<![CDATA[I più venduti tra i nostri integratori naturali]]> https://www.naturelab.it/i-piu-venduti-integratori/ Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000 Zend_Feed http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss <![CDATA[Preparato Galenia Aloe Arborescens Frei Romano Zago]]> https://www.naturelab.it/galenia-aloe-arborescens-frei-romano-zago-500-ml/

Galenia Aloe Arborescens Frei Romano Zago è un complemento alimentare a base di Aloe Arborescens e Miele di Acacia.

Il preparato è ottenuto miscelando le foglie intere fresche di aloe arborescens e il miele di acacia, attraverso un rigoroso processo a freddo capace di garantire il mantenimento delle qualità naturali dei prodotti impiegati.
In ragione delle caratteristiche dell’Aloe e del miele utilizzati, il preparato può presentare variazioni negli aspetti organolettici che gli sono proprie.

L’Aloe arborescens è una pianta nota per le sue molteplici proprietà, tra le quali ricordiamo:

  • l’attività a livello gastroenterico,
  • la sua azione depurativa,
  • l’attività di riequilibrio intestinale
  • l’attività di riequilibrio del metabolismo.

È un potente antiossidante, immunostimulante, antinfiammatorio e anticancro, quindi un validissimo aiuto per il mantenimento del benessere fisiologico dell’organismo.

L’Aloe Arborescens è testata e riconosciuta come la più ricca di principi attivi benefici tra le oltre 200 varietà di aloe diffuse nel mondo, e contine almeno 160 principi attivi: è ricca di:

  • Polisaccaridi (acemannano), ligninesaponine (effetto antimicotico, controllo del glucosio), e antrachinoni, di cui alcune sostanze sono antibiotiche (barbaloina, isobarbaloina, acido aloetico, emodina), altre calmanti , anestetiche oanalgesiche (estere di acido cinnamico, olio etereo, isobarbaloina, acido salicilico), fungicide (acido cinnamico, acido crisofanico) e anti-cancerogene (bio e isoflavonoidi).
    Le lignine hanno la caratteristica di penetrare il derma; le saponine hanno azione antisettica ben conosciuta e di controllo del glucosio; gli antrachinoni hanno azione lassativa e analgesica. Quindi:
    • Aloina (barlaloina, auraloina, curacaolina): purgante;
    • Isobarbaloina: analgesico e antibiotico;
    • Acido Aloetico: antibiotico;
    • Antranolo;
    • Antracene;
    • Emodina d’Aloe: battericida e fungicida;
    • Estere dell’acido cinnamico: calmante;
    • Olio etereo: analgesico e anestetico;
    • Acido crisofanico: fungicida;
    • Aloe ulcine: inibente della secrezione gastrica per reazione con l’istamina. 
  • Vitamine:
    • A: Betacarotene, per la pelle, la vista, le ossa, antianemica.
    • B1: Tiamina, necessaria alla crescita dei tessuti e alla produzione di energia.
    • B2: Niacina e Riboflavina, azione comune con la vitamina B6 per la formazione del sangue.
    • B3: Niacinamide, aiuta a regolare il metabolismo.
    • B6: Piridossina, vedi vitamina B12.
    • B12:  Cianocobalamina, fattore energetico per le funzioni nutritive del corpo; (secondo alcuni sarebbe presente in tracce, più propabilmente l’aloe ne stimolerebbe la produzione).
    • Vitamina C:  Acido ascorbico, in associazione con la vitamina E combatte le infezioni, favorisce la cicatrizzazione.
    • Vitamina E: Tocoferolo, vedi vitamina C.
    • Vitamina M: acido folico, vitamina del complesso B, favorisce l’emopoiesi.
    • Colina e Niacina, regolatore metabolico.  
  • Sali minerali: dei 77 minerali presenti, alcuni in traccia, l’Aloe contiene più di 20 sali minerali essenziali all’organismo umano.
    • Calcio: interviene nella formazione delle ossa associato al fosforo;
    • Fosforo: cibo per il cervello;
    • Potassio (Sorbato di K); indispensabile per il funzionamento dei muscoli;
    • Ferro: costituisce parte integrante dell’emoglobina e concorre alla fissazione dell’ossigeno;
    • Sodio: cura l’equilibrio del corpo;
    • Cloro;
    • Manganese: con il magnesio mantiene il buon funzionamento dei muscoli del sistema nervoso;
    • Magnesio;
    • Rame;
    • Cromo: favorisce l’attività degli enzimi e degli acidi grassi;
    • Zinco: stimola l’attività delle proteine nella cicatrizzazione ed è indispensabile per le funzioni sessuali.  
  • Contiene mono e polisaccaridicellulosaglucosiomannosioaldosoacido uricolipasi (aiuta la digestione del cibo), amilasi(converte gli amidi in cibo per il corpo), L-ramnosioacemannano (o carrisina, rinforza il sistema immunitario).
  • Contiene aminoacidi essenziali, proteine che regolano l’equilibrio chimico e forniscono l’energia intervenendo nella rigenerazione dei tessuti. Il corpo umano ne contiene 22, di cui 8 detti essenziali perché non in grado di produrli. Nell’Aloe troviamo almeno 7 degli 8 aminoacidi essenziali e 11 dei 14 aminoacidi definiti secondari, che il nostro organismo sintetizza dagli 8 essenziali: IsoleucinaLeucinaLisinaMetioninaFenilalaninaTioninaValina.
  • Contiene aminoacidi secondariAcido asparticoAcido glutamminicoAlanina, Arginina, MediocistinaGlicinaIstidina, Idrossipolina, Prolina, Serina, Tiroxina. 
  • Ha un forte tenore in enzimi (92): gli enzimi ossidanti dell’Aloe riducono gli elementi basici.
    • Acido salicilicoAcido crisofanico ed oli volatili;
    • Fosfatasi acida-Amilasi: stimolano il sistema immunitario;
    • Bradachinasi o Bradichinasi: analgesico antinfiammatorio, stimolante delle difese immunitarie;
    • Catalasi: impedisce l’accumulo di acqua nel corpo;
    • Cellulasi: facilita la digestione della cellulosa;
    • Creatina fosfochinasi: enzima muscolare;
    • Lipasi: facilita la digestione;
    • Nucleotidasi;
    • Fosfatasi alcalina;
    • Proteolitiasi o Proteasi: concorrono all’idrolisi delle proteine nei loro elementi costitutivi.

