<![CDATA[Bioregenera]]> https://www.naturelab.it/bioregenera/ Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000 Zend_Feed http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss <![CDATA[Urban Peace]]> https://www.naturelab.it/urban-peace/

Dagli ambienti disarmonici. Dall’alienazione e disorientamento sociale della vita in città.

21,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Solitude]]> https://www.naturelab.it/solitude/

Colma i vuoti affettivi e la sensazione di non sentirsi mai a casa. Placa l’ansia sociale e aiuta a mettere radici nella comunità.

21,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Sex Harmony]]> https://www.naturelab.it/sex-harmony/

Per superare paure, difficoltà e traumi sessuali. Aiuta a contattare il proprio corpo e i propri bisogni in relazione all’altro. Apre all’intimità e all’integrazione dell’amore con la sessualità.

21,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 9]]> https://www.naturelab.it/raf-9-fiori-essenze-combinate/

La condizione che porta l’assunzione di questo rimedio è rappresentata da una sensazione di indebolimento nella zona del plesso solare (3° chackra). Questa sensazione può accomunare sia uno stato psichico che fisico, come ad esempio la conseguenza di una forte preoccupazione, di una difficoltà nell’ascoltare il proprio bisogno, di un attacco di vomito e dissenteria.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 8]]> https://www.naturelab.it/raf-8-fiori-essenze-combinate/

Descrive il tipico atteggiamento di chi, in corso di acuzie, reagisce allo stress accovacciandosi, perché è l’unica posizione che lenisce il suo dolore a tratti insopportabile. Il rimedio è usato soprattutto per disturbi di natura fisica, facilitando il lasciar andare, la distensione addominale, l’espulsione di liquidi o solidi in eccesso come ad esempio i calcoli renali..

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 7]]> https://www.naturelab.it/raf-7-fiori-essenze-combinate/

Questo rimedio è utile in tutte quelle condizioni in cui il sistema corpo reagisce agli eventi fisici o psichici trattendendo tutto ciò che invece andrebbe lasciato andare: libertà al proprio partner e di conseguenza a se stessi per un forte sentimento di gelosia, liquidi in eccesso, aria a livello intestinale.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 5]]> https://www.naturelab.it/raf-5-fiori-essenze-combinate/

Il sistema corpo reagisce alla condizione acuta di natura fisica con gonfiore, rossore e dolore tipicamente pungente, tendenzialmente costante con picchi a poussée più elevati, a tratti tormentoso. Il rimedio è molto utile nel caso in cui il soggetto debba trovarsi ad affrontare le conseguenze di una puntura di insetto.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 4]]> https://www.naturelab.it/raf-4-fiori-essenze-combinate/

Il soggetto reagisce alla condizione acuta di natura fisica con una secrezione purulenta, giallo-verdastra, la lingua può diventare coperta da una patina bianca, la saliva filamentosa. A tratti collerico, può desiderare di pulirsi continuamente.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 12]]> https://www.naturelab.it/raf-12-fiori-essenze-combinate-536/

Il soggetto che ha bisogno di questo rimedio reagisce all’evento stressante con una forte instabilità psichica. Egli appare confuso, a tratti contraddittorio, desidera una cosa ma al tempo stesso non la vuole, piange facilmente.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 11]]> https://www.naturelab.it/raf-11-fiori-essenze-combinate/

Il soggetto reagisce all’evento stressante con paura, ansia e crisi di panico. Il rimedio è molto utile per riportare serenità e calma durante ad esempio la preparazione di un esame, prima di un evento importante, in una condizione d’ansietà della quale non si conosce la causa.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 1]]> https://www.naturelab.it/raf-1-fiori-essenze-combinate/

Il rimedio è utile in tutte quelle situazioni in cui il soggetto ha una condizione che stressa l’organismo in modo improvviso e repentino. Può trattarsi di una condizione fisica o mentale, come un colpo d’aria o di freddo, ma anche una paura, una notizia shock, un lutto improvviso, la paura di morire.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Protection Shield]]> https://www.naturelab.it/protection-shield/

Rafforza, ricarica e ripulisce il campo energetico personale. Utile per i terapeuti e per tutti coloro che sono a contatto con ambienti e situazioni cariche di negatività.

21,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Children]]> https://www.naturelab.it/children/

Utile nell’iperattività, capricciosità, continue richieste di attenzione, espressioni di rabbia, invidia, gelosia, somatizzazioni.

