni polmonari, nell’insufficienza epato-biliare e nelle dermatosi.

Prugna
Conosciuta ed utilizzata come leggero lassativo naturale, nonché come disintossicante, agisce sui moti peristaltici della mucosa intestinale senza irritarla.

20,60 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Cys BIO]]> https://www.naturelab.it/ligne-cys-bio/

L'erba con fiori di Brugo, le foglie di Tarassaco e il succo concentrato di Cranberry favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie.
Le foglie di Ortica favoriscono le fisiologiche funzionalità depurative dell'organismo, il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie.

Brugo
Pianta della famiglia delle Ericacee, unica specie del genere Calluna.
Le parti della pianta utilizzate in fitoterapia sono la pianta intera ed i fiori. Le sommità fiorite del Brugo possiedono proprietà astringenti ed antisettiche vista l'elevata presenza dei tannini, mentre nei rametti della pianta sono contenuti dei proantociani. I principi attivi caratterizzanti sono: tannini, arbutoside, proantocianidoli, olio essenziale e flavonoidi.
Il brugo, viene usato nei disturbi alle vie urinarie (cisti e leucorree) in quanto facilita la secrezione urinaria. Ma è usato anche in casi di infiammazioni intestinali in quanto i tannini contenuti hanno un buon potere astringente

Ortica
Considerate a torto pianta infestante, l’Ortica è una pianta ricca di minerali (ferro, silicio), vitamine, flavonoidi e carotenoidi. Prezioso rimineralizzante, tende a favorire i processi depurativi dell’organismo. Esplica la sua azione soprattutto a livello epatico, di aiuto nella renella, normalizza l’attività batterica intestinale.

Tarassaco
Le indicazioni principali del Tarassaco riguardano il mantenimento della funzione epatica e biliare. In particolare, stimola la produzione della bile da parte del fegato e ne facilita il passaggio nell’intestino, dove è impegnata nella digestione dei grassi. È una pianta con una potente attività di drenaggio e depurativa che permette di eliminare le tossine dall’organismo attraverso gli organi emuntori quali fegato, reni, pelle.

Cranberry
Il Cranberry o Mirtillo Rosso Americano, viene usato principalmente in prevenzione come disinfettante delle vie urinarie, ad esempio in presenza di cistite. Recenti studi hanno affermato che il succo di Cranberry ha la capacità di rendere antiadesiva la superficie delle mucose, questa caratteristica inibisce l’adesione dei batteri patogeni responsabili delle infezioni. Questa azione viene esplicata dai tannini condensati contenuti che formano una vera e propria patina attorno ai batteri.

20,60 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Acerola]]> https://www.naturelab.it/acerola/

I frutti di Acerola favoriscono le naturali difese dell'organismo ed hanno un'azione di supporto fisico e ricostituente. Antiossidanti.

La Vitamina C contribuisce al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario durante e dopo uno sforzo fisico intenso, alla normale formazione del collagene per il mantenimento dei vasi sanguigni, delle ossa, delle cartilagini, delle gengive, della pelle e dei denti. Inoltre, contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario, alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo, alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento e alla rigenerazione della forma ridotta della vitamina E, ed accresce l'assorbimento del ferro.

Acerola

Pianta che cresce spontanea in America centrale e meridionale, specialmente in Brasile e Porto Rico. Il frutto dell'Acerola, comunemente conosciuto come Ciliegia delle Indie Occidentali o Ciliegia delle Barbados, ha un diametro di 1-2 cm e, pur assomigliando molto alla ciliegia europea, al suo interno presenta degli spicchi, come il mandarino.
L’Acerola è succosa e morbida. Senza l’aggiunta di zucchero, il gusto è asprigno e questo dimostra l’alto contenuto di Vitamina C: mentre le arance forniscono da 500 a 4.000 ppm di Vitamina C, l’Acerola in natura raggiunge dai 16.000 ai 172.000 di ppm (parti per milione, cioè grammi di principio attivo che si devono diluire in mille litri d’acqua). La Vitamina C è una vitamina idrosolubile, per l’azione antiossidante è utile per il sistema immunitario. Migliora l’assorbimento del Ferro.

17,60 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Withania]]> https://www.naturelab.it/withania/

Withania somnifera

La Withania somnifera, anche conosciuta con il nome di ashwagandha, ginseng indiano o ciliegia d’inverno, rappresenta una pianta importante nell’ambito della medicina ayurvedica e tradizionale indiana da oltre 3000 anni.

È una pianta di origine indiana, appartenente alla famiglia delle Solanacee, a cui appartengono anche i pomodori e le melanzane. I principi attivi sono concentrati soprattutto nelle radici e nelle bacche della pianta ma anche nelle foglie e nel fusto. Al momento sono stati riconosciuti e separati 12 alcaloidi, 35 witanolidi e diversi sitoindosidi. La maggior parte delle proprietà sono attribuite ai due witanolidi principali: witaferina A e witanolide D. Gli effetti biologici e farmacologici del ginseng indiano sono da attribuire ai witanolidi in essa contenuti.

Possiede proprietà adattogene (antistress), anti-infiammatorie, immunomodulanti, antiossidanti ed emopoietiche. Alla base delle proprietà adattogene sembra esserci una inibizione dell’up-regulation dei recettori dopaminergici a livello del corpo striato indotta dallo stress. L’effetto immunostimolante della pianta sembra invece essere correlato alla proprietà di indurre la sintesi di monossido d’azoto (NO) da parte dei macrofagi.

Attualmente il ginseng indiano viene utilizzato nella medicina ayurvedica soprattutto come adattogeno. Nella medicina popolare gli vengono attribuite anche proprietà antinfiammatorie, condroprotettive e analgesiche ed è usato in caso di reumatismi, asma, edemi e affezioni cutanee.

Alla Withania viene attribuita la capacità di aumentare la libido, rinvigorire la sessualità e contrastare la sterilità poiché rigenera e migliora la qualità degli spermatozoi. Influisce peraltro positivamente sull’affaticamento celebrale, riducendo le conseguenze di stress e depressione. Le sue proprietà rilassanti e calmanti favoriscono il riposo ed un sonno sereno.Gli adattogeni rappresentano una classe di composti (vegetali) che, secondo la tradizione ayurvedica, sono in grado di indurre nell’organismo ammalato condizioni di accresciuta resistenza alle malattie stesse.

Gli adattogeni sono relativamente innocui, non hanno uno specifico meccanismo d’azione, normalizzano le condizioni patologiche e sono generalmente rappresentati dai glicosidi e alcaloidi delle piante.

21,00 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Lithosamin]]> https://www.naturelab.it/lithosamin/

Glucosamina
Composto naturale che il nostro organismo ricava dal glucosio e necessario per la produzionedi un’importante famiglia di macromolecole, i glicosaminoglicani (GAG). Con l’invecchiamento, la quantità di glucosamina prodotta dall’organismo diminuisce. Il risultato è una deficienza di GAG. Allora la cartilagine e le ossa sfregano uno contro l’altra, danneggiando i giunti e il liquido sinoviale che li lubrifica diventa acquoso e meno consistente. Ricercatori hanno dimostrato che se correggiamo la mancanza di glucosamina, riusciamo a ristabilire la capacità dell’organismo di fornire tutte le sostanze vitali necessarie per ripristinare le articolazioni logorate. La Glucosamina è tra i più potenti fattori nutrizionali ad essere studiati per il trattamento della osteoartrite e diversamente dai farmaci non steroidei non provaca dannosi effetti secondari. Recenti studi hanno dimostrato che l’osteoartrite primaria e secondaria possono essere arrestate nel loro cammino rifornendo l’organismo di quei nutrienti di cui ha bisogno per produrre nuova cartilagine.

Condroitin solfato
In condizioni fisiologiche, contribuisce alla elasticità della cartilagine e ne inibisce la degradazione da parte degli enzimi elastasi e ialuronidasi. L’associazione con la Glucosamina avrebbe, pertanto, una funzione sinergica nel rallentare la progressione del danno articolare. La Glucosammina e la Condroitina solfato vengono create dal nostro organismo e non si assumono direttamente con la dieta. L’assunzione tramite integratori con queste sostanze permette un loro pronto utilizzo. In natura è possibile reperire queste sostanze attraverso l’assunzione di cartilagine offerta da alcuni sottoprodotti dei pesci (vedi cartilagine di squalo).

Litotamio
Questa piccola alga marina calcificata è ricca di oligoelementi come Ferro, Zinco, Fluoro, Manganese, Cobalto e Iodio. Il suo alto contenuto di carbonato di Calcio e Magnesio tende a contrastare i fenomeni di demineralizzazione di ossa e cartilagini. Il Litotamio aiuta inoltre a mantenere l’equilibrio acido/basico dell’organismo che è alla base dello stato di benessere dell’organismo.

17,90 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Soleil]]> https://www.naturelab.it/ligne-soleil/

Integratore alimentare di Betacarotene, Licopene, Vitamina E, Vitamina C, Coenzima Q10 con estratti vegetali, utile nei casi di aumentato fabbisogno o di ridotto apporto con la dieta di tali nutrienti. I nutrienti contenuti nel prodotto sono dotati di effetti antiossidanti.

Uva
Molte ricerche hanno condotto alla scoperta di numerosi componenti ad alta capacità antiossidante nell’estratto di semi di Uva. In virtù di ciò le principali applicazioni di questo estratto riguardano la protezione dei vasi venosi. Recenti studi hanno evidenziato che l’assunzione di questo estratto può contrastare il danneggiamento cutaneo dovuto all’esposizione a raggi UVB.

Pomodoro
L’estratto di Pomodoro è ricco in Licopene: il Pomodoro rosso possiede la maggiore concentrazione in natura di Licopene (uno dei principali carotenoidi). È caratterizzato da elevate proprietà antiossidanti, utile nel caso la pelle venga sottoposta a stress ossidativi da parte di radiazioni ultraviolette. Vitamina E
La Vitamina E naturale è contenuta negli oli vegetali: in primo luogo l’olio di germe di grano ma in genere in tutti gli oli (olio di girasole, d’oliva, di mais, di soia, ecc.). Ha un’importante azione antiossidante quindi previene l’invecchiamento delle cellule.

Betacarotene
Precursore della Vitamina A e si trova in natura in molti prodotti (carote, pomodori, bietole, spinaci, verze ecc.). Il Betacarotene è un importante antiossidante, molto utile per mantenere la pelle sana, protegge dagli agenti inquinanti, contrasta gli effetti nocivi dei radicali liberi. Prepara la pelle all’esposizione solare e contribuisce a mantenere più a lungo l’abbronzatura.

Vitamina C
La vitamina C naturale è contenuta nella frutta e verdura, come arance, kiwi, broccoli, cavoli ecc. Ha una funzione antiossidante, previene i danni causati dai radicali liberi. Una sua funzione molto importante è quella di mantenere in attività il collagene, una proteina necessaria per la formazione del tessuto connettivo della pelle, dei legamenti e delle ossa. La vitamina C e la Vitamina E combinate insieme, proteggono le componenti idrofile e lipofile della cute, riducendo i danni indotti da UVA, UVB.

Coenzima Q10
Il coenzima Q10 detto anche ubichinone è di natura lipidica, molto diffuso in natura, è presente nei cereali, nella soia, nelle noci, nei vegetali. Ha proprietà antiossidanti in quanto combatte i radicali liberi che sono responsabili dell'invecchiamento delle cellule; agisce come un'importante antiossidante nella pelle contro i perossidi che danneggiano il collagene e l'elastina, e quindi contro la perdita di elasticità e la formazione di rughe.

19,60 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Capil capsule]]> https://www.naturelab.it/ligne-capil-compresse/

Lo Zinco contribuisce al mantenimento di capelli e unghie normali. L'Acido pantotenico e la Vitamina B6 contribuiscono al normale metabolismo energetico. La Biotina contribuisce al mantenimento di capelli normali.