Tutti questi elementi sono presenti nell’Aloe Arborescens in un rapporto equilibrato.

Campi di azione dell'Aloe Arborescens

  • INIBIZIONE DEL DOLORE: elimina il dolore e il prurito.
  • ANTIMICROBICA: resistente alle infezioni.
  • ANTIBIOTICO NATURALE: oltre che battericida virolicida e fungicida.
  • ASTRINGENTE: stringe il tessuto e ripristina il tono della pelle.
  • BIOGENERATORE: aumenta la riproduzione cellulare.
  • CICATRIZZANTE: ripristina i tessuti.
  • INIBENTE DELLE CELLULE TUMORALI: ne impedisce la proliferazione.
  • EPATOPROTETTORE: ottima per le funzioni del fegato.
  • IPOGLICEMIZZANTE: riduce il tasso di zuccheri nel sangue.
  • ANTISETTICO: contiene almeno sei agenti antisettici: lupeol, acido salicilico, azoto ureico, acido cinnamico, fenolo e zolfo.
  • PULITRICE: Pulisce, disintossica e normalizza il metabolismo. Uccide batteri, virus e funghi, incentiva la crescita delle cellule e la nascita di tessuto nuovo sano.
  • INOLTRE RISTABILISCE IL SISTEMA NERVOSO.

Le piante utilizzate per questa preparzione sono coltivate secondo tecniche di produzione tradizionali, totalmente rispettose dei ritmi biologici dettati dalle stagioni e dalla natura, senza alcun tipo di trattamento delle serre.
Tutte le foglie di Aloe Arborescens destinate alle preparazioni sono esclusivamente di origine italiana, in modo tale da garantire la massima freschezza al momento dell’uso, oltre al rendere possibile la lavorazione immediatamente dopo la raccolta.

Il miele di acacia è un prodotto straordinario e un ottimo energetico, da sempre raccomandato a chiunque sia interessato ad una alimentazione naturale. Grazie al suo elevato contenuto di zuccheri semplici è facilmente assimilabile dal nostro organismo.

Prezzo di listino: 37,50 €

Non solo: 28,90 €

]]>
Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000
<![CDATA[Melagrana Acai Mangostano BIO]]> https://www.naturelab.it/melagrana-acai-mangostano-bio/

I frutti di Melagrana hanno un'azione antiossidante. I frutti di Mangostano favoriscono le naturali difese dell'organismo ed hanno un'azione antiossidante. I germogli di Acai favoriscono il metabolismo di lipidi e dei carboidrati ed hanno un'azione antiossidante.

Melagrana (Punica granatum L.)
Famiglia delle Punicacee, originaria dell’Asia centrale e occidentale. Molto diffusa in tutto il Mediterraneo e conosciuta dall’antichità. Tradizionalmente simbolo di fertilità. Il frutto, ricchissimo in vitamine, è associato ad un miglioramento della salute del cuore ma molti studi gli attribuiscono proprietà relative alla salute della prostata e al rallentamento della perdita delle cartilagini nelle artriti. L’uso del succo è approvato dal Charity heart UK dove il suo consumo ha raggiunto i 500.000 litri l’anno. Succo e polpa sono molto ricchi in flavonoidi, fenoli e antocianidi, presenti anche nella buccia secondo recenti studi. Il succo ha azione antiossidante, utilissimo contro lo stress ossidativo dell’organismo. Aiuta a prevenire l’ipercolesterolemia e l’arteriosclerosi. Sono riconosciute le tradizionali proprietà astringenti e antibatteriche.

Acai (Euterpe oleracea Mart.)
Specie di palma dell’America centrale e meridionale. Coltivata in particolare per il suo frutto, parte consistente della dieta delle popolazioni indigene del Brasile Amazzonico. Esso contiene vitamine e sali minerali, ha proprietà antiossidanti, è utile contro i radicali liberi. Aiuta a ridurre il colesterolo, benefico per il sistema cardiovascolare, aumenta il metabolismo. Ricchissimo di fibre, è utile per la pulizia dell’intestino.

Mangostano (Garcinia mangostana L.)
Pianta sempreverde delle isole della Sonda e dell’arcipelago delle Molucche. Il frutto, commestibile e di sapore gradevole, è ricco di Xantoni e altri fitonutrienti, principi attivi che proteggono dai radicali liberi. Il succo è un forte antiossidante. Gli antiossidanti (molecole, ioni, agenti fisici) rallentano o prevengono l’ossidazione di altre sostanze. L’ossidazione è una reazione chimica che trasmette elettroni da una sostanza ad un ossidante. Le reazioni di ossidazione possono produrre radicali liberi, responsabili dell’avvio di reazioni a catena che danneggiano le cellule; gli antiossidanti terminano tali reazioni intervenendo sui radicali intermedi e inibendo altre reazioni di ossidazione facendo ossidare se stessi. Livelli troppo bassi di antiossidanti o d’inibizione degli enzimi antiossidanti causano stress ossidativo e possono danneggiare o uccidere le cellule. Lo stress ossidativo potrebbe essere la causa di molte malattie. L’uso di antiossidanti aiuta a prevenirle. L’uso del Mangostano risponde alle esigenze fisiologiche di avere una risposta agli stress ossidativi tipici del moderno stile di vita.