21,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Chakra Sense Armonia]]> https://www.naturelab.it/chakra-sense-armonia/

Il Rimedio Armonia serve ad armonizzare tutti i Chakra, a facilitare quindi la circolazione dell’energia attraverso tutti i centri energetici.

Si utilizza come porta di accesso il plesso solare, perché è il più grande centro nervoso autonomo nella cavità addominale e controlla i riflessi della respirazione e delle funzioni addominali. Il plesso solare si trova nella regione dell’arteria celiaca dietro allo stomaco e sotto il diaframma. Plesso significa “insieme di cose” e solare deriva da Sole e indica il “calore”. Il plesso solare rappresenta il nostro sole, il nostro centro di energia. Da qui assorbiamo l’energia solare che, nutrendo il nostro corpo eterico, mantiene e vitalizza il nostro corpo fisico.

È inoltre strettamente associato alle emozioni e ai sentimenti; infatti, spesso usiamo le espressioni “sento un pugno allo stomaco” oppure “ho lo stomaco chiuso” quando siamo presi da forti emozioni.

Ansia e stress si ripercuotono nella zona del plesso solare, causando dissenteria o stipsi, gastrite, colon irritabile, fame nervosa.

Tutto questo accade perché nella zona del plesso solare si trovano tantissimi recettori nervosi che registrano anche il nostro più piccolo cambiamento d’umore. Ecco perché applicare calore in questa zona distende e dà immediato sollievo.

Possiamo portare calore al nostro plesso solare con Armonia, che al tempo stesso provvede ad armonizzare le entrate e le uscite dei sette Chakra e a ottimizzare lo scambio di energia tra di essi per mezzo dei canali energetici ida e pingala.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Chakra Sense 3]]> https://www.naturelab.it/chakra-sense-3/

Colore: giallo dorato

Elemento associato: fuoco

Senso: vista

Tipo di energia: nervosa

Parole e frasi chiave: Io voglio (autostima, autoaffermazione, iniziativa personale, logica, lavoro produttivo, individualità, rapporto con gli altri, gestione del potere personale, gioia di vivere)

Principio basilare: strutturazione dell’essere, autodefinizione

Simbolo: fiore di loto a 4 petali

Parti del corpo collegate: stomaco e apparato digestivo, fegato, cistifellea, milza, pancreas, apparato muscolare, schiena, sistema immunitario, sistema nervoso autonomo. Il Chakra controlla anche la termoregolazione dell’organismo.

Ghiandole associate: pancreas

Rimedio formulato per armonizzare i Chakra, che sono dei trasduttori delle frequenze sottili dell’energia cosmica (Chi) e hanno la funzione di mettere in collegamento il “Chi” con gli organi del corpo e con i meridiani di agopuntura.

3° Chakra - Manipura

Il terzo Chakra si riferisce all’ego, alla volontà e alla disciplina. Rappresenta il collegamento tra la persona e l’ambiente in cui vive. È collegato con l’autostima e la percezione del valore di se stessi. È da trattare sia nel caso di persona debole nei rapporti con gli altri, sia nel caso di persona troppo rigida, troppo volitiva. Viene chiamato anche “cervello addominale” perché controlla l’istinto e la volontà.

Questo Chakra si trova sotto lo sterno, in corrispondenza del plesso solare. È il Chakra che assorbe l’energia solare e che trasforma il cibo in energia. Inoltre, è il Chakra da cui vengono irradiate le nostre energie emotive e che controlla i rapporti con gli altri. Infine, costituisce il fondamento della personalità. Vi troviamo sia la nostra identità sociale che cerchiamo di rafforzare con l’affermazione personale (la volontà di riuscire e la lotta per il successo), sia il bisogno di adeguarci alle convenzioni sociali. Tramite il plesso solare, con il terzo Chakra percepiamo le vibrazioni delle altre persone e reagiamo di conseguenza: per esempio, se ci sentiamo assaliti da vibrazioni negative, la repentina contrazione del terzo Chakra ci avviserà del pericolo.

Se il Chakra funziona in modo armonico, riusciamo a raggiungere gli obiettivi, ci sentiamo sicuri e soddisfatti del posto che occupiamo nel mondo. Il rapporto con gli altri è trasparente e il percorso di autorealizzazione avviene grazie a facoltà intellettuali di tipo riflessivo; così si correggono i giudizi negativi, le falsità e i presupposti erronei, in modo che la spinta al successo procuri vantaggi e non difficoltà. Quando questo Chakra funziona bene, il cibo si trasforma in energia, i pensieri diventano azioni, l’attività lavorativa produce soddisfazioni e il nostro rapporto con gli altri è sereno e positivo.