Cistina
Parte integrale della macromolecola della cheratina. La Cistina aiuta ad incrementare il diametro del capello e stimola la ricrescita nella caduta dei capelli, quando non siano presenti cause patologiche. La Cistina è fortemente richiesta in molti punti del corpo e l’assunzione con la dieta può diventare insufficiente a soddisfare questa richiesta.

Metionina
È un amminoacido essenziale della classe degli aminoacidi solforati. La presenza di zolfo permette di catturare i metalli pesanti, tossici per l’organismo e di svolgere un’azione antiossidante contenendo i danni arrecati dai radicali liberi. È un precursore ed attivatore della cheratina dell’epidermide, dei capelli e delle unghie. Tra i sintomi da carenza ci sono la perdita e la depigmentazione dei capelli.

Zinco
È uno dei più importanti metalli nel corpo umano ma carenze di zinco sono relativamente comuni.Lo Zinco è essenziale nella sintesi della cheratina, agendo in sinergia con la Vitamina B6. È coinvolto nella formazione della cistina prodotta dall’organismo. Inibisce la formazione dell’5-reduttasi; questo è un enzima che è presente nel bulbo capillifero e nella ghiandola sebacea ed è responsabile della trasformazione del testosterone nel derivato attivo dihidrotestosterone. È dimostrato che l’alopecia androgenetica è il risultato di un eccesso di dihidrotestosterone nel follicolo pilifero. Quindi una carenza di Zinco è spesso accompagnata da perdita di capelli, deterioramento delle unghie e pelle secca.

Manna di Bambù
Ricchissima fonte di silicio il quale è molto utile per la diffusione dell’ ossigeno e delle sostanze nutritive alle cellule dei tessuti cutanei. Molto utile per la salute di capelli ed unghie.

Acido pantotenico (o Vitamina B5)
È il precursore del coenzima A, che è determinante per il metabolismo dei carboidrati, degli aminoacidi e degli acidi grassi. L’Acido Pantotenico può migliorare la capacità dell’organismo di sopportare condizioni stressanti.

Vitamina B6
È implicata come coenzima in molte reazioni metaboliche. In particolare è essenziale per il metabolismo di proteine e aminoacidi, specialmente aminoacidi solforati. Il metabolismo di metionina e cistina sono strettamente dipendenti dalla vitamina B6. La somministrazione di questi due amminoacidi solforati deve perciò essere combinata con un’integrazione di vitamina B6. Questa vitamina inoltre interagisce con lo zinco potenziandone l’azione inibitoria sulla 5-reduttasi. Perciò una carenza di vitamina B6 si riflette su di una grande riduzione dell’assimilazione di cistina nella pelle e nell’area cheratinosa dei capelli.

Vitamina D
Favorisce il riassorbimento di calcio a livello renale, l’assorbimento intestinale di fosforo e calcio ed i processi di mineralizzazione dell’osso. La carenza di questa vitamina può produrre alterazioni nei processi di mineralizzazione.

Acido folico (o Vitamina B9)
Non viene prodotto dall’organismo ma deve essere assunto con il cibo e dalla flora batterica intestinale. È presente nelle frattaglie, nelle verdure a foglia, nei legumi e nelle uova. La sua presenza è scarsa nella frutta e nel latte. Parte dell’acido folico (circa il 50%) si può perdere durante la cottura. La carenza di acido folico è abbastanza diffusa. Le cause di ciò sono molteplici e vanno dalle malattie infettive, alle terapie farmacologiche, alla gravidanza, al malassorbimento. Tutto ciò si traduce in problemi nella sintesi di DNA ed RNA. Gli elementi più coinvolti da questo problema sono le cellule a ricambio rapido, come quelle del midollo osseo.

Biotina
È una vitamina idrosolubile del gruppo B prodotta dalla flora intestinale e dall’alimentazione. Come coenzima è presente nella formazione degli acidi grassi e carboidrati. La Biotina ha un’azione stimolante sul follicolo del capello, così come una dimostrata azione antiseborroica

20,30 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Garcinia +2]]> https://www.naturelab.it/garcinia-2/

I Frutti di Garcinia cambogia favoriscono il metabolismo dei lipidi, l’equilibrio del peso corporeo e il controllo del senso di fame.

La corteccia di cannella ha una funzione digestiva, favorisce il metabolismo dei carboidrati, l’eliminazione dei gas intestinali e la regolarità del transito intestinale. Ha inoltre una funzione antiossidante.

Le radici di tarassaco favoriscono la funzione digestiva, la funzione epatica, la regolarità del transito intestinale, le funzioni depurative dell’organismo e il drenaggio dei liquidi corporei.

Garcinia cambogia
La Garcinia cambogia è una pianta di modesta o media grandezza appartenente alla famiglia delle Guttifarea che cresce spontanea in tutta l'India. La parte della pianta utilizzata sono i frutti molto ricchi di acido idrossicitrico, acido tartarico, resinoidi e tannini. La sua attività si esplica come astringente, antisettica, stomachica, dimagrante; ha applicazione terapeutica contro obesità, ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia. Queste attività sono esplicate dall'acido idrossicitrico contenuto nei frutti di Garcinia. L'apporto di acido idrossicitrico crea uno stato di inappetenza fisiologicacon conseguente calo del peso corporeo. Peraltro la perdita di peso non è riconducibile interamente a questa azione, ma anche all'inibizione dell'enzima citratoliasi, uno degli enzimi che concorre alla trasformazione dei carboidrati in grassi. Per questo si è dimostrato utile anche per il controllo dell'obesità e della trigliceridemia.

Cannella
La Cannella consiste nella corteccia interna essiccata dei polloni cresciuti sul ceppo della Cinnamomum zeylanicum privata del sughero e fa parte della famiglia delle Lauraceae. I principali costituenti chimici sono l'aldeide cinnamica alla concentrazione del 65-80% e l'olio volatile (90%). l'olio essenziale presenta attività antibatterica e antifungina, inoltre esercita un'attività carminativa e diminuisce le contrazioni della muscolatura liscia della trachea e dell'ileo. Numerosi studi hanno riconosciuto nella cannella proprietà di ridurre la glicemia, ma anche trigliceridi e colesterolo nel sangue. Per cui è indicata a chi soffre di glicemia alta o con valori borderline (alte dosi di cannella sono, però, sconsigliatea chi prende farmaci per il diabete). Inoltre aiuta a perdere peso ed è indicata a chi segue regimi ipocalorici. L'aldeide cinnamica in essa contenuta fa aumentare i livelli di dispendio energetico e di ossiadzione del grasso. E' una buona fonte di calcio, ferro e manganese, ricca di fibre ed è utile per la salute del nostro intestino. E' un disinfettante naturale e aiuta a combattere gli stati di costipazione. Non utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento.

Tarassaco
Pianta a fiore perenne originaria dell'Europa appartenente alla famiglia delle Asperaceae, è comunemente conosciuto come dente di leone, soffione... La droga è costituita dalla radice che contiene diversi triterpeni, steroli, inulina, ed altri composti. Ha attività diuretiche, coleretiche, toniche e lassative. Le radici hanno azione colereticacolecinetica ed eupeptica. Sono indicate nei disordini epatobiliari, dispepsia e perdita dell'appetito. Il Tarassaco stimola la produzine della bile da parte del fegato e ne facilita il passaggio nell'intestino, dove è impegnata nella digestione dei grassi. Le foglie di tarassaco hanno principalmente un'azione acquaretica, per cui sono indicate in casi di ritenzione idrica. L'alto contenuto di potassio assicura il reintegro di quello eliminato.

27,30 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ananas +2]]> https://www.naturelab.it/ananas-2/

Il gambo d’Ananas favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità del microcircolo e contrasta gli inestetismi della cellulite.

Il Caffè verde ha un’azione tonica e di sostegno metabolica, antiossidante.

Le foglie di Carciofo favoriscono la funzionalità epatica, la funzione depurativa e l’eliminazione dei gas intestinali.

Ananas
È un genere di piante appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae. L'Ananas ha effetto diuretico: combatte la ritenzione dei liquidi ed è un buon digestivo. Il frutto contiene un enzima proteolitico: la bromelina una sostanza che accelera il metabolismo.

Caffè Verde
Piccolo albero della famiglia delle Rubiaceae, originario dell'Africa centro-orientale, dove cresce spontaneo, ma è coltivato anche in Arabia, India, Persia e soprattutto Brasile. La droga è costituita dai caratteristici semi, convessi da un piano e piani dall'altro, che presentano una fessura lungo la facciata piana. Il principale componente dei semi di caffè è la caffeina; un alcaloide a struttura xantinica contenuto nella misura di 1-1,75% ed è capace di esercitare una notevole azione stimolante del lavoro intellettuale e muscolare. La caffeina possiede un effetto positivo sullo smaltimento del tessuto adiposo umano agendo direttamente sui grassi già depositati ed inibendo il nuovo accumulo. La sua azione tonica è legata al suo contenuto di caffeina (inferiore rispetto al caffè tostato), che viene rilasciata gradualmente nell'arco di più ore. Il caffè verde è composto, oltre che dalle xantine, anche da un fitocomplesso di notevole interesse terapeutico, l'acido clorogenico. Questo è un composto polifenolico dotato di notevole potere antiossidante, ma ha soprattutto dimostrato di essere in grado di intervenire nella regolazione dei livelli di glucosio nel sangue, riducendo l'assorbimento degli zuccheri introdotti con il cibo a livello intestinale. Dai semi, contenuti nelle ciliegie di caffè raccolte a maturazione, si ottengono infatti degli estratti ad alta concentrazione di polifenoli che sono in grado di accelerare il metabolismo degli zuccheri e di intervenire sull’assorbimento dei glucidi introdotti con la dieta.

Carciofo
Diversi studi evidenziano che il Carciofo aiuta i processi digestivi e tiene sotto controllo il colesterolo cattivo. Questi effetti benefici sono attribuiti alla sua azione sul fegato. Di primaria importanza è la capacità di aumentare la secrezione della bile, che è importante non solo per la digestione dei grassi, ma anche per regolare i livelli di colesterolo. Per le sue proprietà antiossidanti, il carciofo protegge il fegato dai danni di tossine (impedendo la perdita di un importante agente di difesa, il glutatione) e previene l’ossidazione del colesterolo - LDL (cattivo), che è ritenuto una delle cause di sviluppo di aterosclerosi.

18,70 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Magnesio B6 + Baobab]]> https://www.naturelab.it/magnesio-b6-baobab/

Il Magnesio riveste un ruolo importante nella trasmissione dell’impulso nervoso e nella contrazione muscolare.
La Vitamina B6 normalizza le funzioni del sistema nervoso, di quello immunitario e regola l’attività ormonale.
La polpa di frutti di Baobab favorisce le naturali difese dell'organismo ed ha azione di sostegno e ricostituente.

Il nostro Magnesio marino è una soluzione ricavata dalla concentrazione naturale di acqua di mare di provenienza mediterranea ottenuta tramite l’evaporazione solare di una salina. Dopo l’evaporizzazione del cloro e la cristallizzazione e i depositi successivi dei sali di calcio, sodio e potassio e della maggior parte del solfato di magnesio inizialmente contenuta nell’acqua di mare, il processo di concentrazione conduce finalmente alla soluzione concentrata di cloruro di magnesio di origine marina.

Magnesio
Minerale essenziale. Rientra nei processi legati alle attività del sistema nervoso, apparato scheletrico, muscolare e circolatorio. Riveste un importante ruolo nella trasmissione dell’impulso nervoso e nella contrazione muscolare. La sua carenza si manifesta con una serie di sintomi diversi che vanno da alterazioni del ritmo cardiaco, ad ansia, cefalea, insonnia, disturbi del ciclo mestruale, crampi muscolari. Per colmare tale carenza se ne consiglia un’assunzione giornaliera, poichè non presenta controindicazioni di sovradosaggio, a differenza di altri minerali. Il vantaggio di usare il Magnesio marino consiste essenzialmente nel fatto che questo è un sale organico, quindi più facilmente assimilabile e di più facile ritenzione rispetto ai sali di magnesio inorganici. Questa maggiore biodisponibilità permette inoltre migliori risultati con minori quantità di prodotto.