21,30 €
]]>
Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000
<![CDATA[Kotor Silicio Organico]]> https://www.naturelab.it/silicio-organico-bevibile/

Codice Registro Integratori Ministero della Salute: 73092

Il Silicio Organico è un elemento essenziale della vita: nel nostro organismo si trova nelle pareti vascolari, nelle ossa, nel fegato, nei muscoli, nel cuore e nelle ghiandole.

Il Silicio Organico svolge un ruolo importante in molti meccanismi biochimici:

  • partecipa positivamente al mantenimento di tutte le strutture dell’organismo;
  • aiuta a mantenere la struttura delle fibre di elastina e di collagene;
  • stimola l'espressione del ricettore all'acido ialuronico;
  • ha un ruolo importante nella mineralizzazione e la densificazione ossea;
  • è un antiossidante naturale;
  • ottimizza gli scambi cellulari;
  • contribuisce a rinforzare il sistema di difesa dell'organismo;
  • svolge un ruolo importante nel metabolismo cellulare generale ed in particolare a livello della pelle, capelli, unghie, ossa, articolazioni e sistema cardiovascolare.

Kotor Silicio Organico ricostruisce il capitale di Silicio grazie alla combinazione di estratti fluidi di Equiseto, di Ortica, di Bambù e di Acido Silicico.

L'acido Ortosilicico SiOH4 è la principale forma di silicio presente in acqua, ma lo si ottiene anche partendo da alcune piante, come appunto l'equiseto, l'ortica e il bambù.

Silicio organico: 4 buoni motivi per consigliarlo.

  • Perché ha eccellenti proprietà di costituzione e di supporto: il silicio permette la formazione dello scheletro e ha un ruolo strutturale importante. Inoltre migliora il fissaggio del calcio nelle ossa.
  • Il silicio è una vera panacea per le articolazioni: svolge un ruolo chiave nel preservare l'integrità dei tessuti connettivi che costituiscono l’organismo. Alcuni di questi tessuti, come le cartilagini che assicurano la mobilità articolare, subiscono gli effetti dell’età: assunto abbastanza presto e con regolarità, il Silicio contribuisce alla loro conservazone.
  • Dà tono e rigenera pelle, capelli e unghie. Dai quarant’anni inizia un processo di diminuzione del tenore di silicio nella pelle (cioè del collagene e dell’elastina) e le unghie possono perdere fino al 50 % del loro silicio.
  • Aumenta le difese del sistema immunitario: il silicio è noto per favorire lo sviluppo dei fagociti e linfociti nel midollo osseo.

Ulteriori approfindimenti sul Silicio Organico in questa pagina.

33,50 €
]]>
Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000
<![CDATA[Kotor Articulations]]> https://www.naturelab.it/kotor-articulations/

Kotor Articulations è una soluzione al 100% naturale per i dolori articolari di qualsiasi origine: riduce la sofferenza articolare fin dal primo mese di assunzione, migliorando la mobilità e la qualità della vita.

Questo grazie all'associazione sinergica di nutrienti importanti, che vanno ad agire nel cuore delle articolazioni.

  • Allevia l’infiammazione articolare cronica grazie al complesso di curcumina, una formula brevettata chiamata CAVACURMIN. La curcumina inibisce la cicloossigenasi-2 (COX-2) e la lipossigenasi, responsabili della formazione di sostanze pro-infiammatorie (prostaglandine e leucotrieni) che incoraggiano altri enzimi a degradare le cartilagini. Kotor Articulations agisce rapidamente sul sistema osteo-articolare e lenisce le articolazioni sensibili.
  • Agisce in modo duraturo sulla mobilità funzionale grazie all'associazione cartilagine di pesce razza + manganese.
  • Neutralizza l’ossidazione responsabile dell’usura della cartilagine grazie alle  vitamine E, C + manganese.

Kotor Articulations contiene curcumina e un idrolizzato di cartilagine di pesce razza (di basso peso molecolare) che apporta all’organismo proteine collageniche (>62%) e glicosaminoglicani (37%), tra cui condroitina solfato, glucosamina solfato e acido ialuronico, aumentando così anche la resistenza delle cartilagini.

La vitamina C contribuisce alla formazione del collagene che assicura un’ossatura sana e il buon funzionamento delle cartilagini e dei vasi sanguigni.

Il manganese aiuta l’ossatura e la corretta formazione dei tessuti connettivi.

Le vitamine E, C e il manganese proteggono le cellule dallo stress ossidativo.

Rispetto ai farmaci tradizionali ha un effetto più progressivo ma più duraturo: fino a 3 mesi dopo l’interruzione del trattamento, e senza nessun rischio di effetti collaterali.

Diversi studi su periodi lunghi (2-3 anni) hanno dimostrato un rallentamento nella progressione della patologia, risultato che nessun farmaco può apportare.

Kotor Articulations non è un medicinale ma un complemento alimentare naturale, quindi può essere somministrato per lunghi periodi, anche più mesi consecutivi.
Per questo molte persone scelgono di assumere l’integratore senza interruzioni.