Se il terzo Chakra funziona in modo disarmonico, cerchiamo di conquistare e di esercitare il nostro potere con la manipolazione e il controllo dell’ambiente circostante e dei nostri sentimenti. Questo ci porta a esser iperattivi per soffocare il senso di inquietudine e di inadeguatezza che nasce dal desiderio di esser accettati dagli altri e dalla ricerca del benessere materiale. Inoltre viene meno il controllo sulle nostre emozioni, ed esse finiscono per esplodere, in maniera improvvisa e distruttiva, in sentimenti di rabbia, egoismo, rancore, intolleranza avidità.

Se il terzo Chakra è bloccato o chiuso, ci sentiamo depressi e avviliti, scorgiamo ostacoli ovunque che ci impediscono di realizzare le nostre aspirazioni. Per guadagnarci l’accettazione e la benevolenza degli altri, ci conformiamo alle loro opinioni. Di fronte a una situazione difficile, proviamo smarrimento e incertezza. Ci sentiamo nervosi e i nostri comportamenti diventano imprevedibili e contraddittori. Il desiderio è quello di evitare ogni forma di rischio perché non ci sentiamo in grado di affrontare la cosiddetta “lotta per la vita”.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Chakra Sense 2]]> https://www.naturelab.it/chakra-sense-2/

Colore: arancione.

Elemento associato: acqua

Senso: gusto.

Tipo di energia: sessuale.

Parole e frasi chiave: Io sento (sensazioni, emozioni, capacità di percepire, sensibilità, piacere, creatività artistica).

Principio basilare:riproduzione, creazione,autogratificazione.

Simbolo: fiore di loto a 6 petali.

Parti del corpo collegate: apparato genitale, intestino, reni, vescica, colonna vertebrale della zona lombare, nervo sciatico.

Ghiandole associate: gonadi.

Rimedio formulato per armonizzare i Chakra, che sono dei trasduttori delle frequenze sottili dell’energia cosmica (Chi) e hanno la funzione di mettere in collegamento il “Chi” con gli organi del corpo e con i meridiani di agopuntura.

2° Chakra - Svadhisthana

Il secondo Chakra è il centro della creatività, delle energie sessuali e delle emozioni. Rappresenta il collegamento fra la parte emozionale e la parte razionale. Si trova 3-4 cm sotto l’ombelico nella zona dell’osso sacro. È collegato all’elemento acqua che produce continuamente nuova vita. Tramite questo Chakra siamo partecipi del processo di creazione; quindi, possiamo vedere noi stessi come parte di un incessante trsformazione che si manifesta in noi attraverso le emozioni e la creatività.

Rientrano nella sfera governata dal secondo Chakra gli organi riproduttivi maschili e femminili. Poiché l’acqua è un elemento che purifica, elimina le scorie e dissolve i blocchi che ostacolano il flusso vitale, sono di pertinenza di questo Chakra anche gli organi con funzioni depurative, come i reni e la vescica.

Per quanto riguarda l’aspetto emotivo, rientrano nell’area di influenza di questo Chakra i sentimenti espressi in forma libera e immediata. Le nostre relazioni interpersonali, specialmente quelle con il sesso opposto, vengono influenzate dal secondo Chakra. Sono collegate a questo centro energetico le espressioni dell’eros e il desiderio di abbandonare le limitazioni dell’ego per provare, nell’unione sessuale, un maggior senso di completezza.

Il funzionamento armonico del secondo Chakra si manifesta con il fluire naturale della vita e dei sentimenti: ci si sente felici di far parte della creazione e la vita è fonte di entusiasmo e di stupore. I nostri sentimenti sono spontanei, immediati e le nostre azioni creative.

Se il secondo Chakra funziona in modo disarmonico, siamo incapaci di esprimere spontaneamente la nostra sessualità, le cui energie si manifestano con modalità improprie, spesso con eccessive fantasie sessuali oppure con la repressione del desiderio. Per contro, si può anche vivere il sesso come una droga. In questi casi, si riscontrano incertezze e tensioni nei rapporti con l’altro sesso.

