Sei in: Home | Perfovitol: naturalmente più in forma

Perfovitol: naturalmente più in forma

Perfovitol è una mirata supplementazione energetica

Immediata carica di vitalità
grazie alla noce di cola, è un tonico fisico e intellettuale.

Effetto adattogeno
grazie al ginseng che aumenta la capacità di reazione dell’organismo di fronte a disturbi esterne o interni (come ad esempio lo stress).

Ristabilisce l’equilibrio nei sistemi energetici più profondi
grazie al complesso 6 vitamine + 6 minerali

perfovitol-energia-5fe

ACQUISTA ADESSO

Noce di Cola – per un’azione rapida

La noce di cola fresca, masticata per far fronte a sforzi prolungati, ha un ruolo molto importante nelle società africane per i molti usi tradizionali (è stimolante nervoso e sessuale).
La Commissione Europea* riconosce l’utilizzo della cola per combattere la stanchezza fisica e mentale. La cola agisce con lo stesso meccanismo alcaloide del tè, del caffè, del mate: la caffeina, ma anche attraverso altre sostanze quali l’adenina e i polifenoli.
La caffeina è uno stimolante del sistema nervoso centrale: aumenta lil livello di attenzione, la prontezza intellettuale, l’associazione di idee. Uno studio che mette a confronto la caffeina e la noce di cola ha evidenziato che gli effetti comportamentali osservati dopo l’assunzione di quest’ultima sono più graduali di quelli ottenuti con la caffeina e che, in più, la noce ha un’azione specifica sul tono muscolare (1).

Ginseng – per migliorare le capacità di adattamento

Il ginseng è usato in origine nella medicina asiatica, dove la droga è un ‘tonico’ da millenni.
La Commissione Europea e l’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) riconoscono l’uso del ginseng asiatico (Panax Ginseng) per tonificare l’organismo delle persone sovraffaticate o indebolite, per ristabilire la capacità di lavoro fisica e di concentrazione intellettuale e per aiutare i convalescenti a recuperare le forze.
Centinaia di lavori sperimentali gli sono stati consacrati (2) e la farmacologia dei suoi principi attivi , i “ginsenoidi” è stata studiata in modo approfondito negli ultimi 20 anni.
Si evidenziano alcuni risultati significativi: stimolazione dell’attività celebrale via ipofisi (3), effetto ‘adattogeno’ e antistress (4), attività immunostimolante (5), inibizione aggregazione piastrinica e della formazione di trombossani (6), proprietà ipoglicemizzanti di alcuni glucani (7).
Il ginseng aumento in modo aspecifico la resistenza dell’organismo e sembrerebbe che il ginseng (asiatico e americano) sia più efficace sulle persone indebolite che sulle persone in forma.

6 vitamine + 6 sali minerali – per riequilibrare in profondità i dispendi energetici

Vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B6) indispensabili al metabolismo energetico e muscolare e alla corretta assimilazione di zuccheri e grassi.
I principali antiossidanti (vitamine E, C, Zinco, Rame, Manganese) per stimolare le difese antiossidanti dell’organismo. Inoltre, se manganese e rame sono preziosi alleati per migliorare il comfort articolare, l’associazione zinco-manganese, che attiva una moltitudine di enzimi, stabilizza molte funzioni vitali.
Ferro, che interviene nella costituzione dell’emoglobina, della mioglobina e della sintesi dell’energia cellulare.
Infine potassio, che ha un’importanza considerevole per il sistema nervoso e la contrazione muscolare: una carenza si traduce, tra l’altro, in una debolezza muscolare con apatia.

* Comitato scientifico con sede in Germania dal 1974 al 1994 che ha valutato e approvato l’uso terapeutico di 254 piante o combinazioni di piante.

Bibliografia

  1. Scotto G., Maillard C., Vion-Dury J., Balansard G. et Jadot G. Behavioral effects resulting from sub-chronic treatment of rats with extract of fresh stabilized cola seeds. Pharmacol. Biochem.and Behavior,26,841- 845,1987
  2. Shibata S, Tanaka O, Shojl J et Saito H. Chemistry and pharmacology of Panax. In: Economic and medicinal plant research, Wagner H, Hikino H et Farnsworth N.R., éds., Londres, Academic Press, vol 1, p218-284, 1985
  3. Sandberg F. et Dencker L., Z.Phythoter. 15,38(1994)
  4. Kita T., Hata T., Kawashima Y., Kaku T. e Itoh  E., Pharmacological actions of Ginseng saponin in stress, J. Pharm.Dyn., 4, 381-393,1981.
  5. Singh V.K., Agarwal S.S. et Gupta B.M., Immunomodulatory activity of Panax ginseng extract.Planta Med., 50,462-465,1984.
  6. Kuo S.C.et coll., Planta Med.,56,164,1990.
  7. Oshima Y. et coll., J.Nat. Prod.50,189,1987.
2017-03-21T18:12:59+00:00

Scrivi un commento

NatureLab12:29