BIBLIOGRAFIA
  • Park C et al. 2007, Curcumin induces apoptosis and inhibits prostaglandin E2 production in synovial fibroblasts of patients with rheumatoid arthritis. International Journal of molecular medicine 20: 365-372.
  • Surth Y.-J e al. 2001, Molecular mechanisms underlaying chemo-preventive activities of anti-inflammatory phytochemicals: down-regulation of Cox-2 and iNOS through suppression of NF-kb activation. Mutation Research 480-481,243-268.
  • Antony S e al. 1999, Immunomodulatory activity of curcumin. Immunol Invest 28(5-6):291-303.
  • Burton G. W et al. 1982, First proof that vitamin E is major lipid-soluble, chain-breaking antioxydant in human blood plasma. Lancet 327.
  • Boskey A.L. e al.1991, Requirement of vitamin C for cartilage calcification in a differentiating chick limb-bud mesemchymal cell culture. Bone 12(4), 277-282.
  • Rousseau-Richard C. at al. 1991, Synergy affects of vitamin C and amino acids on the antioxidant properties of vitamin E. new J. Chem.15(4), 283-291.
  • Barnett ML et al. 1998, Treatment of rheumatoid arthrithis with oral type Ii collagen. Results of a multicenter, double blind, placebo controlled trial. Arthritis Rheum 41 : 290-7.
  • Wapnir R.A. 1990 Protein nutrition and mineral absorption. C.R.C. Press Boca Raton, Ann. Arbor.
32,60 €
]]>
Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000
<![CDATA[Kotor Meno 45]]> https://www.naturelab.it/kotor-meno-45/

Estratto brevettato di luppolo: efficacia, sicurezza, semplicità.
Questo estratto davvero ricco di 8-prenilnaringenina ha dimostrato la sua efficacia in 6 settimane, riducendo le sudorazioni notturne e le vampate di calore.

La Maca Bio conferisce un'ulteriore azione tonica sull’organismo. Pianta adattogena, consente di alleviare alcuni sintomi psicologici associati alla menopausa, in particolare ansia, depressione e disfunzioni sessuali.

La vitamina C contribuisce alla corretta formazione del collagene per garantire ossatura e cartilagini sane. Aiuta inoltre a mantenere un normale equilibrio psichico e protegge le cellule dallo stress ossidativo. Attenua inoltre la stanchezza e l’astenia, e aumenta l’assorbimento del ferro.

La vitamina E contribuisce a proteggere le cellule dallo stress ossidativo.

Infine, per una migliore prevenzione e protezione cardiovascolare, l’olio di lino ricco in Omega-3 e antiossidanti maggiori (vitamina E e vitamina C) ne rafforzano l'efficacia.

27,50 €
]]>
Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000
<![CDATA[Magnesio + FOS]]> https://www.naturelab.it/magnesio-fos/

Il Magnesio contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento, alla normale funzione muscolare, all'equilibrio elettrolitico, al normale metabolismo energetico, al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione psicologica e al mantenimento di ossa e denti normali.
I Frutto-oligosaccaridi contribuiscono all'equilibrio della flora batterica intestinale.

Il Magnesio marino di Ligne de Plantes è una soluzione ricavata dalla concentrazione naturale di acqua di mare di provenienza mediterranea ottenuta tramite l’evaporazione solare di una salina. Dopo l’evaporizzazione del cloro e la cristallizzazione e i depositi successivi dei sali di calcio, sodio e potassio e della maggior parte del solfato di magnesio inizialmente contenuta nell’acqua di mare, il processo di concentrazione conduce finalmente alla soluzione concentrata di cloruro di magnesio di origine marina.

Magnesio
Minerale essenziale. Rientra nei processi legati alle attività del sistema nervoso, apparato scheletrico, muscolare e circolatorio. Riveste un importante ruolo nella trasmissione dell’impulso nervoso e nella contrazione muscolare. La sua carenza si manifesta con una serie di sintomi diversi che vanno da alterazioni del ritmo cardiaco, ad ansia, cefalea, insonnia, disturbi del ciclo mestruale, crampi muscolari. Per colmare tale carenza se ne consiglia un’assunzione giornaliera, poichè non presenta controindicazioni di sovradosaggio, a differenza di altri minerali. Il vantaggio di usare il Magnesio marino consiste essenzialmente nel fatto che questo è un sale organico, quindi più facilmente assimilabile e di più facile ritenzione rispetto ai sali di magnesio inorganici. Questa maggiore biodisponibilità permette inoltre migliori risultati con minori quantità di prodotto.

FOS
Sono oligosaccaridi a catena corta presenti in varie specie vegetali. I FOS fanno parte di un eterogeneo gruppo di molecole biologiche chiamate prebiotici, sostanze che consentono in particolare lo sviluppo della flora batterica intestinale. I Fos alimentari non vengono idrolizzati dagli enzimi digestivi e intestinali raggiungendo di conseguenza il colon strutturalmente immutati. Nel colon vengono fermentati dalla microflora intestinale determinando: 1- l'incremento dei bifidobatteri con conseguente miglioramento della glicemia ed un aumento del colesterolo LDL; 2-vengono convertiti in acidi grassi a catena corta, producendo un aumento di acidi carbossilici determinando così una diminuzione del pH intestinale, ostacolando anche la crescita di microrganismi patogeni; 3- la produzione degli acidi grassi a catena corta sembra potenziare l'assorbimento di minerali come il calcio e il magnesio; 4 – sono, inoltre, in grado di ridurre la stitichezza.