Se, invece, il secondo Chakra è bloccato o chiuso, vuol dire che inibiamo i nostri sentimenti e abbiamo ritirato i recettori dei messaggi sessuali. Il risultato di questa repressione determina una mancanza di autostima, paralisi emotiva e frigidità sessuale. Allora, la vita sembra orrenda e si prova la sensazione che non sia importante viverla.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Chakra Sense 1]]> https://www.naturelab.it/chakra-sense-1/

Colore: rosso

Elemento associato: terra

Senso: olfatto

Tipo di energia: fisica

Parole e frasi chiave: Io esisto

Principio basilare: desiderio fisico di esistere, autoconservazione (in contrasto con la volontà spirituale di essere del settimo Chakra)

Simbolo: fiore di loto a 4 petali

Parti del corpo collegate: colonna vertebrale, ossa, denti, unghie, arti inferiori, parte terminale dell’intestino, sangue e formazione delle cellule

Ghiandole associate: surrenali

Rimedio formulato per armonizzare i Chakra, che sono dei trasduttori delle frequenze sottili dell’energia cosmica (Chi) e hanno la funzione di mettere in collegamento il “Chi” con gli organi del corpo e con i meridiani di agopuntura.

1° Chakra - Muladhara

Il primo Chakra è etericamente identificabile tra l’ano e gli organi genitali ed è collegato con il coccige. Attraverso questo Chakra, l’energia della Madre Terra viene canalizzata e distribuita nella nostra aura per poi produrre effetti nel corpo fisico. Rientrano nella sfera d’influenza del primo Chakra i bisogni primari per la sopravvivenza; infatti questo Chakra governa il raggiungimento della stabilità materiale e il “terreno solido” sul quale costruire l’esistenza. Inoltre procura l’energia necessaria per essere costruttivi e per conseguire risultati positivi.

La capacità di procurarsi sicurezze materiali e di assicurare la sopravvivenza della specie, attraverso la formazione di una famiglia, sono elementi che appartengono alla sfera d’influenza di questo Chakra. Il primo Chakra costituisce il fondamento vitale di tutti i Chakra superiori perché è la fonte della forza vitale; in esso non solo ha sede l’energia denominata kundalini, ma è anche il luogo da cui originano i tre principali canali energetici del corpo umano (sushumna, ida e pingala).

Se il primo Chakra funziona in modo armonico siamo radicati sia nella vita sia nel nostro “centro”. Ci sentiamo integrati nei cicli della Natura; le nostre azioni sono guidate dal desiderio di essere creativi e di plasmare la nostra esistenza, rispettando gli altri e l’ambiente in cui viviamo.

Se il primo Chakra è in squilibrio, siamo portati a eccedere nei confronti del cibo, dell’alcool e del sesso. Inoltre, viviamo il mondo come un luogo da sfruttare per appagare le necessità personali, ignorando quelle degli altri.

Se invece il primo Chakra è bloccato o chiuso, la nostra salute è debole: non abbiamo resistenza fisica né emotiva. Possiamo avere difficoltà ad affrontare il quotidiano, manca la costanza e la capacità di portare a termine i progetti.

Per restare in equilibrio, il primo Chakra deve essere in relazione armonica con il settimo Chakra.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Pregnancy]]> https://www.naturelab.it/pregnancy/
21,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 6]]> https://www.naturelab.it/raf-6-fiori-essenze-combinate/

Questo rimedio è utile in tutte quelle condizioni in cui il soggetto reagisce agli eventi che portano un cambiamento con uno stato di aumentato nervosismo e irritabilità. É molto adatto ad esempio al neonato in fase di dentizione.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 3]]> https://www.naturelab.it/raf-3-fiori-essenze-combinate/

Il soggetto nell’affrontare un evento acuto è tormentato, in continuo movimento, lo stare fermo aumenta il suo malessere, a tratti collerico e impaziente di uscire dal suo stato. Egli è come se fosse colpito da un prurito fastidioso e insidioso, pervaso da una forte sensazione di bruciore interno.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 2]]> https://www.naturelab.it/raf-2-fiori-essenze-combinate/

Il rimedio è utile in tutte quelle condizioni in cui il soggetto risponde ad un evento acuto con il blocco delle sue funzioni. Egli cerca l’immobilità assoluta sia di fronte ad un malessere fisico che psichico. Il solo muoversi ne aumenta l’intensità e la paura che possa arrecargli un danno secondario.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[RAF 10]]> https://www.naturelab.it/raf-10-fiori-essenze-combinate/