Vitamina B6
Normalizza le funzioni del sistema nervoso, normalizza le funzioni del sistema immunitario, regola l’attività ormonale.

Baobab
La polvere dei suoi frutti è utile in azione di sostegno e ricostituente, aiuta le naturali difese dell’organismo. Il frutto contiene quantità apprezzabili di vitamine, minerali ed acidi grassi essenziali nonché una significativa quantità di fibre solubili ed insolubili utili per la funzionalità dell’apparato digerente e la salute dell’habitat intestinale.

15,30 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Magnesio B6 + Griffonia + Rodiola]]> https://www.naturelab.it/magnesio-b6-griffonia-rodiola/

Il Magnesio contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento, all'equilibrio elettrolitico, al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione muscolare, al normale metabolismo energetico e alla normale funzione psicologica.
La Vitamina B6 contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione del sistema immunitario, alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento, alla regolazione dell'attività ormonale e al normale metabolismo energetico.
semi di Griffonia favoriscono il normale tono dell'umore, il rilassamento (sonno) e benessere mentale e il controllo del senso di fame.
Le radici di Rodiola favoriscono il normale tono dell'umore, tonico (stanchezza fisica, mentale). Tonicoadattogeno.

Il nostro Magnesio marino è una soluzione ricavata dalla concentrazione naturale di acqua di mare di provenienza mediterranea ottenuta tramite l’evaporazione solare di una salina. Dopo l’evaporizzazione del cloro e la cristallizzazione e i depositi successivi dei sali di calcio, sodio e potassio e della maggior parte del solfato di magnesio inizialmente contenuta nell’acqua di mare, il processo di concentrazione conduce finalmente alla soluzione concentrata di cloruro di magnesio di origine marina.

Magnesio
Minerale essenziale. Rientra nei processi legati alle attività del sistema nervoso, apparato scheletrico, muscolare e circolatorio. Riveste un importante ruolo nella trasmissione dell’impulso nervoso e nella contrazione muscolare. La sua carenza si manifesta con una serie di sintomi diversi che vanno da alterazioni del ritmo cardiaco, ad ansia, cefalea, insonnia, disturbi del ciclo mestruale, crampi muscolari. Per colmare tale carenza se ne consiglia un’assunzione giornaliera, poichè non presenta controindicazioni di sovradosaggio, a differenza di altri minerali. Il vantaggio di usare il Magnesio marino consiste essenzialmente nel fatto che questo è un sale organico, quindi più facilmente assimilabile e di più facile ritenzione rispetto ai sali di magnesio inorganici. Questa maggiore biodisponibilità permette inoltre migliori risultati con minori quantità di prodotto.

Vitamina B6
Normalizza le funzioni del sistema nervoso, normalizza le funzioni del sistema immunitario, regola l’attività ormonale.

Rodiola
Pianta spontanea delle regioni montuose (dai 3000 ai 5000 m) di Europa ed Asia settentrionali. In Siberia, dove è detta Radice d’oro, è usata nella medicina popolare contro la stanchezza e il suo uso pare connesso alla sorprendente longevità delle popolazioni locali. Le principali sperimentazioni cliniche degli studiosi dell’Ex Unione Sovietica, hanno confermato le valenze attribuite dalla tradizione popolare riguardo alla resistenza alla fatica e al freddo, alla normalizzazione delle funzioni dell’organismo anche in presenza di stress di varia natura. Ne esistono circa 200 varietà, ma la Rosea è la più apprezzata per ricchezza di principi attivi, in particolare salidroside e rosavina. Fin dall’antichità si usavano rimedi erboristici derivati da piante dette adaptogeni per combattere stress fisici che intellettuali. La R., poco conosciuta in occidente fino a pochi anni fa, è considerata oggi l’adattogeno più completo. Per essere Adaptogeno, una pianta non deve essere tossica, deve permettere tutte le normali funzioni fisiologiche dell’organismo; l’azione esercitata dai principi attivi contenuti deve essere di tipo aspecifico e mantenere le corrette funzionalità dell’organismo anche in presenza di situazioni di affaticamento (es. stress fisico o mentale, etc); deve esercitare un’azione rivolta alla normalizzazione delle funzioni dell’organismo anche in presenza di condizioni patologiche.

Rodiola e depressione - In base alle sperimentazioni condotte fino ad ora, sembra che l’azione dell’estratto di radice di Rodiola rosea nei confronti della depressione, si esplichi attraverso l’innalzamento dei livelli di serotonina nel sangue. Questo avviene più per un suo preservamento che per la stimolazione di una sua biosintesi. Recenti studi affermano che la Rodhiola rosea si è dimostrata in grado di ridurre significativamente la sintomatologia collegata alla depressione.

Memoria e apprendimento - L’azione adattogena della Rhodiola rosea si esplica anche in quelle situazioni nelle quali la fonte di stress è rappresentata da un’attività intellettuale particolarmente intensa. La somministrazione di estratto di Rodiola rosea è in grado di esercitare un effetto stimolante nei confronti dell’attività mentale, migliorando la concentrazione, la lucidità ed il potenziale mnemonico. Tale effetto è stato fino ad oggi oggetto di numerosi studi, sebbene l’esatto meccanismo d’azione non sia ancora del tutto chiarito.

Rodiola e mantenimento del peso corporeo - L‘estratto di Rodiola rosea è in grado di stimolare l’attività della lipasi, favorendo conseguentemente la mobilitazione dei grassi Tale proprietà è stata oggetto di alcuni interessanti studi volti a definire al meglio il ruolo che è possibile attribuire all’estratto secco ottenuto dalla radice di Rodiola rosea nell’ambito di un programma mirato alla perdita o al mantenimento del peso corporeo.

Performance sportive - La maggioranza degli studi fino ad oggi disponibili sulla Rodiola rosea hanno riguardato il suo effetto migliorativo nei confronti delle performance sportive. Molti di questi sono stati condotti nell’Ex Unione Sovietica ed hanno reso l’estratto di Rodiola rosea uno dei prodotti naturali più consigliati ed utilizzati dagli atleti russi per incrementare il rendimento e ridurre la durata della fase di recupero. In generale, l’attività associata all’estratto di Rodiola rosea si è dimostrata effettiva già da sola o anche in associazione con quella di altre piante.

Rodiola e cuore - È ormai a tutti noto come lo stress costituisca uno dei principali fattori di rischio delle patologie cardiache e dell’apparato cardiovascolare. L’azione adattogena esercitata dall’estratto di Rodiola rosea si esplica mediante la modulazione della risposta del cuore allo stress ed è dunque indirizzata alla protezione del tessuto cardiaco. Gli esatti meccanismi con i quali possa realizzarsi un’azione di questo tipo necessitano di un ulteriore approfondimento. Da alcune sperimentazioni condotte su animali sembra comunque che l’estratto di Rodiola rosea possa contribuire alla prevenzione delle patologie cardiache probabilmente mediante un’azione di modulazione del rilascio di catecolamine e di corticoidi nella fase di risposta allo stress.

Rodiola e apparato genitale - Le proprietà toniche e stimolanti della Rhodiola rosea sono note da secoli alla popolazione Russa. Uno studio condotto in un istituto di ricerca russo ha messo in evidenza come potrebbero esistere evidenze scientifiche per quanto asserito dalle credenze popolari.

Griffonia
Pianta legnosa della famiglia delle Fabacee diffusa principalmente nelle aree tropicali dell'Africa. La droga è costituita dai semi maturi che contengono 5-HTP (5-idrossitriptofano), precursore immediato nella biosintesi del neurotrasmettitore Serotonina, uno dei principali neurotrasmettitori del sistema nervoso ed è coinvolto nella regolazione del tono dell'umore, del sonno (la serotonina è a sua volta precursore della melatonina) e della fame. Quindi mediante l'assunzione di Griffonia è possibile aumentare l'apporto di 5-HTP ed incrementare i livelli di serotonina nell'organismo, con risultati positivi sul tono dell'umore, sulla qualità del sonno, sul contenimento dell'ansia e della fame nervosa o compulsiva, in particolare nel desiderio dei carboidrati.

Griffonia e fame nervosa - Il 5-HTP induce un effetto inibitorio sull'ipotalamo mediato da un aumento di serotonina, che genera un senso di sazietà con conseguente riduzione dell'appetito e diminuzione del peso corporeo.

Griffonia e depressione - Il 5-HTP in quanto precursore della serotonina, incrementa la produzione di essa ed esplica una comprovata attività antidepressiva. Accanto all'effetto antidepressivo, numerosi studi attestano l'efficacia clinica del 5-HTP in caso di sindromi ansiose e di crisi fobiche. Quindi un'integrazione di 5-HTP nella dieta è in grado di normalizzare il tono dell'umore.

Griffonia e sonno - Dato che la serotonina è il precursore della melatonina e poiché quest'ultima facilita la regolazione del sonno, l'incremento nella sintesi di serotonina si traduce in una regolarizzazione del ritmo sonno-veglia.

 

17,30 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Magnesio B6]]> https://www.naturelab.it/magnesio-b6/

Il Magnesio contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento, all'equilibrio elettrolitico, al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione muscolare, al normale metabolismo energetico e alla normale funzione psicologica. La Vitamina B6 contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione del sistema immunitario, alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento, alla regolazione dell'attività ormonale e al normale metabolismo energetico.

Magnesio marino
Il nostro Magnesio marino è una soluzione ricavata dalla concentrazione naturale di acqua di mare di provenienza mediterranea ottenuta tramite l’evaporazione solare di una salina. Dopo l’evaporizzazione del cloro, la cristallizzazione e i depositi successivi dei sali di calcio, sodio e potassio e della maggior parte del solfato di magnesio inizialmente contenuta nell’acqua di mare, il processo di concentrazione conduce finalmente alla soluzione concentrata di cloruro di magnesio di origine marina. Il Magnesio è un minerale essenziale che rientra nei processi legati alle attività del sistema nervoso, apparato scheletrico, apparato muscolare e sistema circolatorio e riveste un importante ruolo nella trasmissione dell’impulso nervoso e nella contrazione muscolare. La carenza di Magnesio si manifesta con tutta una serie di diversi sintomi che vanno dalle alterazioni del ritmo cardiaco, all’ansia, cefalea, insonnia, disturbi del ciclo mestruali, crampi muscolari. Per colmare le carenze alimentari o gli aumentati fabbisogni organici di tale nutriente se ne consiglia un’assunzione giornaliera in quanto non presenta, a differenza di altri minerali, controindicazioni di sovradosaggio. Il vantaggio di usare il Magnesio marino consiste essenzialmente nel fatto che questo è un sale organico, quindi più facilmente assimilabile e di più facile ritenzione rispetto ai sali di magnesio inorganici. Questa maggiore biodisponibilità permette inoltre migliori risultati con minori quantità di prodotto.

Vitamina B6
Normalizza le funzioni del sistema nervoso e quelle del sistema immunitario. Regola inoltre, l’attività ormonale.

19,90 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Magnesio + K]]> https://www.naturelab.it/magnesio-k/
Il Magnesio contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, alla normale funzione muscolare, al normale funzionamento del sistema nervoso, all’equilibrio elettrolitico, al normale metabolismo energetico, alla normale funzione psicologica, al mantenimento di ossa e denti normali. Il Potassio contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione muscolare e al mantenimento di una normale pressione sanguigna.