11,90 €
]]>
Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000
<![CDATA[Linfa di Betulla BIO]]> https://www.naturelab.it/linfa-di-betulla-bio/

La Linfa di Betulla è una soluzione di nutrienti indispensabile per la vita della pianta che scorre sotto la corteccia. Il periodo di estrazione è molto breve (poche settimane) generalmente avviene all’inizio della primavera tra marzo e aprile.
L’assunzione di linfa di Betulla è di uso tradizionale nei paesi nordici. Gli effetti benefici riguardano il contrasto della ritenzione idrica, la funzionalità delle vie urinarie e le funzioni depurative dell’organismo.
Favorisce l’eliminazione degli acidi urici. Contrasta gli inestetismi della cellulite. E’ naturalmente ricca di sali minerali.

Le bacche di Olivello spinoso (Hippophaë rhamnoides) sono caratterizzate da un alto concentrato di vitamina C al loro interno. Presenti anche le vitamine A, E, P e minerali quali ferro, calcio, magnesio e rame. Si consiglia come antiossidante.

26,40 €
]]>
Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000
<![CDATA[Magnesio B6 + Griffonia + Rodiola]]> https://www.naturelab.it/magnesio-b6-griffonia-rodiola/

Il Magnesio contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento, all'equilibrio elettrolitico, al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione muscolare, al normale metabolismo energetico e alla normale funzione psicologica.
La Vitamina B6 contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione del sistema immunitario, alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento, alla regolazione dell'attività ormonale e al normale metabolismo energetico.
semi di Griffonia favoriscono il normale tono dell'umore, il rilassamento (sonno) e benessere mentale e il controllo del senso di fame.
Le radici di Rodiola favoriscono il normale tono dell'umore, tonico (stanchezza fisica, mentale). Tonicoadattogeno.

Il nostro Magnesio marino è una soluzione ricavata dalla concentrazione naturale di acqua di mare di provenienza mediterranea ottenuta tramite l’evaporazione solare di una salina. Dopo l’evaporizzazione del cloro e la cristallizzazione e i depositi successivi dei sali di calcio, sodio e potassio e della maggior parte del solfato di magnesio inizialmente contenuta nell’acqua di mare, il processo di concentrazione conduce finalmente alla soluzione concentrata di cloruro di magnesio di origine marina.

Magnesio
Minerale essenziale. Rientra nei processi legati alle attività del sistema nervoso, apparato scheletrico, muscolare e circolatorio. Riveste un importante ruolo nella trasmissione dell’impulso nervoso e nella contrazione muscolare. La sua carenza si manifesta con una serie di sintomi diversi che vanno da alterazioni del ritmo cardiaco, ad ansia, cefalea, insonnia, disturbi del ciclo mestruale, crampi muscolari. Per colmare tale carenza se ne consiglia un’assunzione giornaliera, poichè non presenta controindicazioni di sovradosaggio, a differenza di altri minerali. Il vantaggio di usare il Magnesio marino consiste essenzialmente nel fatto che questo è un sale organico, quindi più facilmente assimilabile e di più facile ritenzione rispetto ai sali di magnesio inorganici. Questa maggiore biodisponibilità permette inoltre migliori risultati con minori quantità di prodotto.

Vitamina B6
Normalizza le funzioni del sistema nervoso, normalizza le funzioni del sistema immunitario, regola l’attività ormonale.

Rodiola
Pianta spontanea delle regioni montuose (dai 3000 ai 5000 m) di Europa ed Asia settentrionali. In Siberia, dove è detta Radice d’oro, è usata nella medicina popolare contro la stanchezza e il suo uso pare connesso alla sorprendente longevità delle popolazioni locali. Le principali sperimentazioni cliniche degli studiosi dell’Ex Unione Sovietica, hanno confermato le valenze attribuite dalla tradizione popolare riguardo alla resistenza alla fatica e al freddo, alla normalizzazione delle funzioni dell’organismo anche in presenza di stress di varia natura. Ne esistono circa 200 varietà, ma la Rosea è la più apprezzata per ricchezza di principi attivi, in particolare salidroside e rosavina. Fin dall’antichità si usavano rimedi erboristici derivati da piante dette adaptogeni per combattere stress fisici che intellettuali. La R., poco conosciuta in occidente fino a pochi anni fa, è considerata oggi l’adattogeno più completo. Per essere Adaptogeno, una pianta non deve essere tossica, deve permettere tutte le normali funzioni fisiologiche dell’organismo; l’azione esercitata dai principi attivi contenuti deve essere di tipo aspecifico e mantenere le corrette funzionalità dell’organismo anche in presenza di situazioni di affaticamento (es. stress fisico o mentale, etc); deve esercitare un’azione rivolta alla normalizzazione delle funzioni dell’organismo anche in presenza di condizioni patologiche.

Rodiola e depressione - In base alle sperimentazioni condotte fino ad ora, sembra che l’azione dell’estratto di radice di Rodiola rosea nei confronti della depressione, si esplichi attraverso l’innalzamento dei livelli di serotonina nel sangue. Questo avviene più per un suo preservamento che per la stimolazione di una sua biosintesi. Recenti studi affermano che la Rodhiola rosea si è dimostrata in grado di ridurre significativamente la sintomatologia collegata alla depressione.

Memoria e apprendimento - L’azione adattogena della Rhodiola rosea si esplica anche in quelle situazioni nelle quali la fonte di stress è rappresentata da un’attività intellettuale particolarmente intensa. La somministrazione di estratto di Rodiola rosea è in grado di esercitare un effetto stimolante nei confronti dell’attività mentale, migliorando la concentrazione, la lucidità ed il potenziale mnemonico. Tale effetto è stato fino ad oggi oggetto di numerosi studi, sebbene l’esatto meccanismo d’azione non sia ancora del tutto chiarito.