Il soggetto conduce la sua vita trattenendo e rimuginando sul rancore, in modo poco chiaro, a tratti pungente. Egli, in medicina cinese, è un soggetto che tende alla stasi in vescicola biliare. Materialmente la sua forma psichica lo porta ad una tendenza alla difficoltà digestiva, soprattutto per quanto riguarda i cibi grassi. Il rimedio facilita l’eliminazione della rancorosità, come anche la funzione biliare e l’eventuale eliminazione di calcoli biliari.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Phyto-Erg 31]]> https://www.naturelab.it/phyto-erg31/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Chakra Sense 4]]> https://www.naturelab.it/chakra-sense-4/

Colore: verde, rosa

Elemento associato: te aria ra

Senso: tatto

Tipo di energia: affettiva

Parole e frasi chiave: Io amo

Principio basilare: autoaccettazione

Simbolo: fiore di loto a 12 petali

Parti del corpo collegate: cuore, plesso cardiaco, vertebre toraciche, cavità toracica, mammelle, parte bassa dei polmoni, sangue, circolazione sanguigna, epidermide

Ghiandole associate: timo

Rimedio formulato per armonizzare i Chakra, che sono dei trasduttori delle frequenze sottili dell’energia cosmica (Chi) e hanno la funzione di mettere in collegamento il “Chi” con gli organi del corpo e con i meridiani di agopuntura.

4°Chakra - Anahata

Situato al livello del cuore e collegato al timo, è il centro dell’identità, del coraggio di essere sé stessi, dell’amore impersonale e incondizionato, del senso di comunione e di unità con tutto ciò che ci circonda. Rappresenta la capacità di amare e di essere amati. È il centro dell’intero CHAKRA SENSE 4 sistema dei Chakra perché collega i tre inferiori, fisici ed emotivi, ai tre superiori, mentali e spirituali.

Sono collegati al quarto Chakra sia l’elemento aria sia il senso del tatto che rivela la sensibilità del cuore, la capacità di stabilire relazioni, la predisposizione alla commozione e la capacità di entrare in risonanza con ogni cosa. Da questo Chakra scaturisce la nostra capacità empatica, l’abilità di entrare in comunione e sintonizzarci con le vibrazioni cosmiche. Tramite questo centro energetico, riusciamo a cogliere la bellezza della natura, l’armonia che esiste nella musica, nelle arti visive e nella poesia. È nel quarto Chakra che immagini, suoni e parole si trasformano in sentimenti.

Il fine del quarto Chakra è il conseguimento di una perfetta unione attraverso l’amore. Ogni ricerca di relazioni profonde e intime, di unità, di armonia e amore vengono espresse dal Chakra del cuore, anche quando tali sentimenti ci pervengono sotto forma di sofferenza, di pena, di paura del distacco o della perdita dell’affetto.

Se questo Chakra funziona armonicamente, la nostra persona irradia calore naturale, sincerità e felicità. I nostri sentimenti sono immuni da turbamenti interiori, da conflitti e incertezze. Amiamo per il piacere di amare e mettiamo il cuore in tutto quello che facciamo.

Ogni mancato riconoscimento del proprio sé, ogni ostacolo alla necessità di amare ed essere amati, come pure l’amore interessato, porta a un blocco del quarto Chakra. Si diventa allora vulnerabili alle offese e dipendenti dall’amore e dall’affetto degli altri. Quando riceviamo un rifiuto, ci sentiamo profondamente feriti, specie se abbiamo avuto il coraggio di aprirci completamente. A volte, per compensare questa mancanza di amore, adottiamo comportamenti troppo amichevoli e servizievoli e, finiamo per trattare tutte le persone allo stesso modo, in maniera impersonale, senza essere davvero partecipi.

I blocchi di questo Chakra si esprimono con inadeguatezza, tristezza, instabilità, depressione, indifferenza, insensibilità, freddezza, egoismo, mancanza di empatia, difficoltà nelle relazioni affettive. Dal punto di vista fisico, si verificano blocchi alle spalle, alle braccia, alle mani. Le spalle contratte e il petto introflesso esprimono sofferenza di cuore. Si blocca anche il diaframma; questo significa che blocchiamo le energie istintive dei primi tre Chakra affinché non arrivino al cuore e alla coscienza.