Magnesio Marino
Il nostro Magnesio marino è una soluzione ricavata dalla concentrazione naturale di acqua di mare ottenuta tramite l’evaporazione solare di una salina. Dopo l’evaporizzazione del cloro e la cristallizzazione e i depositi successivi dei sali di calcio, sodio e potassio e della maggior parte del solfato di magnesio inizialmente contenuta nell’acqua di mare, il processo di concentrazione conduce finalmente alla soluzione concentrata di magnesio di origine marina.

Magnesio
Minerale essenziale. Rientra nei processi legati alle attività del sistema nervoso, apparato scheletrico, muscolare e circolatorio. Riveste un importante ruolo nella trasmissione dell’impulso nervoso e nella contrazione muscolare. La sua carenza si manifesta con una serie di sintomi diversi che vanno da alterazioni del ritmo cardiaco, ad ansia, cefalea, insonnia, disturbi del ciclo mestruale, crampi muscolari. Per colmare tale carenza se ne consiglia un’assunzione giornaliera, poichè non presenta controindicazioni di sovradosaggio, a differenza di altri minerali. Il vantaggio di usare il Magnesio Marino consiste essenzialmente nel fatto che questo è un sale organico, quindi più facilmente assimilabile e di più facile ritenzione rispetto ai sali di magnesio inorganici. Questa maggiore biodisponibilità permette inoltre migliori risultati con minori quantità di prodotto.

Potassio
Il Potassio è un sale minerale ricco di proprietà: favorisce la contrazione dei muscoli, protegge le ossa, aiuta a combattere la ritenzione idrica e la cellulite e costituisce circa il 5% del totale dei minerali contenuti nell’organismo. È un minerale essenziale per il corretto equilibrio delle funzioni vitali in quanto riveste un ruolo di primaria importanza in diversi processi biologici, tra cui la contrazione muscolare, poiché permette di regolare il funzionamento di tutti i muscoli del nostro corpo, compreso il cuore. Il Potassio contribuisce a mantenere costanti i livelli di fosforo e calcio nel nostro organismo proteggendo così il sistema scheletrico, i capelli e la pelle. Contribuisce anche all’ eliminazione dei liquidi in eccesso contrastando la ritenzione idrica (causa, tra l’altro del gonfiore alle gambe). Il Potassio contribuisce a mantenere l’equilibrio acido basico all’interno del nostro organismo regolando il livello di pH. Insieme al Sodio si occupa dell’equilibrio idrico dell’organismo e della regolazione del battito cardiaco. La sua presenza è importante per la trasmissione degli impulsi elettrochimici tra le cellule, ma non solo: il potassio è di aiuto nel processo di regolazione dell’attività neuromuscolare e interviene anche per quanto riguarda l’eliminazione delle tossine tramite i reni.

12,30 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Calcio + Magnesio B6 + Vitamina D3]]> https://www.naturelab.it/calcio-magnesiob6-vitaminad3/

Il Litotamio favorisce il trofismo del tessuto osseo – il Calcio è necessario per il mantenimento di ossa e denti normali .
Il Magnesio riveste un ruolo importante nella trasmissione dell’impulso nervoso e nella contrazione muscolare.
La Vitamina B6 normalizza le funzioni del sistema nervoso e del sistema immunitario, regola inoltre l’attività ormonale.
La Vitamina D3 contribuisce al normale assorbimento e utilizzo del Calcio e al mantenimento di ossa normali.

Magnesio Minerale essenziale
Rientra nei processi legati alle attività del sistema nervoso, apparato scheletrico, muscolare e circolatorio. Riveste un importante ruolo nella trasmissione dell’impulso nervoso e nella contrazione muscolare. La sua carenza si manifesta con una serie di sintomi diversi che vanno da alterazioni del ritmo cardiaco, ad ansia, cefalea, insonnia, disturbi del ciclo mestruale, crampi muscolari. Per colmare tale carenza se ne consiglia un’assunzione giornaliera, poiché non presenta controindicazioni di sovradosaggio, a differenza di altri minerali. Il vantaggio di usare il magnesio marino consiste essenzialmente nel fatto che questo è un sale organico, quindi più facilmente assimilabile e di più facile ritenzione rispetto ai sali di magnesio inorganici. Questa maggiore biodisponibilità permette inoltre migliori risultati con minori quantità di prodotto.

Vitamina B6
Normalizza le funzioni del sistema nervoso, normalizza le funzioni del sistema immunitario, regola l’attività ormonale.

Litotamio
Questa piccola alga marina calcificata è ricca di oligoelementi come Ferro, Zinco, Fluoro, Manganese, Cobalto e Iodio. Il suo alto contenuto di carbonato di Calcio e Magnesio tende a contrastare i fenomeni di demineralizzazione di ossa e cartilagini. Il Litotamio aiuta inoltre a mantenere l’equilibrio acido/basico dell’organismo che è alla base dello stato di benessere dell’organismo.

Vitamina D3
Vitamina liposolubile che può essere sintetizzata a livello della pelle in seguito ad esposizione alla luce solare. La funzione principale della vitamina D è quella di mantenere l'omeostasi del calcio e del fosfato, minerali indispensabili per lo sviluppo ed il mantenimento della struttura ossea. E' noto che l'osso è soggetto ad un continuo ricambio (degradazione-ricostruzione). Durante la menopausa, questo equilibrio si rompe e la degradazione prevale sulla ricostruzione indebolendo l'osso (osteoporosi). Diversi studi indicano che il supplemento giornaliero con la Vitamina D limita il rischio di osteoporosi nelle persone con bassi livelli plasmatici di Vitamina D.

Calcio
Il calcio è indispensabile alla crescita e alla salute delle ossa e per il benessere dei denti, poiché ne assicura la densità e l'elasticità. Combatte la tendenza alla carie, all’osteoporosi e alla decalcificazione. È necessario al corretto sviluppo muscolare, previene i crampi e le contratture. Equilibra il metabolismo energetico, la funzione degli enzimi digestivi, stabilizza il ritmo cardiaco e la coagulazione del sangue.

15,90 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Dren Slim]]> https://www.naturelab.it/ligne-dren-slim/

Tè Verde
Pianta usata dai Cinesi da oltre 2000 anni, vanta riconosciute proprietà salutistiche. Ricco di polifenoli è un potente antiossidante, ha un’azione benefica sul colesterolo, assicura un buon funzionamento del fegato e dei reni, riduce l’assorbimento degli zuccheri ed ha un leggero effetto diuretico.
Le foglie di Tè Verde favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei e l'equilibrio del peso corporeo.

Orthosiphon
Pianta officinale originaria dell’Asia sud orientale, conosciuta anche come Tè di Java. L’Orthosiphon è usato per suoi effetti diuretici. Vanta anche proprietà antinfiammatorie. È comunemente usato per contrastare gotta, diabete, ipertensione e reumatismi.
Le foglie di Ortosiphon favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie.

Spirea Ulmaria
I fiori e le parti aeree della Spirea Ulmaria contengono un olio essenziale ricco di derivati dell’acido salicilico, flavonoidi e vitamina C. Tutti questi componenti svolgono un’azione antinfiammatoria. L’acido salicilico facilita anche l’eliminazione dell’acido urico dal sangue, utile quindi per chi soffre di gotta. La Spirea Ulmaria è molto utile anche contro la ritenzione idrica ed in presenza di inestetismi cutanei della cellulite.
Le sommità di Spirea Ulmaria favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie, la funzione digestiva e la funzionalità del sistema digerente.

Guaranà
È una pianta rampicante, sempreverde, nativa della foresta amazzonica appartenente alla famiglia delle Sapindaceae. Il suo habitat ideale è quello della foresta amazzonica dove cresce spontaneamente lungo i fiumi. Il Guaranà è sempre stato considerato dagli Indios come elisir di lunga vita. Il suo utilizzo era centrato soprattutto sull’effetto tonico-stimolante e veniva quindi impiegato per aumentare la resistenza fisica. Le proprietà del Guaranà sono innumerevoli, ampiamente sperimentate e documentate, è indicato negli stati di affaticamento, astenia e per un maggior rendimento fisico e mentale. Aiuta anche a diminuire il senso di fame ed è indicato quindi nell’ambito di diete ipocaloriche controllate per la diminuzione del peso.
I semi di Guaranà favoriscono lo stimolo del metabolismo, il metabolismo dei lipidi e l'equilibrio del peso corporeo.

Caffè Verde
Famiglia delle Rubiaceae. Sebbene all’interno del genere Coffea siano identificate e descritte oltre 100 specie, commercialmente le diverse specie di origine sono presentate come diverse varietà di caffè e le più diffuse sono l’arabica (Coffea arabica) e la robusta (Coffea canephora). Grazie alle sue caratteristiche di tonico il consumo di caffè si è rapidamente diffuso in tutto il mondo. In fitoterapia si usano i semi di caffè verde in quanto l’acido clorofenico, il componente attivo più importante, si perde nella la tostatura dei chicchi. Il contenuto di caffeina risulta molto basso. L’uso di estratto di caffè verde accelera il metabolismo degli zuccheri, abbassa il picco glicemico, interviene sull’assorbimento di glucidi introdotti con la dieta.
I semi di Caffè verde favoriscono un'azione tonica e di sostegno metabolico.

Limone
Nella scorza del limone sono contenute sostanze quali la citronella, il fellandrena, la vitamina C, l’acido citrico, l’acido malico, l’acido formico, l’esperidina e le pectine. Aiuta a contrastare il gonfiore addominale, stimola l’eliminazione di sostanze tossiche e di scarti, favorisce la digestione

21,60 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Rosa canina énergie BIO]]> https://www.naturelab.it/rosa-canina-energie-bio/

Miele
Fonte di zuccheri semplici quindi altamente energetico. L’assimilazione è veloce perché è un cibo predigerito dalle api le quali lo arricchiscono anche di enzimi vivi. Ricco di proteine e sali minerali. Amato dagli sportivi perchè fortifica i muscoli, aumenta la resistenza e favorisce il recupero.

Rosa canina
È un arbusto appartenente alla famiglia delle Rosacee: la pianta legnosa non supera generalmente i tre metri d'altezza.I frutti di rosa canina sono carnosi, avvolti da sepali pelosi, tinti di rosso scarlatto. I frutti contengono tannini, acido nicotinico, carotenoidi, vitamina C e P, riboflavina, acido malico e citrico, flavonoidi, pectine e carboidrati. Più in dettaglio, i frutti sono miniera di tannini e di acido ascorbico. I frutti di rosa canina sono consigliati in caso di raffreddore ed infezioni, oltre ad essere un blando decongestionante e tonificante; alla rosa canina sono altresì ascritte proprietà immunostimolanti ed antiallergiche.

Propoli
Secrezione resinosa e vischiosa igienizzante che le api prelevano da gemme e corteccie delle piante mescolandola con saliva e cera, per rivestire l’alveare. Nota dall’antichità la sua azione antibatterica. I preparati a base di propoli presentano proprietà batteriostatiche, battericide, antivirali, cicatrizzanti e immunostimolanti.

Polline
Importantissimo dal punto di vista nutrizionale. Contiene vitamine, oligoelementi, sali minerali, amminoacidi. È un tonico a livello fisico e mentale. Indicato in periodi di stress, lavoro intenso, affaticamento fisico o mentale, studio intenso, esami (migliora la capacità di concentrazione), astenia sessuale, allattamento, inappetenza, anemia, convalescenza. Ottimo per gli sportivi. Contrasta l’ipertrofia prostatica. Aiuta il fegato a disintossicarsi.

Pappa reale
Sostanza gelatinosa color latte secreta dalle api operaie per stimolare crescita e sviluppo dell’ape regina. Principi attivi: acido pantotenico (vitamina del gruppo B indispensabile a molti processi metabolici), acido 10-idrossidec-2-enoico, calcio pantotenato, fosforo, rame, ferro, zolfo, silicio, sostanze ormonali, acqua, zuccheri, glucosio, fruttosio, saccarosio, maltosio, protidi, sostanze azotate, lipidi, vitamine del gruppo B, minerali, oligoelementi, calcio, potassio, acido ribonucleico e desossiribonucleico. Rinvigorisce l’organismo, utile per stanchezza, convalescenza, astenia, fatica fisica e mentale, inappetenza, invecchiamento dell’organismo e della pelle.