Rodiola e mantenimento del peso corporeo - L‘estratto di Rodiola rosea è in grado di stimolare l’attività della lipasi, favorendo conseguentemente la mobilitazione dei grassi Tale proprietà è stata oggetto di alcuni interessanti studi volti a definire al meglio il ruolo che è possibile attribuire all’estratto secco ottenuto dalla radice di Rodiola rosea nell’ambito di un programma mirato alla perdita o al mantenimento del peso corporeo.

Performance sportive - La maggioranza degli studi fino ad oggi disponibili sulla Rodiola rosea hanno riguardato il suo effetto migliorativo nei confronti delle performance sportive. Molti di questi sono stati condotti nell’Ex Unione Sovietica ed hanno reso l’estratto di Rodiola rosea uno dei prodotti naturali più consigliati ed utilizzati dagli atleti russi per incrementare il rendimento e ridurre la durata della fase di recupero. In generale, l’attività associata all’estratto di Rodiola rosea si è dimostrata effettiva già da sola o anche in associazione con quella di altre piante.

Rodiola e cuore - È ormai a tutti noto come lo stress costituisca uno dei principali fattori di rischio delle patologie cardiache e dell’apparato cardiovascolare. L’azione adattogena esercitata dall’estratto di Rodiola rosea si esplica mediante la modulazione della risposta del cuore allo stress ed è dunque indirizzata alla protezione del tessuto cardiaco. Gli esatti meccanismi con i quali possa realizzarsi un’azione di questo tipo necessitano di un ulteriore approfondimento. Da alcune sperimentazioni condotte su animali sembra comunque che l’estratto di Rodiola rosea possa contribuire alla prevenzione delle patologie cardiache probabilmente mediante un’azione di modulazione del rilascio di catecolamine e di corticoidi nella fase di risposta allo stress.

Rodiola e apparato genitale - Le proprietà toniche e stimolanti della Rhodiola rosea sono note da secoli alla popolazione Russa. Uno studio condotto in un istituto di ricerca russo ha messo in evidenza come potrebbero esistere evidenze scientifiche per quanto asserito dalle credenze popolari.

Griffonia
Pianta legnosa della famiglia delle Fabacee diffusa principalmente nelle aree tropicali dell'Africa. La droga è costituita dai semi maturi che contengono 5-HTP (5-idrossitriptofano), precursore immediato nella biosintesi del neurotrasmettitore Serotonina, uno dei principali neurotrasmettitori del sistema nervoso ed è coinvolto nella regolazione del tono dell'umore, del sonno (la serotonina è a sua volta precursore della melatonina) e della fame. Quindi mediante l'assunzione di Griffonia è possibile aumentare l'apporto di 5-HTP ed incrementare i livelli di serotonina nell'organismo, con risultati positivi sul tono dell'umore, sulla qualità del sonno, sul contenimento dell'ansia e della fame nervosa o compulsiva, in particolare nel desiderio dei carboidrati.

Griffonia e fame nervosa - Il 5-HTP induce un effetto inibitorio sull'ipotalamo mediato da un aumento di serotonina, che genera un senso di sazietà con conseguente riduzione dell'appetito e diminuzione del peso corporeo.

Griffonia e depressione - Il 5-HTP in quanto precursore della serotonina, incrementa la produzione di essa ed esplica una comprovata attività antidepressiva. Accanto all'effetto antidepressivo, numerosi studi attestano l'efficacia clinica del 5-HTP in caso di sindromi ansiose e di crisi fobiche. Quindi un'integrazione di 5-HTP nella dieta è in grado di normalizzare il tono dell'umore.

Griffonia e sonno - Dato che la serotonina è il precursore della melatonina e poiché quest'ultima facilita la regolazione del sonno, l'incremento nella sintesi di serotonina si traduce in una regolarizzazione del ritmo sonno-veglia.

 

17,30 €
]]>
Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000
<![CDATA[Ligne Dren Forte]]> https://www.naturelab.it/ligne-dren-forte/

I semi di Caffè verde favoriscono un'azione tonica e di sostegno metabolico.
Le foglie di Tè Verde favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei e l'equilibrio del peso corporeo.
I frutti di Finocchio favoriscono la funzione digestiva, la regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas e il drenaggio dei liquidi corporei.
Le foglie di Maté favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei, l'equilibrio del peso corporeo, lo stimolo del metabolismo e il metabolismo dei lipidi.
I semi di Guaranà favoriscono lo stimolo del metabolismo, il metabolismo dei lipidi, l'equilibrio del peso corporeo.
La radice di Sedano favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie, la funzione digestiva e le funzioni depurative dell'organismo.
La radice di Cicoria favorisce la funzione digestiva ed epatobiliare, il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie.
La radice di Tarassaco favorisce la funzione digestiva, la funzione epatica, le funzioni depurative dell'organismo e il drenaggio dei liquidi corporei.
La radice di Rafano nero favorisce la funzione digestiva, il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie.

Tè Verde
Pianta dalle riconosciute proprietà salutistiche, usata dai Cinesi da oltre 2000 anni. Ricco di polifenoli è un potente antiossidante, ha un’azione benefica sul colesterolo, assicura un buon funzionamento del fegato e dei reni, riduce l’assorbimento degli zuccheri ed ha un leggero effetto diuretico.

Caffè
Famiglia delle Rubiaceae. Sebbene all’interno del genere Coffea siano identificate e descritte oltre 100 specie, commercialmente le diverse specie di origine sono presentate come diverse varietà di caffè e le più diffuse sono l’arabica (Coffea arabica) e la robusta (Coffea canephora). Grazie alle sue caratteristiche di tonico, il consumo di caffè si è rapidamente diffuso in tutto il mondo. In fitoterapia si usano i semi di caffè verde in quanto l’acido clorofenico, il componente attivo più importante, si perde nella tostatura dei chicchi. Il contenuto di caffeina risulta molto basso. L’uso di estratto di caffè verde accelera il metabolismo degli zuccheri, abbassa il picco glicemico, interviene sull’assorbimento di glucidi introdotti con la dieta.