Le principali percezioni fisiche si esprimono con dolori al petto (a causa delle contrazione del torace) e alle spalle. Le mani sono fredde. Le patologie legate a un blocco di questo Chakra sono: disturbi circolatori, ictus, infarto e artrosi dell’articolazione scapolo-omerale. Inoltre, poiché il Chakra è collegato al timo, un blocco a questo livello compromette le difese immunitarie.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Chakra Sense 5]]> https://www.naturelab.it/chakra-sense-5/

Colore: azzurro

Elemento associato: etere

Senso: udito

Tipo di energia: vibrazionale

Parole e frasi chiave: Io creo, Io parlo, Io comunico

Principio basilare: la risonanza dell’essere, autoespressione

Simbolo:fiore di loto a 16 petali

Parti del corpo collegate: gola, collo, mascella, orecchie, voce, trachea, bronchi, parte superiore dei polmoni, esofago, braccia

Ghiandole associate: tiroide, paratiroidi

Rimedio formulato per armonizzare i Chakra, che sono dei trasduttori delle frequenze sottili dell’energia cosmica (Chi) e hanno la funzione di mettere in collegamento il “Chi” con gli organi del corpo e con i meridiani di agopuntura.

5° Chakra - Vishuddha

Rappresenta la capacità di esprimere la propria essenza nell’ambiente in cui si vive, oltre alla possibilità di comunicazione verbale e non verbale. Situato a livello della gola e collegato alla ghiandola tiroidea, è il centro della capacità umana di esprimersi e di comunicare attraverso la parola, ma anche attraverso gesti e forme creative (musica, danza, arti visive, recitazione). È connesso alle vertebre cervicali, agli organi dell’apparato respiratorio, alle orecchie, alle espressioni del viso.

È attraverso il Chakra della gola che esprimiamo tutto ciò che è vivo in noi: il nostro ridere, il nostro piangere, le emozioni, i desideri, le idee, la conoscenza e la percezione della nostra interiorità. Il quinto Chakra è collegato all’udito perché è a questo livello che le orecchie ascoltano la nostra voce interiore e, quindi, entriamo in contatto con il nostro spirito. Sviluppiamo, inoltre, una fiducia incrollabile nella nostra guida interiore, diventando consapevoli del compito che siamo chiamati a svolgere nella vita (il nostro dharma).

Se il Chakra della gola funziona in modo armonico, siamo in grado di esprimere liberamente e senza remore sentimenti, pensieri e la nostra conoscenza interiore, conservando l’indipendenza, la libertà e l’autodeterminazione. La postura eretta esprime l’onestà interiore verso noi stessi e verso gli altri.

Se le energie di questo Chakra sono bloccate, viene influenzato il livello di comunicazione tra la mente e il corpo. Ciò può verificarsi in due modi:

  • non riusciamo a riflettere sulle nostre emozioni che vengono espresse in modo inadeguato;
  • siamo chiusi nel nostro mondo mentale, razionale, negando alle emozioni il diritto di esistere.

I blocchi al Chakra della gola si esprimono con rabbia, logorrea, paura, pianto o dolore, depressione, imbarazzo, timidezza, insicurezza, indecisione. Provocano anche sensazioni di blocco della respirazione, nodo alla gola, congestione e gonfiore. Possono verificarsi anche tensioni alla nuca, rigidità al collo e alle spalle. La postura con spalle sollevate e collo tirato indietro è sintomo di squilibrio del Chakra: è un atteggiamento difensivo, come a doversi proteggersi da ulteriori carichi o da aggressioni.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Chakra Sense 6]]> https://www.naturelab.it/chakra-sense-6/

Colore: indaco (anche giallo e viola)

Elemento associato: luce

Senso: tutti i sensi

Tipo di energia: mentale

Parole e frasi chiave: Io vedo, Io intuisco

Principio basilare: conoscenza dell’essere, autoriflessione

Simbolo: fiore di loto a 96 petali

Parti del corpo collegate: faccia, occhi, orecchie, naso, cervelletto, sistema nervoso centrale

Ghiandole associate: ipofisi >

Rimedio formulato per armonizzare i Chakra, che sono dei trasduttori delle frequenze sottili dell’energia cosmica (Chi) e hanno la funzione di mettere in collegamento il “Chi” con gli organi del corpo e con i meridiani di agopuntura.