13,80 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Pappa Reale 1000 mg BIO]]> https://www.naturelab.it/pappa-reale-1000-mg-bio/

Pappa reale

Sostanza gelatinosa color latte secreta dalle api operaie per stimolare crescita e sviluppo dell’ape regina.
Principi attivi: acido pantotenico (vitamina del gruppo B indispensabile a molti processi metabolici), acido 10-idrossidec-2-enoico, calcio pantotenato, fosforo, rame, ferro, zolfo, silicio, sostanze ormonali, acqua, zuccheri, glucosio, fruttosio, saccarosio, maltosio, protidi, sostanze azotate, lipidi, vitamine del gruppo B, minerali, oligoelementi, calcio, potassio, acido ribonucleico e desossiribonucleico.

Rinvigorisce l’organismo, utile per stanchezza, convalescenza, astenia, fatica fisica e mentale, inappetenza, invecchiamento dell’organismo e della pelle.

Miele

Fonte di zuccheri semplici quindi altamente energetico. L’assimilazione è veloce perché è un cibo predigerito dalle api le quali lo arricchiscono anche di enzimi vivi. Ricco di proteine e sali minerali.

Amato dagli sportivi perchè fortifica i muscoli, aumenta la resistenza e favorisce il recupero.

13,80 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Eleuterococco Rodiola BIO]]> https://www.naturelab.it/eleuterococco-rodiola-bio/

La radice di Eleuterococco favorisce le naturali difese dell'organismo, la memoria e le funzioni cognitive ed ha un'azione tonica-adattogena.

La radice di Rodiola favorisce il normale tono dell'umore, tonico (stanchezza fisica, mentale). Tonico-adattogeno.

Eleuterococco (Eleutherococcus senticosus Maxim.)
Arbusto appartenente alla famiglia delle Araliacee, come il Ginseng, e diffusissimo nel Nord della Manciuria, in Siberia ed in Mongolia. Le sue proprietà antistress ed adattogene sono state provate da numerosi studi scientifici. Per gli sportivi è stato dimostrato che diminuisce la frequenza cardiaca ed aumenta la capacità di ossigenazione. Utile per gli anziani per ritardare gli effetti dell’invecchiamento. Aumenta la resistenza agli sforzi, la capacità di concentrazione e le difese immunitarie. Utile come profilassi dell’influenza. L’Eleuterococco è un tonico in quanto rafforza tutti i sistemi e tutti gli organi, ed è un adattogeno in quanto facilita i processi fisiologici necessari ad adattarsi più rapidamente a fattori di stress, aiutando così l’organismo a sopportare condizioni di carico fisico e psichico anomali. L’ effetto fisiologico è attribuibile ai vari ginsenosidi ed eleuterosidi contenuti. Totalmente sicuro dal punto di vista tossicologico.

Rodiola (Rhodiola rosea)
Pianta spontanea che cresce nelle regioni montuose di Europa ed Asia settentrionali ad altitudini comprese tra i 3000 ed i 5000 metri. In Siberia, dove è chiamata “Radice d’oro”, è usata nella medicina popolare per alleviare la stanchezza. L’uso di questa pianta pare sia connesso con la sorprendente longevità delle popolazioni locali. Le principali sperimentazioni cliniche sono state effettuate da studiosi dell’Ex Unione Sovietica. Esse hanno confermato le valenze attribuite dalla tradizione popolare riguardo alla resistenza alla fatica, al freddo, alla normalizzazione delle funzioni dell’organismo anche in presenza di stress di varia natura. Esistono circa 200 varietà di Rodiola, ma la Rosea è la più apprezzata per la maggiore presenza di principi attivi, in particolare salidroside e rosavina. Fin dall’antichità si è fatto uso di rimedi erboristici derivati da piante definite “adaptogeni” per combattere stress di varia natura, sia fisica che intellettuale. La Rodiola, poco conosciuta in occidente fino a pochi anni fa, è considerata oggi l’adattogeno più completo. Per essere definita “adaptogeno” una pianta non deve essere tossica, ma deve permettere tutte le normali funzioni fisiologiche dell’organismo; l’azione esercitata dai principi attivi in essa contenuti deve essere di tipo aspecifico e mantenere le corrette funzionalità dell’organismo anche in presenza di situazioni di affaticamento (per es. stress fisico o mentale, etc); deve esercitare un’azione rivolta alla normalizzazione delle funzioni dell’organismo anche in presenza di condizioni patologiche.

RODIOLA E DEPRESSIONE
In base alle sperimentazioni condotte fino ad ora, sembra che l’azione dell’estratto di radice di Rhodiola rosea nei confronti della depressione, si esplichi attraverso l’innalzamento dei livelli di serotonina nel sangue. Questo avviene più per un suo preservamento che per la stimolazione di una sua biosintesi. Recenti studi affermano che la Rodhiola rosea si è dimostrata in grado di ridurre significativamente la sintomatologia collegata alla depressione.

MEMORIA E APPRENDIMENTO
L’azione adattogena della Rhodiola rosea si esplica anche in quelle situazioni nelle quali la fonte di stress è rappresentata da un’attività intellettuale particolarmente intensa. La somministrazione di estratto di Rhodiola rosea è in grado di esercitare un effetto stimolante nei confronti dell’attività mentale, migliorando la concentrazione, la lucidità ed il potenziale mnemonico. Tale effetto è stato fino ad oggi oggetto di numerosi studi, sebbene l’esatto meccanismo d’azione non sia ancora del tutto chiarito.

RODIOLA E MANTENIMENTO DEL PESO CORPOREO
L‘estratto di Rhodiola rosea è in grado di stimolare l’attività della lipasi, favorendo conseguentementela mobilitazione dei grassi Tale proprietà è stata oggetto di alcuni interessanti studi volti a definire al meglio il ruolo che è possibile attribuire all’estratto secco ottenuto dalla radice di Rhodiola rosea nell’ambito di un programma mirato alla perdita o al mantenimento del peso corporeo.

PERFORMANCE SPORTIVA
La maggioranza degli studi fino ad oggi disponibili sulla Rhodiola rosea hanno riguardato il suo effetto migliorativo nei confronti delle performance sportive. Molti di questi sono stati condotti nell’Ex Unione Sovietica ed hanno reso l’estratto di Rhodiola rosea uno dei prodotti naturali più consigliati ed utilizzati dagli atleti russi per incrementare il rendimento e ridurre la durata della fase di recupero. In generale, l’attività associata all’estratto di Rhodiola rosea si è dimostrata effettiva già da sola o anche in associazione con quella di altre piante.

RODIOLA E CUORE
È ormai a tutti noto come lo stress costituisca uno dei principali fattori di rischio delle patologie cardiachee dell’apparato cardiovascolare. L’azione adattogena esercitata dall’estratto di Rhodiola rosea si esplica mediante la modulazione della risposta del cuore allo stress ed è dunque indirizzata alla protezione del tessuto cardiaco. Gli esatti meccanismi con i quali possa realizzarsi un’azione di questo tipo necessitano di un ulteriore approfondimento. Da alcune sperimentazioni condotte su animali sembra comunque che l’estratto di Rhodiola rosea possa contribuire alla prevenzione delle patologie cardiache probabilmente mediante un’azione di modulazione del rilascio di catecolamine e di corticoidi nella fase di risposta allo stress.

Rodiola e apparato genitale
Le proprietà toniche e stimolanti della Rhodiola rosea sono note da secoli alla popolazione Russa. Uno studio condotto in un istituto di ricerca russo ha messo in evidenza come potrebbero esistere evidenze scientifiche per quanto asserito dalle credenze popolari.

13,80 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ginseng Royale BIO]]> https://www.naturelab.it/ginseng-royale-bio/

GINSENG
Da secoli è in Oriente il farmaco dell’armonia. Al giorno d’oggi la sua radice è oggetto di approfondite ricerche farmacologiche. Numerosi studi dimostrano che l’estratto di Ginseng aumenta la resistenza agli sforzi fisici. È inoltre efficace per migliorare la concentrazione mentale e la memoria. Usato dagli atleti per migliorare le prestazioni sportive. Stimola le ghiandole surrenali ed è un potente antistress, migliora la resistenza al freddo e al caldo, riduce il livello dei lipidi nel sangue ed ha un’azione ipocolesterolemizzante. I principi attivi principali sono i ginsenosidi, a cui sono attribuite anche proprietà antiradicaliche. Il Ginseng è un tonico in quanto rafforza tutti i sistemi e tutti gli organi, ed è un adattogeno in quanto facilita i processi fisiologici necessari ad adattarsi più rapidamente a fattori di stress, aiutando così l’organismo a sopportare condizioni di carico fisico e psichico anomali. È totalmente sicuro dal punto di vista tossicologico.

PAPPA REALE
È una sostanza gelatinosa color latte che viene secreta dalle ghiandole salivari delle api operaie allo scopo di stimolare la crescita e lo sviluppo dell’ape regina. I principi attivi, sono l’acido pantotenico, una delle vitamine del gruppo B indispensabile a molti processi metabolici, acido 10-idrossidec-2-enoico, calcio pantotenato, fosforo, rame, ferro, zolfo, silicio, sostanze ormonali, acqua, zuccheri, glucosio, fruttosio, saccarosio, maltosio, protidi, sostanze azotate, lipidi, vitamine del gruppo B, acido pantotenico, minerali, oligoelementi, calcio, potassio, acido ribonucleico e desossiribonucleico. Rinvigorisce l’organismo, utile nella stanchezza, nella convalescenza, astenia, fatica fisica e mentale, inappetenza, nell’invecchiamento dell’organismo e della pelle.

MIELE
Fonte di zuccheri semplici quindi altamente energetico. L’assimilazione è veloce perché è un cibo predigerito dalle api le quali lo arricchiscono anche di enzimi vivi. Ricco di proteine e sali minerali. Amato dagli sportivi perchè fortifica i muscoli, aumenta la resistenza e favorisce il recupero.

SUCCO DI ARANCIA CONCENTRATO
Contiene acido citrico, zuccheri, vitamine (soprattutto C) e sali minerali.

22,90 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Cranberry BIO]]> https://www.naturelab.it/cranberry-bio/

Cranberry
Detto anche Mirtillo Rosso Americano, fa parte della famiglia delle Ericacee. Cresce principalmente nell’America del Nord. Di esso vengono utilizzate le bacche. Usato specialmente come disinfettante delle vie urinarie, specialmente come agente preventivo in soggetti predisposti ad infezioni vescicali ricorrenti. Studi recenti indicano che le proantocianidine presenti nel succo di Cranberry interferiscono con l’adesione di batteri patogeni alla mucosa vescicale in quanto viene prodotta una pellicola protettiva sul sistema urinario. È utile anche nella prevenzione di infezioni del sistema intestinale. Esercita anche una forte azione antiossidante ed è ricco in Vitamina C.

Succo di Ribes
Il ribes nero è una pianta della famiglia delle Sassifragaceae.
I frutti sono ricchi di acido citrico, acido malico, vitamina C, oligoelementi, acidi polinsaturi, flavonoidi e antociani, si rivelano utili per la loro azione astringente, vasoprotettore-capillarotropo, protettore della retina e rinfrescante.

22,30 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Schisandra Cardo Mariano]]> https://www.naturelab.it/schisandra-cardo-mariano/

I frutti di Schisandra favoriscono la funzione epatica ed hanno un’azione tonico-adattogena.
I frutti di Cardo Mariano favoriscono la funzione epatica, la funzione digestiva, le funzioni depurative dell’organismo e il metabolismo dei carboidrati. I frutti di Schisandra e di Cardo Mariano sono inoltre antiossidanti.