Finocchio
Pianta erbacea mediterranea della famiglia delle Apiaceae (Ombrellifere). Conosciuto dall’antichità per le sue proprietà aromatiche, la sua coltivazione orticola sembra che risalga al 1500. È emmenagogo, diuretico, carminativo, antiemetico, aromatico, antispasmodico, anti-infiammatorio, epatico. Utilizzato per chi ha difficoltà digestive, aerofagia, vomito e nell’allattamento per ridurre le coliche d’aria nei bambini. È noto come una forte tisana dei semi di questa pianta sia molto efficace nel trattamento di gonfiori addominali da aerofagia. Inoltre combatte i processi fermentativi dell’intestino crasso, diminuendo il gas intestinale. È quindi utile per ridurre la componente dolorosa della sindrome da colon irritabile.

Mate
Infusione preparata con le foglie d’erba Mate (in spagnolo yerba Mate o semplicemente yerba; erva Mate in portoghese), una pianta originaria del Sud America. Seguendo lo stesso procedimento del tè, la yerba Mate è essiccata, tagliata e sminuzzata. Tradizionalmente questa infusione si beve calda e in compagnia. Sulle Ande è noto per gli effetti benefici contro il mal di montagna. Il consumo di Mate ha effetti diuretici; è lievemente eccitante, a causa del suo contenuto in caffeina; tende anche a calmare l’appetito e dare senso di sazietà.

Guaranà
Pianta rampicante, sempreverde, nativa della foresta amazzonica appartenente alla famiglia delle Sapindaceae. Il suo habitat ideale è quello della foresta amazzonica dove cresce spontaneamente lungo i fiumi. È sempre stato considerato dagli Indios come elisir di lunga vita; il suo utilizzo era centrato soprattutto sull’effetto tonico-stimolante, per aumentare quindi la resistenza fisica. Ma le sue proprietà sono innumerevoli, ampiamente sperimentate e documentate. È indicato negli stati di affaticamento, astenia e per un maggior rendimento fisico e mentale. Aiuta anche a diminuire il senso di fame ed è indicato quindi nell’ambito di diete ipocaloriche controllate per la diminuzione del peso.

Sedano
Originario della zona mediterranea e conosciuto come piante medicinale fin dai tempi di Omero, è una specie erbacea biennale della famiglia delle Apiaceae. Svariate sono le proprietà fitoterapiche attribuitele: aromatizzanti, digestive, carminative, diuretiche, emmenagoghe.

Cicoria comune
Pianta erbacea perenne con vivaci fiori di colore celeste, appartenente alla famiglia delle Asteraceae. In Fitoterapia [2]: in generale stimola le funzioni, tramite depurazione e disintossicamento, dell’intestino, del fegato e dei reni grazie alle sostanze presenti nelle radici che hanno tra l’altro proprietà digestive, ipoglicemizzanti, lassative, colagoge (facilita la secrezione biliare verso l’intestino) e cardiotonica (regola la frequenza cardiaca). La polpa della radice può essere utile per alcune infiammazioni (proprietà antiflogistica).

Tarassaco
La sua radice ha proprietà che riguardano il mantenimento della funzione epatica e biliare. In particolare stimola la produzione della bile da parte del fegato e ne facilita il passaggio nell’intestino, dove è impegnata nella digestione dei grassi.

Rafano Nero
Il suo succo si ottiene da radici fresche, selezionate con cura, provenienti da agricoltura biologica. Il Rafano Nero è conosciuto da tempo per le sue proprietà stimolanti la formazione ed il flusso della bile, nonchè la sua blanda attività lassativa. Esso ha inoltre un’azione tonica sull’intestino e sulla cistifellea ed è consigliato in casi di difficoltà di digestione dei grassi accompagnata da stipsi. Per avere risultati positivi, è opportuno associarne il consumo con una dieta adeguata, cioè povera di grassi saturi (formaggi, burro, carni rosse ed insaccati).

22,60 €
]]>
Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000
<![CDATA[Ligne Dren BIO]]> https://www.naturelab.it/ligne-dren-bio/

Il Tè Verde favorisce il drenaggio dei liquidi corporei e l'equilibrio del peso corporeo.

La Betulla favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie e le funzioni depurative dell'organismo.

Il Tarassaco favorisce la funzione digestiva, la funzione epatica, la regolarità del transito intestinale, le funzioni depurative dell'organismo e il drenaggio dei liquidi corporei.

La Spirea Ulmaria favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie, la funzione digestiva e la funzionalità del sistema digerente.

La Bardana favorisce le funzioni depurative dell'organismo (benessere della pelle) e il drenaggio dei liquidi corporei.

La Viola del Pensiero favorisce le funzioni depurative dell'organismo (benessere della pelle).

Il Desmodio favorisce la funzione epatica.

Il Carciofo favorisce la funzione digestiva, la funzione epatica, l'eliminazione dei gas intestinali, le funzioni depurative dell'organismo e il metabolismo dei lipidi.

a Carota favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie, l'eliminazione dei gas intestinali e la funzione digestiva.

La Prugna favorisce la regolarità del transito intestinale.

Tè Verde
Pianta usata dai Cinesi da oltre 2000 anni, il Tè Verde vanta riconosciute proprietà salutistiche. Ricco di polifenoli è un potente antiossidante, ha un’azione benefica sul colesterolo, assicura un buon funzionamento del fegato e dei reni, riduce l’assorbimento degli zuccheri ed ha un leggero effetto diuretico.