6° Chakra - Ajna

Rappresenta la progettualità, la capacità di andare oltre i comuni orizzonti, intuitività, immaginazione. Situato al centro della fronte tra le due sopracciglia e collegato all’ipofisi (ghiandola pituitaria), è la sede delle più elevate facoltà mentali, delle capacità intellettuali di discernimento, nonché della memoria e della volontà. Sul piano fisico è connesso agli occhi e al sistema nervoso centrale che consente al sesto Chakra di funzionare come un elaboratore di tutte le informazioni fisiche, motorie, affettive, emozionali, mentali, riunendole in “comprensioni globali” e “comandi operativi”.

È la sede del terzo occhio interiore, che nasce dalla fusione delle due visioni separate degli occhi fisici, in grado di vedere oltre la forma e l’apparenza della realtà. Poiché è la sede del conseguimento della consapevolezza, è a questo livello che acquisiamo la capacità di creare sul piano fisico nuove realtà, eliminando quelle vecchie. Molti pensieri che influenzano la nostra vita nascono da conflitti emotivi irrisolti, dalle nostre opinioni e dai nostri pregiudizi a cui si aggiungono quelli degli altri. La nostra mente non è, dunque, libera, ma spesso è schiava di pensieri che, talvolta, finiscono con il dominarci.

Questi pensieri si manifestano, inoltre, nell’ambiente in cui viviamo e nei rapporti con gli altri, che costituiscono la nostra realtà soggettiva. Sviluppando la consapevolezza e aprendo sempre più il terzo occhio, siamo in grado di controllare questo processo con maggiore abilità, mentre l’immaginazione può produrre l’energia necessaria per realizzare i nostri desideri.

Se il sesto Chakra funziona armoniosamente abbiamo una mente attiva, facoltà intellettuali elevate e una forte intuizione. Siamo, inoltre, in grado di coordinare tutte le conoscenze con cui verremo in contatto, accrescendo così, ulteriormente, la nostra consapevolezza. Alcuni possono conseguire queste capacità soltanto durante particolari stati della realtà, come durante il sonno e la meditazione.

La conseguenza più frequente del blocco del sesto Chakra è data da una “pesantezza alla testa”, dovuta alla sfera mentale. Tutti gli aspetti della nostra vita sono organizzati con un’impostazione intellettuale, dominati da desideri materiali, necessità fisiche ed emozioni incontrollate. Le discussioni e le riflessioni spirituali sono considerate una perdita di tempo e rifiutate perché non scientifiche. I nostri ragionamenti si adeguano alle opinioni correnti, perdiamo facilmente il controllo nelle situazioni più impegnative, si possono avere deficit della memoria. Nei casi limite, il ragionamento diventa disordinato, confuso e influenzato da conflitti emotivi irrisolti.

Poiché più del 90% delle informazioni sensoriali che giungono alla testa dal corpo vengono bloccate dalla mente, si verifica uno squilibrio fra la testa, che controlla, e il corpo, che deve ubbidire e soffocare le emozioni. Questa situazione porta a un’iperattività del sistema simpatico che, se perdura, causa un collasso del sistema nervoso che può produrre ansia, depressione, irritabilità, paranoia.

I blocchi del sesto Chakra, quindi, si manifestano o come ipoattività mentale (depressione, apatia, sfiducia, svogliatezza, cinismo, stanchezza) oppure come iperattività mentale (nervosismo, insonnia, irrequietezza, scarsa percezione delle sensazioni del corpo e delle emozioni del cuore). I disturbi che si generano dal blocco energetico del sesto Chakra si manifestano essenzialmente come tensione alla fronte (sopracciglia e fronte aggrottate) e alla nuca, con dolore alla testa (cefalee, emicranie, cerchio alla testa) e con senso di pesantezza alla sommità del capo. Sono presenti anche incubi, nevrosi, confusione mentale, scarso contatto con la realtà, senso di vuoto, difficoltà di attenzione e concentrazione.