Schisandra
Pianta rampicante delle regioni a clima tropicale e temperato dell’Asia orientale, soprattutto Cina settentrionale, Corea, Russia. È una liana legnosa, decidua e può raggiungere lunghezze di 8 metri. Le bacche rosse, ovali e morbide sono raggruppate a spiga. Dal frutto completamente maturo ed essiccato al sole si ottengono polveri ed estratti a scopo fitoterapico. In Occidente ha iniziato ad essere apprezzata solo in tempi recenti per le straordinarie proprietà adattogene e toniche.
È una delle piante più efficaci contro lo stress. Nota anche la funzione epatoprotettrice, esercita infatti un’azione diretta sul metabolismo epatico e contro le tossine circolanti.
Coadiuvante nelle epatiti croniche. Influisce sul sistema antiossidante endogeno del glutatione. Ciò sarebbe alla base della diminuzione del senso di fatica e dell’aumento della performance fisica. Migliora capacità cognitive e memoria.

Cardo mariano
Erba annuale o biennale appartenente alla famiglia delle Asteraceae, la droga è costituita dai frutti. I frutti sono ricchi di flavonolignani, noti collettivamente come silimarina.
La silimarina è efficace nel trattamento di infiammazioni croniche del fegato. Protegge il fegato da danni indotti dall’abuso di alcool o dal consumo eccessivo di grassi. Utilizzata nelle epatopatie di origine alimentare in quanto il cardo mariano è in grado di stabilizzare la membrana degli epatociti impedendo la penetrazione delle sostanze tossiche presenti quali i funghi di ammanita falloide.
Indicato in: epatopatie tossiche, coadiuvante nelle terapie delle epatopatie infiammatorie croniche, cirrosi epatica, epatite cronica persistente, colangite cronica, epatite acuta, coadiuvante contro l’epatite C, associata ad interferone, adipe epatico alcolico, coadiuvante nel trattamento delle epatie da neurodermite.
Controindicazioni e interazioni sconosciute. Occasionalmente effetti indesiderati, lieve effetto diarroico.
La silimarina viene utilizzata nelle puerpere per aumentare la produzione di latte senza che ne venga alterata la qualità.

18,90 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Estratto fluido di semi, polpa e scorze di Pompelmo BIO]]> https://www.naturelab.it/estratto-fluido-di-semi-polpa-e-scorze-di-pompelmo-bio-antiossidante/

Contiene principalmente bioflavonoidi e le Vitamine C ed E, si tratta di sostanze ossidanti adatte a contrastare la formazione dei radicali liberi.

Ne è stata dimostrata l’efficacia come germicida ad ampio spettro, tale da poterlo definire come un autentico “antibiotico” naturale. Pare sia efficace contro 800 tipi diversi di batteri e 100 diversi tipi di funghi.
Se ne consiglia l’uso contro i disturbi delle vie respiratorie e per contrastare i sintomi da raffreddamento.
Utile anche come contrasto nelle candidosi e in generale nelle infezioni causate da funghi, muffe, in alcuni casi virus e naturalmente batteri.
È usato in particolare contro la candida albicans.

22,80 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Dren Pura]]> https://www.naturelab.it/ligne-dren-pura/
Le foglie di Te Verde favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei e l'equilibrio del peso corporeo.
Le foglie di Frassino favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie e la regolarità del transito intestinale.
I frutti di Finocchio favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei, la funzione digestiva e la regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas.
La corteccia di Cannella favorisce la funzione digestiva, l'eliminazione dei gas intestinali, la regolarità del transito intestinale e il metabolismo dei carboidrati.
Il rizoma di Gramigna favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie e le funzioni depurative dell'organismo.
L'erba di Pilosella favorisce il drenaggio dei liquidi corporei.
I fiori di Sambuco nero favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei. dell’organismo e il drenaggio dei liquidi corporei.

TÈ VERDE
Pianta usata dai Cinesi da oltre 2000 anni, il Tè Verde vanta riconosciute proprietà salutistiche. Ricco di polifenoli è un potente antiossidante, ha un’azione benefica sul colesterolo, assicura un buon funzionamento del fegato e dei reni, riduce l’assorbimento degli zuccheri ed ha un leggero effetto diuretico.

FRASSINO
Ne esistono numerose varietà ma quella usata per le proprietà salutistiche è detta Frassino alto o Frassino maggiore facilmente riconoscibile per le particolari gemme. Vanta proprietà antinfiammatorie, antireumatiche, antiartritiche, diuretiche ed antiossidanti. Viene usato come drenante biliare e renale, nella gotta, come diuretico, come ipocolesterolemizzante. Contrasta gli effetti della cellulite.

FINOCCHIO
E' una pianta erbacea mediterranea della famiglia delle Apiaceae (Ombrellifere). È conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà aromatiche. In fitoterapia è utilizzato per chi ha difficoltà digestive ed è molto efficace nel trattamento di gonfiori addominali da aerofagia. Nell’allattamento può ridurre le coliche d’aria nei bambini. Inoltre combatte i processi fermentativi dell’intestino crasso, e quindi diminuisce il gas intestinale.

CANNELLA
La Cannella consiste nella corteccia interna essiccata dei polloni cresciuti sul ceppo della Cinnamomum zeylanicum privata del sughero e fa parte della famiglia delle Lauraceae. I principali costituenti chimici sono l'aldeide cinnamica alla concentrazione del 65-80% e l'olio volatile (90%). l'olio essenziale presenta attività antibatterica e antifungina, inoltre esercita un'attività carminativa e diminuisce le contrazioni della muscolatura liscia della trachea e dell'ileo. Numerosi studi hanno riconosciuto nella cannella proprietà di ridurre la glicemia, ma anche trigliceridi e colesterolo nel sangue. Per cui è indicata a chi soffre di glicemia alta o con valori borderline (alte dosi di cannella sono, però, sconsigliatea chi prende farmaci per il diabete). Inoltre aiuta a perdere peso ed è indicata a chi segue regimi ipocalorici. L'aldeide cinnamica in essa contenuta fa aumentare i livelli di dispendio energetico e di ossiadzione del grasso. E' una buona fonte di calcio, ferro e manganese, ricca di fibre ed è utile per la salute del nostro intestino. E' un disinfettante naturale e aiuta a combattere gli stati di costipazione. Non utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento.

GRAMIGNA
Erba perenne, alta fino a 1,5 m, originaria dell'Eurasia, facente parte della famiglia delle Graminaceae. Contiene inositolo e mannitolo, sostanze mucillaginose, olio volatile e ceneri ad alto contenuto di silice e ferro. Usata principalmente come diuretico in caso di infezione del tratto urinario e per la prevenzione dei calcoli ai reni.

PILOSELLA
Della famiglia delle Asteracee, è una piccola pianta erbacea che cresce nelle zone montane di Europa, Asia occidentale ed Africa settentrionale. Ha un’attività diuretica e drenante. Utile per l’eliminazione dei liquidi in eccesso quindi per contrastare gli inestetismi cutanei della cellulite.

SAMBUCO NERO
Arbusto alto fino a 10 m circa, originario dell'Europa e naturalizzato negli USA. Contiene principalmente acido palmitico e linoleico, alcuni alcani, triterpeni, steroli, flavonoidi ecc. I fiori di Sambuco hanno proprietà diuretiche e diaforetiche, nonché come leggero astringente per la pelle e nel trattamento di reumatismi. Utile nelle infiammazioni delle vie urinarie e delle vie respiratorie.

17,20 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Lapacho]]> https://www.naturelab.it/lapacho/

Lapacho è il nome attribuito alla parte interna della corteccia di una varietà di piante sempreverdi di origine Amazzonica e Sudamericana, denominata Tabebuia avellanedae quindi molto diffuso sulle montagne del Paraguay, Argentina, Brasile, Bolivia e Perù. È anche noto col nome portoghese di pau d’arcu, che significa “bastone per archi”. Il legno di questa pianta, infatti, veniva usato per la costruzione di archi. I primi ad apprezzare le virtù degli estratti di questa pianta furono le popolazioni indigene del Centro e Sud-America. Già migliaia di anni fa raccoglievano la parte interna della corteccia di questo albero ‘miracoloso’ per la cura di moltissime malattie di origine virale, batterica e fungina, e per curare le lesioni cutanee e lenire psoriasi, dermatiti e punture di insetti.

Da sempre il Lapacho è considerato un toccasana per la cura di diverse infezioni ed è particolarmente consigliato in caso di candida, cistite e infezioni vaginali.

Le proprietà benefiche si attibuiscono sopratutto ai minerali (calcio, magnesio, fosforo, zinco, cromo, silicio, manganese, rame, potassio sodio), agli oligo-elementi di cui è particolarmente ricco, e a due sostanze dal potere antibiotico e antinfiammatorio, la xilodina e il lapacholo, utili per contrastare funghi, batteri, virus, per tonificare e depurare l’organismo e per stimolare le sue naturali difese.

Studi recenti condotti dal Dipartimento di Sanità degli Stati Uniti hanno confermato le proprietà terapeutiche di questo estratto: antinfiammatorie, antivirali, antibatteriche, antifungine.

Ha inoltre la capacità di rafforzare e attivare le difese immunitarie e di depurare l’organismo. Agisce come tonico, ha importanti effetti antiossidanti, stimola la produzione di globuli rossi, è un leggero diuretico. Può avere effetto ipoglicemizzante e ipotensivo.

17,20 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Desmodium BIO]]> https://www.naturelab.it/desmodio/

Le foglie di Desmodio favoriscono la funzione epatica.

Le foglie di Rosmarino favoriscono la funzione epatica, la funzione digestiva e la regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas.

Desmodio
Pianta di origine africana; solitamente cresce nelle aree umide dove è possibile trovarla anche ai piedi di vari alberi.
È dotata di proprietà epatoprotettrici nei confronti di agenti tossici e virali. Aumenta la velocità di rigenerazione delle cellule epatiche. Inoltre possiede attività antiossidanti nei confronti dell'acido arachidonico svolgendo un’azione antinfiammatoria.

Rosmarino
Sempreverde della famiglia delle Labiate, caratteristico delle zone mediterranee dove cresce spontaneamente.
Digestivo, antispasmodico, balsamico e antisettico, abbassa il tasso di trigliceridi e di colesterolo nel sangue e aiuta la funzione epatica. È disintossicante, stimolante e favorisce la diuresi.

17,20 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Melagrana Acai Mangostano BIO]]> https://www.naturelab.it/melagrana-acai-mangostano-bio/

I frutti di Melagrana hanno un'azione antiossidante. I frutti di Mangostano favoriscono le naturali difese dell'organismo ed hanno un'azione antiossidante. I germogli di Acai favoriscono il metabolismo di lipidi e dei carboidrati ed hanno un'azione antiossidante.

Melagrana (Punica granatum L.)
Famiglia delle Punicacee, originaria dell’Asia centrale e occidentale. Molto diffusa in tutto il Mediterraneo e conosciuta dall’antichità. Tradizionalmente simbolo di fertilità. Il frutto, ricchissimo in vitamine, è associato ad un miglioramento della salute del cuore ma molti studi gli attribuiscono proprietà relative alla salute della prostata e al rallentamento della perdita delle cartilagini nelle artriti. L’uso del succo è approvato dal Charity heart UK dove il suo consumo ha raggiunto i 500.000 litri l’anno. Succo e polpa sono molto ricchi in flavonoidi, fenoli e antocianidi, presenti anche nella buccia secondo recenti studi. Il succo ha azione antiossidante, utilissimo contro lo stress ossidativo dell’organismo. Aiuta a prevenire l’ipercolesterolemia e l’arteriosclerosi. Sono riconosciute le tradizionali proprietà astringenti e antibatteriche.