Alburno di Tiglio
È la parte più interna e giovane della corteccia ed è la più ricca di tannini. È un forte diuretico ed ha la capacità di stimolare la secrezione biliare.

Betulla
Ha un’azione indicata a rafforzare e stimolare reni e vescica. Principalmente aumenta il flusso urinario, favorendo così l’eliminazione d’acqua senza sottrarre molti sali, come fanno i diuretici. Non è irritante e rappresenta un delicato sostegno alle funzioni renali. È indicata per il lavaggio del tratto urinario, per drenare i fluidi in eccesso, inclusi quelli trattenuti nel tessuto cutaneo e subcutaneo della cellulite.

Tarassaco
Le indicazioni principali del Tarassaco radice riguardano il mantenimento della funzione epatica e biliare. In particolare il Tarassaco stimola la produzione della bile da parte del fegato e ne facilita il passaggio nell’intestino, dove è impegnata nella digestione dei grassi.

Spirea Ulmaria
I fiori e le parti aeree di questa pianta contengono un olio essenziale ricco di derivati dell’acido salicilico, flavonoidi e vitamina C. Tutti questi componenti svolgono un’azione antinfiammatoria. L’acido salicilico facilita anche l’eliminazione dell’acido urico dal sangue, utile quindi per chi soffre di gotta. La Spirea Ulmaria è molto utile anche contro la ritenzione idrica ed in presenza di cellulite.

Bardana
Pianta nota principalmente per le sue proprietà depurative, diuretiche e detossicanti. I composti poliacetilenici contenuti nella radice, svolgono un’importante azione antimicrobica e antisettica, utile quindi nei processi di depurazione dell’organismo, specie in presenza di psoriasi ed altre manifestazioni cutanee eczematose e acneiche.

Viola del pensiero
Ha proprietà diuretiche e depurative, emollienti e antipruriginose, potenzia l’azione di detossificazione dell’organismo da parte degli organi emuntori come fegato, reni ed intestino. È una pianta particolarmente adatta al drenaggio e stimola la depurazione del sangue.

Desmodio
Pianta di origine africana; solitamente cresce nelle aree umide dove è possibile trovarla anche ai piedi di vari alberi. È dotata di proprietà epatoprotettrici nei confronti di agenti tossici e virali. Aumenta la velocità di rigenerazione delle cellule epatiche. Inoltre possiede attività antiossidanti nei confronti dell'acido arachidonico svolgendo un’azione antinfiammatoria.

Carciofo
Diversi studi evidenziano che il Carciofo aiuta i processi digestivi e tiene sotto controllo il colesterolo cattivo. Questi effetti benefici sono attribuiti all’azione del carciofo sul fegato. Di primaria importanza è la sua capacità di aumentare la secrezione della bile, che è importante non solo per la digestione dei grassi, ma anche per regolare i livelli di colesterolo. Per le sue proprietà antiossidanti, il carciofo protegge il fegato dai danni di tossine (impedendo la perdita di un importante agente di difesa, il glutatione) e previene l’ossidazione del colesterolo - LDL (cattivo), che è ritenuto una delle cause di sviluppo di aterosclerosi.

Carota
Molto ricca di Beta-carotene (vitamina A), Glutatione, vitamine del gruppo B, PP, D, E. Questa radice è indicata per combattere le affezioni polmonari, nell’insufficienza epato-biliare e nelle dermatosi.

Prugna
Conosciuta ed utilizzata come leggero lassativo naturale, nonché come disintossicante, agisce sui moti peristaltici della mucosa intestinale senza irritarla.

20,60 €
]]>
Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000
<![CDATA[Biancospino Olivo Aglio BIO]]> https://www.naturelab.it/biancospino-olivo-aglio-bio/

I fiori e le foglie di Biancospino favoriscono la regolare funzionalità dell'apparato cardiovascolare, la regolarità della pressione arteriosa e il rilassamento e benessere mentale.

Le foglie di Olivo favoriscono la normale circolazione del sangue e la regolarità della pressione arteriosa.

I bulbi di Aglio favoriscono la regolare funzionalità dell'apparato cardiovascolare e la regolarità della pressione arteriosa.

BIANCOSPINO
L'estratto plurimacerato di Biancospino Ligne de Plantes è ricavato dalle sommità fiorite provenienti da agricoltura biologica. Gli sono attribuite proprietà toniche a livello cardiaco e gli studi effettuati mostrano che l’attività principale del Biancospino si esplica proprio a livello del sistema cardiocircolatorio con un reale miglioramento della resistenza allo sforzo.
Migliora l’afflusso del sangue al cuore, aiuta nelle tachicardie, negli stati di ansia e di agitazione. Abbassa la pressione arteriosa. Ha azione diuretica e favorisce il controllo del colesterolo.

OLIVO
L’ uso delle sue foglie favorisce un’azione ipotensiva ed è utile nel trattamento dell’ipertensione. Eccellente diuretico, favorisce l’eliminazione dei liquidi. Regolatore della pressione sanguigna. Gli sono riconosciute anche proprietà febbrifughe.

AGLIO
Secondo le indicazioni della medicina popolare all’utilizzazione di bulbi di Aglio sono attribuite proprietà digestive, diuretiche, espettoranti, antisettiche, vermifughe. Indicazioni terapeutiche sono state confermate da ricerche scientifiche riguardo l’attività ipotensiva, anticolesterolemizzante.

20,60 €
]]>
Sun, 23 Feb 2020 21:45:12 +0000