Infine, poiché questo Chakra è collegato all’ipofisi, le disfunzioni di questa ghiandola inducono il soggetto a perdere il controllo della propria vita. Gli squilibri legati al malfunzionamento del sesto Chakra ci pongono di fronte alla necessità di abbandonarci al flusso della vita, guardare oltre i limiti che ci siamo imposti, chiederci se ciò che stiamo facendo è ciò che desideriamo.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Chakra Sense 7]]> https://www.naturelab.it/chakra-sense-7/

Colore: viola (anche bianco e oro)

Elemento associato: pensiero

Senso: tutti i sensi

Tipo di energia: spirituale

Parole e frasi chiave: Io trascendo, Io so

Principio basilare: purezza assoluta dell’Essere, autoconoscenza, consapevolezza

Simbolo: fiore di loto a 1000 petali

Parti del corpo collegate: cervello, calotta cranica, sistema nervoso centrale

Ghiandole associate: epifisi

Rimedio formulato per armonizzare i Chakra, che sono dei trasduttori delle frequenze sottili dell’energia cosmica (Chi) e hanno la funzione di mettere in collegamento il “Chi” con gli organi del corpo e con i meridiani di agopuntura.

7° Chakra - Sahasrara

Rappresenta il collegamento con il cielo, con la divinità interiore, con la spiritualità, con la Matrice Energetica. Situato alla sommità della testa e collegato alla ghiandola pineale (epifisi), apre la porta alla coscienza cosmica. È la sede del Sé universale e della più elevata perfezione umana. Nel suo livello sottile pone in relazione la coscienza individuale con quella cosmica. Nel suo aspetto fisico, attraverso la ghiandola epifisi, pone in comunicazione i cicli cosmici e planetari (giorno/notte, stagioni) con i ritmi biologici dell’essere umano.

Quando questo Chakra inizia ad aprirsi viviamo momenti in cui la divisione tra l’Io interiore e la realtà esterna si annulla. La consapevolezza diventa completa, serena e il vero “Io” appare come facente parte dell’Essere che racchiude in sé tutta la materia.

Non esistono dei veri e propri blocchi nel settimo Chakra; può succedere che sia sviluppato in misura maggiore o minore. Inoltre, mentre siamo in grado di influenzare intenzionalmente l’attivazione dei sei centri energetici inferiori, nel caso del settimo Chakra tutto quello che possiamo fare è aprirci e lasciare che le cose accadano attraverso di noi.

Tuttavia, se l’attivazione di questo Chakra non avviene ci sentiamo separati dal benessere, la vita ci appare senza senso e la paura della morte diventa pressante. Cerchiamo di reprimere queste sensazioni rifugiandoci in attività frenetiche o, addirittura, assumendo nuove responsabilità per sentirci indispensabili.

Uno scarso sviluppo di questo Chakra si esprime con paura di vivere, difficoltà di concentrazione, confusione, scetticismo, mancanza di visione spirituale e della percezione degli aspetti profondi dell’esistenza.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Chakra Sense Omnia]]> https://www.naturelab.it/chakra-sense-omnia/

Il Rimedio Omnia rappresenta un passepartout per il riequilibrio dell’energia che scorre all’interno dell’essere umano. Può essere uno starter, uno sblocco da usare prima di altri rimedi, oppure può essere usato alla fine della terapia per stabilizzarne l’efficacia, o anche come mantenimento del livello ottimale di circolazione energetica tra i Chakra.

In caso di utilizzo come “sblocco” si dovrà assumere il rimedio come da indicazione del terapeuta, mentre per mantenimento della circolazione energetica sono sufficienti 12 gocce in poca acqua, una o più volte al giorno.

24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Arca Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/arca-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Protes Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/protes-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Ovar Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/ovar-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Cervas Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/cervas-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Pancri Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/pancri-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Cutan Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/cutan-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Polbro Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/polbro-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Ebil Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/ebil-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Enim Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/enim-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Reves Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/reves-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Since Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/dren-hael-342/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Ostar Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/ostar-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Velin Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/velin-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Ginte Dren.Hael]]> https://www.naturelab.it/ginte-dren-hael/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Aloentero Alo.Drena]]> https://www.naturelab.it/aloentero-alo-drena/
29,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Phyto-Erg 9]]> https://www.naturelab.it/phyto-erg9/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Phyto-Erg 8]]> https://www.naturelab.it/phyto-erg8/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Phyto-Erg 7]]> https://www.naturelab.it/phyto-erg7/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Phyto-Erg 6]]> https://www.naturelab.it/phyto-erg6/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Phyto-Erg 5]]> https://www.naturelab.it/phyto-erg5/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Phyto-Erg 4]]> https://www.naturelab.it/phyto-erg4/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000
<![CDATA[Phyto-Erg 21]]> https://www.naturelab.it/phyto-erg21/
24,00 €
]]>
Wed, 23 Oct 2019 11:12:12 +0000