Acai (Euterpe oleracea Mart.)
Specie di palma dell’America centrale e meridionale. Coltivata in particolare per il suo frutto, parte consistente della dieta delle popolazioni indigene del Brasile Amazzonico. Esso contiene vitamine e sali minerali, ha proprietà antiossidanti, è utile contro i radicali liberi. Aiuta a ridurre il colesterolo, benefico per il sistema cardiovascolare, aumenta il metabolismo. Ricchissimo di fibre, è utile per la pulizia dell’intestino.

Mangostano (Garcinia mangostana L.)
Pianta sempreverde delle isole della Sonda e dell’arcipelago delle Molucche. Il frutto, commestibile e di sapore gradevole, è ricco di Xantoni e altri fitonutrienti, principi attivi che proteggono dai radicali liberi. Il succo è un forte antiossidante. Gli antiossidanti (molecole, ioni, agenti fisici) rallentano o prevengono l’ossidazione di altre sostanze. L’ossidazione è una reazione chimica che trasmette elettroni da una sostanza ad un ossidante. Le reazioni di ossidazione possono produrre radicali liberi, responsabili dell’avvio di reazioni a catena che danneggiano le cellule; gli antiossidanti terminano tali reazioni intervenendo sui radicali intermedi e inibendo altre reazioni di ossidazione facendo ossidare se stessi. Livelli troppo bassi di antiossidanti o d’inibizione degli enzimi antiossidanti causano stress ossidativo e possono danneggiare o uccidere le cellule. Lo stress ossidativo potrebbe essere la causa di molte malattie. L’uso di antiossidanti aiuta a prevenirle. L’uso del Mangostano risponde alle esigenze fisiologiche di avere una risposta agli stress ossidativi tipici del moderno stile di vita.

21,30 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Vit]]> https://www.naturelab.it/ligne-vit/

I frutti di Olivello spinoso favoriscono la funzione digestiva, hanno un'azione di sostegno e ricostituente, sono utili nel trofismo e funzionalità della pelle. I frutti germinati di Grano (Germe di grano) hanno un'azione di sostegno e ricostituente.

Polline
Importantissimo dal punto di vista nutrizionale. Contiene vitamine, oligoelementi, sali minerali, amminoacidi. È un tonico a livello fisico e mentale. Indicato in periodi di stress, lavoro intenso, affaticamento fisico o mentale, studio intenso, esami (migliora la capacità di concentrazione), astenia sessuale, allattamento, inappetenza, anemia, convalescenza. Ottimo per gli sportivi. Contrasta l’ipertrofia prostatica. Aiuta il fegato a disintossicarsi.

Germe di grano
Antiossidante naturale, aumenta la resistenza alla fatica (indicato per gli sportivi), utile contro stress e affaticamento. Contrasta l’invecchiamento della pelle. Contiene vitamine del gruppo B, oligoelementi, essenzialmente Vitamina E, uno degli antiossidanti più efficaci contro i radicali liberi.

Olivello spinoso
Le bacche contengono un alto concentrato di vitamina C ma anche vitamine A, E, P e minerali (ferro, calcio, magnesio, rame). Consigliato come antiossidante e per prevenire le sindromi da raffreddamento.

Miele
Fonte di zuccheri semplici quindi altamente energetico. L’assimilazione è veloce perché è un cibo predigerito dalle api le quali lo arricchiscono anche di enzimi vivi. Ricco di proteine e sali minerali. Amato dagli sportivi perchè fortifica i muscoli, aumenta la resistenza e favorisce il recupero.

Pappa reale
Sostanza gelatinosa color latte secreta dalle api operaie per stimolare crescita e sviluppo dell’ape regina. Principi attivi: acido pantotenico (vitamina del gruppo B indispensabile a molti processi metabolici), acido 10-idrossidec-2-enoico, calcio pantotenato, fosforo, rame, ferro, zolfo, silicio, sostanze ormonali, acqua, zuccheri, glucosio, fruttosio, saccarosio, maltosio, protidi, sostanze azotate, lipidi, vitamine del gruppo B, minerali, oligoelementi, calcio, potassio, acido ribonucleico e desossiribonucleico. Rinvigorisce l’organismo, utile per stanchezza, convalescenza, astenia, fatica fisica e mentale, inappetenza, invecchiamento dell’organismo e della pelle.

23,50 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Transit]]> https://www.naturelab.it/ligne-transit/

Il succo concentrato di Fichi, di Prugna e l'estratto secco di Tamarindo favorsicono la regolarità del transito intestinale. I Frutto-oligosaccaridi favoriscono l'equilibrio della flora batterica intestinale.

Frutto-oligo-saccaridi (o FOS)
Classe di carboidrati classificati nella categoria delle fibre che fermentano. Non digeriti ma rapidamente fermentati dalla flora batterica dell’intestino, sono all’origine della produzione di acidi grassi volatili necessari al mantenimento e alla crescita delle cellule che ricoprono le pareti dell’intestino crasso. I frutto-oligo-saccaridi favoriscono l’insediamento di una flora batterica benefica (bifidobatteri e lactobacilli) i cui effetti positivi sulla salute del tubo digerente sono riconosciuti: inibizione della crescita di batteri patogeni, stimolazione del sistema immunitario, effetto favorevole sulla digestione e sull’assorbimento dei nutrienti, sintesi di vitamine indispensabili al metabolismo.

Fico
Molto indicato per la digestione (ricco di enzimi digestivi), ottimo rimineralizzante (possiede un’alta concentrazione di Potassio), ha una leggera azione lassativa.

Prugna
Conosciuta ed utilizzata come leggero lassativo naturale, nonché come disintossicante, agisce sui moti peristaltici della mucosa intestinale senza irritarla.

Tamarindo
L’uso della polpa di Tamarindo come leggero lassativo per favorire il transito intestinale, è conosciuto sia nella tradizione medicinale orientale che occidentale. Indicato per i bambini in quanto non provoca coliche dolorose.

14,30 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Tonique]]> https://www.naturelab.it/ligne-tonique/

Le radici di Eleuterococco favoriscono un'azione tonico-adattogena, le normali difese dell'organismo, la memoria e le funzioni cognitive. I frutti di Schisandra favoriscono la funzione epatica e un'azione tonicoadattogena. I frutti di Olivello spinoso favoriscono la funzione digestiva, hanno un'azione di sostegno e ricostituente, utili nel trofismo e funzionalità della pelle. I frutti di Acerola favoriscono le naturali difese dell'organismo e un'azione di sostegno e ricostituente.

Eleuterococco
Famiglia delle Araliacee, come il Ginseng, diffusissimo nel Nord della Manciuria, in Siberia e Mongolia. Proprietà antistress ed adattogene, provate da numerosi studi scientifici. Diminuisce la frequenza cardiaca negli sportivi e aumenta la capacità di ossigenazione. Utile per gli anziani nel ritardo dell’invecchiamento. Aumenta la resistenza agli sforzi, la capacità di concentrazione e le difese immunitarie. Utile come profilassi dell’influenza. È un tonico perchè rafforza tutti i sistemi e tutti gli organi, e un adattogeno in quanto facilita i processi fisiologici utili ad adattarsi rapidamente a fattori di stress, aiutando così l’organismo a sopportare condizioni di carico fisico e psichico anomali. L’effetto fisiologico è attribuibile ai vari ginsenosidi ed eleuterosidi contenuti. È totalmente sicuro dal punto di vista tossicologico.

Schisandra chinensis
Nativa delle regioni a clima tropicale e temperato dell’Asia orientale, diffusissima in Cina del nord, Corea, Russia. È una liana legnosa, decidua, che raggiunge lunghezze di 8m. Le bacche rosse, ovali e morbide, sono raggruppate a spiga. Da esse, dopo completa maturazione ed essiccazione al sole, si ottengono le polveri e gli estratti a scopo fitoterapico. Da non molto apprezzata anche in Occidente per le straordinarie proprietà adattogene e toniche, è una delle piante più efficaci contro lo stress. Ha funzione epatoprotettrice e un’azione diretta sul metabolismo epatico e contro le tossine circolanti. Coadiuvante nella epatiti croniche. Influisce sul sistema antiossidante endogeno del glutatione. Questo sarebbe alla base della diminuzione del senso di fatica e dell’aumento della performance fisica. Migliora capacità cognitive e memoria.

Olivello spinoso
Le sue bacche sono caratterizzate da un alto concentrato di vitamina C. Presenti anche le vitamine A, E, P e minerali quali ferro, calcio, magnesio e rame. Si consiglia come antiossidante.

Polline
Contiene vitamine, oligoelementi, sali minerali ed aminoacidi (gli stessi della Pappa reale). È dunque importantissimo dal punto di vista nutrizionale. È un tonico sia a livello fisico che mentale. Indicato in periodi di stress, lavoro intenso, affaticamento fisico o mentale, studio intenso e preparazione agli esami (migliora la capacità di concentrazione), astenia sessuale, allattamento, inappetenza, anemia, convalescenza. Ottimo anche per gli sportivi. Usato anche per contrastare l’ipertrofia prostatica. Aiuta il fegato a disintossicarsi.

Acerola
Il suo succo concentrato è ricco naturalmente di alte dosi di vitamina C, importante per l’azione antiossidante ed utile per il sistema immunitario. Utile in caso di raffreddore e influenza. Benefico è l’effetto per l’intero sistema respiratorio.

21,90 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Flat]]> https://www.naturelab.it/ligne-flat/

L’Angelica, il Rosmarino, il Finocchio e l’Anice favoriscono la funzione digestiva, la regolare motilità gastrointestinale e l’eliminazione dei gas. Il Rosmarino favorisce anche la funzione epatica. Il Fico favorisce la funzione digestiva e la regolarità del transito intestinale. La Prugna ed il Tamarindo favoriscono il regolare transito intestinale, inoltre Il Tamarindo favorisce il normale volume e consistenza delle feci. I Frutto-oligosaccaridi e l'Inulina favoriscono l'equilibrio della flora batterica intestinale.

Angelica
Detta Erba degli Angeli, ha proprietà digestive, antispasmodiche, diuretiche. Ha azione tonica e aiuta ad ottimizzare lo stato del tratto digestivo evitando meteorismi e fermentazioni.

Rosmarino
Sempreverde delle Labiate. Tipico del Mediterraneo. Digestivo, antispasmodico, balsamico, antisettico, disintossicante, stimolante, diuretico. Abbassa trigliceridi e colesterolo nel sangue, aiuta la funzione epatica.

Frutto-oligo-saccaridi (o FOS)
Carboidrati classificati tra le fibre, non sono digeriti ma rapidamente fermentati dalla flora batterica. Generano la creazione di acidi grassi volatili necessari per le cellule delle pareti dell’intestino crasso. Favoriscono una flora batterica (bifidobatteri e lactobacilli) che agisce sul tubo digerente inibendo la crescita di batteri patogeni, stimolando il sistema immunitario, favorendo digestione e assorbimento di nutrienti e sintetizzando vitamine indispensabili al metabolismo.

Inulina
Carboidrato complesso formato da fruttosio. Presente in alcune piante (es. radice di cicoria) come sostanza di riserva e considerata fibra solubile. Ha azione prebiotica nutrendo batteri probiotici. Favorisce un notevole aumento di bifidobatteri e lattobacilli (importantissimi per la digestione e per la salute del colon) e la diminuzione di batteri nocivi. Riequilibra la flora intestinale. Associata ai fermenti lattici vivi migliora i processi digestivi e riduce la formazione di gas a livello intestinale. Ideale in caso di stipsi e diarrea per i suoi effetti regolarizzanti.

Anice Verde
Appartiene alla famiglia delle Apiaceae ed è una pianta annuale alta circa 60 cm, con piccoli fiori bianco-giallo cui fanno seguito piccoli semi ovali caratterizzati da un aroma persistente che ricorda quello dei semi di Finocchio. In fitoterapia si usa per ridurre i processi fermentativi presenti nell’intestino ed ha un’azione antispasmodica. Inoltre riduce la flatulenza e la sensazione di nausea. Può essere assunto in combinazione con il Finocchio per potenziarne l’azione.

Finocchio
È una pianta erbacea mediterranea della famiglia delle Apiaceae (Ombrellifere). È conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà aromatiche. In fitoterapia è utilizzato per chi ha difficoltà digestive ed è molto efficace nel trattamento di gonfiori addominali da aerofagia. Nell’allattamento può ridurre le coliche d’aria nei bambini. Inoltre combatte i processi fermentativi dell’intestino crasso, e quindi diminuisce il gas intestinale.

Concentrato di Fichi
Digestivo, ottimo rimineralizzante (possiede molto Potassio), leggera azione lassativa.

Prugna
Il concentrato ha blandi effetti disintossicanti e lassativi. Riduce l’affaticamento, stimola il sistema nervoso.

Tamarindo
L’estratto secco (ricco in zuccheri, minerali e pectine) regola la funzionalità intestinale. Indicato nelle infiammazioni gastriche, sembra avere un’azione sia fungicida che battericida.

21,90 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Dren Forte]]> https://www.naturelab.it/ligne-dren-forte/

I semi di Caffè verde favoriscono un'azione tonica e di sostegno metabolico.
Le foglie di Tè Verde favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei e l'equilibrio del peso corporeo.
I frutti di Finocchio favoriscono la funzione digestiva, la regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas e il drenaggio dei liquidi corporei.
Le foglie di Maté favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei, l'equilibrio del peso corporeo, lo stimolo del metabolismo e il metabolismo dei lipidi.
I semi di Guaranà favoriscono lo stimolo del metabolismo, il metabolismo dei lipidi, l'equilibrio del peso corporeo.
La radice di Sedano favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie, la funzione digestiva e le funzioni depurative dell'organismo.
La radice di Cicoria favorisce la funzione digestiva ed epatobiliare, il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie.
La radice di Tarassaco favorisce la funzione digestiva, la funzione epatica, le funzioni depurative dell'organismo e il drenaggio dei liquidi corporei.
La radice di Rafano nero favorisce la funzione digestiva, il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie.

Tè Verde
Pianta dalle riconosciute proprietà salutistiche, usata dai Cinesi da oltre 2000 anni. Ricco di polifenoli è un potente antiossidante, ha un’azione benefica sul colesterolo, assicura un buon funzionamento del fegato e dei reni, riduce l’assorbimento degli zuccheri ed ha un leggero effetto diuretico.

Caffè
Famiglia delle Rubiaceae. Sebbene all’interno del genere Coffea siano identificate e descritte oltre 100 specie, commercialmente le diverse specie di origine sono presentate come diverse varietà di caffè e le più diffuse sono l’arabica (Coffea arabica) e la robusta (Coffea canephora). Grazie alle sue caratteristiche di tonico, il consumo di caffè si è rapidamente diffuso in tutto il mondo. In fitoterapia si usano i semi di caffè verde in quanto l’acido clorofenico, il componente attivo più importante, si perde nella tostatura dei chicchi. Il contenuto di caffeina risulta molto basso. L’uso di estratto di caffè verde accelera il metabolismo degli zuccheri, abbassa il picco glicemico, interviene sull’assorbimento di glucidi introdotti con la dieta.

Finocchio
Pianta erbacea mediterranea della famiglia delle Apiaceae (Ombrellifere). Conosciuto dall’antichità per le sue proprietà aromatiche, la sua coltivazione orticola sembra che risalga al 1500. È emmenagogo, diuretico, carminativo, antiemetico, aromatico, antispasmodico, anti-infiammatorio, epatico. Utilizzato per chi ha difficoltà digestive, aerofagia, vomito e nell’allattamento per ridurre le coliche d’aria nei bambini. È noto come una forte tisana dei semi di questa pianta sia molto efficace nel trattamento di gonfiori addominali da aerofagia. Inoltre combatte i processi fermentativi dell’intestino crasso, diminuendo il gas intestinale. È quindi utile per ridurre la componente dolorosa della sindrome da colon irritabile.

Mate
Infusione preparata con le foglie d’erba Mate (in spagnolo yerba Mate o semplicemente yerba; erva Mate in portoghese), una pianta originaria del Sud America. Seguendo lo stesso procedimento del tè, la yerba Mate è essiccata, tagliata e sminuzzata. Tradizionalmente questa infusione si beve calda e in compagnia. Sulle Ande è noto per gli effetti benefici contro il mal di montagna. Il consumo di Mate ha effetti diuretici; è lievemente eccitante, a causa del suo contenuto in caffeina; tende anche a calmare l’appetito e dare senso di sazietà.

Guaranà
Pianta rampicante, sempreverde, nativa della foresta amazzonica appartenente alla famiglia delle Sapindaceae. Il suo habitat ideale è quello della foresta amazzonica dove cresce spontaneamente lungo i fiumi. È sempre stato considerato dagli Indios come elisir di lunga vita; il suo utilizzo era centrato soprattutto sull’effetto tonico-stimolante, per aumentare quindi la resistenza fisica. Ma le sue proprietà sono innumerevoli, ampiamente sperimentate e documentate. È indicato negli stati di affaticamento, astenia e per un maggior rendimento fisico e mentale. Aiuta anche a diminuire il senso di fame ed è indicato quindi nell’ambito di diete ipocaloriche controllate per la diminuzione del peso.

Sedano
Originario della zona mediterranea e conosciuto come piante medicinale fin dai tempi di Omero, è una specie erbacea biennale della famiglia delle Apiaceae. Svariate sono le proprietà fitoterapiche attribuitele: aromatizzanti, digestive, carminative, diuretiche, emmenagoghe.

Cicoria comune
Pianta erbacea perenne con vivaci fiori di colore celeste, appartenente alla famiglia delle Asteraceae. In Fitoterapia [2]: in generale stimola le funzioni, tramite depurazione e disintossicamento, dell’intestino, del fegato e dei reni grazie alle sostanze presenti nelle radici che hanno tra l’altro proprietà digestive, ipoglicemizzanti, lassative, colagoge (facilita la secrezione biliare verso l’intestino) e cardiotonica (regola la frequenza cardiaca). La polpa della radice può essere utile per alcune infiammazioni (proprietà antiflogistica).

Tarassaco
La sua radice ha proprietà che riguardano il mantenimento della funzione epatica e biliare. In particolare stimola la produzione della bile da parte del fegato e ne facilita il passaggio nell’intestino, dove è impegnata nella digestione dei grassi.

Rafano Nero
Il suo succo si ottiene da radici fresche, selezionate con cura, provenienti da agricoltura biologica. Il Rafano Nero è conosciuto da tempo per le sue proprietà stimolanti la formazione ed il flusso della bile, nonchè la sua blanda attività lassativa. Esso ha inoltre un’azione tonica sull’intestino e sulla cistifellea ed è consigliato in casi di difficoltà di digestione dei grassi accompagnata da stipsi. Per avere risultati positivi, è opportuno associarne il consumo con una dieta adeguata, cioè povera di grassi saturi (formaggi, burro, carni rosse ed insaccati).

22,60 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000
<![CDATA[Ligne Dren Detox]]> https://www.naturelab.it/ligne-dren-detox/

Le foglie di Tè verde favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei e l' equilibrio del peso corporeo.
Le foglie di Betulla favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie e le funzioni depurative dell'organismo.
I frutti di Finocchio favoriscono la funzione digestiva, la regolare motilità intestinale e il drenaggio dei liquidi corporei.
La radice di Tarassaco favorisce la funzione digestiva, la funzione epatica, le funzioni depurative dell'organismo e il drenaggio dei liquidi corporei.
Le sommità di Spirea Ulmaria favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie, la funzione digestiva e la funzionalità del sistema digerente.
Le foglie di Carciofo favoriscono la funzione digestiva, la funzione epatica, l'eliminazione dei gas intestinali, le funzioni depurative dell'organismo e il metabolismo dei lipidi.
Le radici di Rafano nero favoriscono la funzione digestiva, il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie.

Tè Verde
Pianta dalle riconosciute proprietà salutistiche, usata dai Cinesi da oltre 2000 anni. Ricco di polifenoli è un potente antiossidante, ha un’azione benefica sul colesterolo, assicura un buon funzionamento del fegato e dei reni, riduce l’assorbimento degli zuccheri ed ha un leggero effetto diuretico.

Alburno di Tiglio
L’alburno è la parte di legno vivo e giovane che si trova tra il cuore e la corteccia legnosa più esterna della pianta. L’alburno di Tiglio è un eccellente drenante naturale delle vie urinarie e biliari. Facilità la funzionalità dei reni evitando la formazione di calcoli o eventualmente favorendone la eliminazione. E’ uno stimolante epatico e della cistifelia, favorisce l’eliminazione dei sedimenti biliari. Favorisce l’eliminazione di urea e delle tossine in circolazione nel sangue. Può essere utile quindi anche in caso di gotta e in varie forme reumatiche.

Betulla
La Betulla ha un’azione indicata a rafforzare e stimolare reni e vescica. Principalmente aumenta il flusso urinario, favorendo così l’eliminazione d’acqua senza sottrarre molti sali, come fanno i diuretici. Non è irritante e rappresenta un delicato sostegno alle funzioni renali. È indicata per il lavaggio del tratto urinario, per drenare i fluidi in eccesso, inclusi quelli trattenuti nel tessuto cutaneo e subcutaneo della cellulite.

Finocchio
È una pianta erbacea mediterranea della famiglia delle Apiaceae (Ombrellifere). È conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà aromatiche. In fitoterapia è utilizzato per chi ha difficoltà digestive ed è molto efficace nel trattamento di gonfiori addominali da aerofagia. Nell’allattamento può ridurre le coliche d’aria nei bambini. Inoltre combatte i processi fermentativi dell’intestino crasso, e quindi diminuisce il gas intestinale.

Tarassaco
Le indicazioni principali del Tarassaco radice riguardano il mantenimento della funzione epatica e biliare. In particolare il Tarassaco stimola la produzione della bile da parte del fegato e ne facilita il passaggio nell’intestino, dove è impegnata nella digestione dei grassi.

Spirea Ulmaria
I fiori e le parti aeree di questa pianta contengono un olio essenziale ricco di derivati dell’acido salicilico, flavonoidi e vitamina C. Tutti questi componenti svolgono un’azione antinfiammatoria. L’acido salicilico facilita anche l’eliminazione dell’acido urico dal sangue, utile quindi per chi soffre di gotta. La Spirea Ulmaria è molto utile anche contro la ritenzione idrica ed in presenza di cellulite.

Carciofo
Diversi studi evidenziano che il Carciofo aiuta i processi digestivi e tiene sotto controllo il colesterolo cattivo. Questi effetti benefici sono attribuiti alla sua azione sul fegato. Di primaria importanza è la capacità di aumentare la secrezione della bile, che è importante non solo per la digestione dei grassi, ma anche per regolare i livelli di colesterolo.Per le sue proprietà antiossidanti, il carciofo protegge il fegato dai danni di tossine (impedendo la perdita di un importante agente di difesa, il glutatione) e previene l’ossidazione del colesterolo - LDL (cattivo), che è ritenuto una delle cause di sviluppo di aterosclerosi.

Rafano Nero
Il succo di Rafano Nero si ottiene da radici fresche, selezionate con cura, provenienti da agricoltura biologica. Il Rafano Nero è conosciuto da tempo per le sue proprietà stimolanti la formazione ed il flusso della bile, nonchè per la sua blanda attività lassativa. Ha inoltre un’azione tonica sull’intestino e sulla cistifelia ed è consigliato in casi di difficoltà di digestione dei grassi accompagnata da stipsi. Per avere risultati positivi, è opportuno associarne il consumo con una dieta adeguata, cioè povera di grassi saturi (formaggi, burro, carni rosse ed insaccati).

21,60 €
]]>
Wed, 19 Jun 2019 16:41:28 +0000